Meteo novembre 2022: dopo la “Novembrata” grande ribaltone, perturbazioni a raffica ed aria fredda in arrivo

Previsioni meteo weekend 13 e 14 novembre 2022 ed inizio settimana prossima. Raffica di perturbazioni si abbatterà sull’Italia. Addio “Novembrata”, ritornano le piogge e la neve a quote relativamente basse. L’autunno irrompe di nuovo.

meteo-meta-novembre-2022
(ph credit www.meteogiugliacci.it)

Previsioni meteo weekend 13 e 14 novembre 2022 ed inizio settimana prossima: come sarà il tempo

La prima “Novembrata” della storia meteorologica ha i giorni contati in quanto sull’Italia si abbatteranno, a ripetizione, ben 2 perturbazioni che porteranno piogge a tratti intense, neve a quota 1700 metri sulle Alpi ed un brusco calo delle temperature soprattutto all’estremo Sud e sulle Isole Maggiori dove i valori massimi potrebbero scendere anche di 7°/8°.

La prima perturbazione, la n°4 del mese, farà il suo ingresso in Italia a partire dalla serata di sabato 12 novembre 2022 e colpirà, inizialmente, solo il Sud e le Isole Maggiori.

Domenica 13 novembre 2022, questa perturbazione proveniente dai Balcani, accompagnata da un vortice di bassa pressione risalirà velocemente tutto il Paese ed inizierà a destabilizzare il quadro meteorologico anche al Centro Nord (il tempo inizierà a peggiorare in serata).

Ad inizio settimana prossima un’altra perturbazione, questa volta di origine atlantica, punterà l’Italia e, con molta probabilità, darà vita ad una lunga fase di maltempo; i riflettori sono attualmente puntati sulla Sardegna, sulle Regioni di Nord Est e su gran parte delle Regioni Tirreniche dove alluvioni lampo e nubifragi non sono da escludersi.

Purtroppo la causa di queste violente perturbazioni non può che essere imputabile alle temperature ancora troppo alte dei nostri mari che sono in grado di innescare straordinarie celle temporalesche a causa dei forti contrasti termici.

Tirando le somme, a partire dal prossimo weekend irromperà di nuovo l’autunno.