Meteo Natale 2023: feste al caldo o al freddo? Ecco le prime proiezioni del Centro Meteo Europeo

Previsioni meteo Natale 2023. I primi aggiornamenti del modello climatico a medio e lungo termine ECMWF hanno dell’inverosimile in quanto, anche quest’anno, si rischia di trascorrere le festività natalizie in maniera insolita in quanto sono previsti valori termici ben più alti delle medie stagionali ed eccezionali rimonte da parte dell’Anticiclone Subtropicale Africano. Vediamo più nel dettaglio cosa ci dice in Centro Meteo Europeo.

meteo-inverno
(ph credit www.voloscontato.it)

Che tempo farà a Natale 2023

Anche se manca ancora poco più di un mese ad una delle feste religiose più attese dell’anno, il Centro Meteo Europeo ECMWF, uno dei modelli previsionali più accreditati al mondo, che, secondo un nostro punto di vista, difficilmente sbaglia un colpo, ha iniziato ad elaborare la prima e possibile tendenza.

Andando con ordine, anche se l’avvio di dicembre 2023, quasi sicuramente, sarà alquanto freddo e gelido, già a partire dal Ponte dell’Immacolata, orientativamente, è previsto un cambio di circolazione atmosferica.

A quanto pare, specie al Centro Sud e sulle Isole Maggiori, sono previste temperature al di sopra delle medie stagionali di circa 3° quindi valori termici più autunnali che invernali.

Per quanto riguarda le piogge, queste di certo non mancheranno anzi è previsto un surplus pluviometrico sulle coste e sulle pianure; con questo non vogliamo dire che pioverà tutti i giorni e durante tutte le ore del giorno.

Anche la “dama bianca”, a quote medio alte, non si farà attendere copiosa sulle montagne.

Altri centri di calcolo, diversamente da quanto ipotizzato dal Centro Meteo Europeo, vedono un braccio di ferro tra il Vortice Polare e l’Anticiclone Subtropicale Africano.

Come sempre ricordiamo che quanto detto, vista la distanza temporale, non può essere preso in considerazione per pianificare futuri eventi della vita quotidiana.

Restiamo in attesa di avere maggiori sviluppi in merito a questa notizia.

meteo-anticiclone
(ph credit Shutterstock)

Previsioni meteo fine novembre ed inizio dicembre 2023: l’inverno meteorologico inizierà col botto

Assodato che durante l’ultimo weekend di novembre 2023 ci sarà un brusco calo delle temperature da Nord a Sud, comprese le due Isole Maggiori, con molta probabilità la fine del mese e l’inizio dell’inverno meteorologico ci riserveranno qualcosa di eccezionale.

Ebbene si, una altro aggiornamento del Centro Meteo Europeo ECMWF la cui sede si trova anche a Bologna, città delle meraviglie conosciuta come “La Dotta, la Grassa e la Rossa”, vede una vera e propria “sberla gelida” in arrivo dal Polo Nord.

A quanto pare si tratterebbe di aria piuttosto fredda per il periodo che potrebbe affluire sul “mare nostrum”, come già in precedenza detto, fino al Ponte dell’Immacolata 2023.

Anche questa notizia verrà approfondita nel corso dei prossimi appuntamenti meteo.