Meteo ottobre 2021: sarà un mese decisamente statico con temperature al di sopra delle medie stagionali stagionali

27/09/2021

Previsioni meteo ottobre 2021. Anche se l’autunno si impossesserà del “Belpaese”, probabilmente non ci saranno “scossoni atmosferici” rilevanti. Vediamo più nel dettaglio quale potrebbe essere l’andamento atmosferico di inizio autunno.

meteo-ottobre-2021

Previsioni meteo ottobre 2021: che tempo farà in Italia e temperature

Come già accennato nell’articolo riguardante le Previsioni Meteo autunno inverno 2021 2022, gli esperti meteo non sono ancora certi su quale potrebbe essere l’andamento delle “stagioni fredde” anche perchè l’arrivo de La Nina non è da escludersi.

Giusto per ricordare, La Nina non altro che è l’abbassamento anomalo della temperatura delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico equatoriale o tropicale ed è in grado di condizionare il clima della terra.

Secondo gli ultimissimi aggiornamenti del modello climatico europeo a medio e lungo termine ECMWF che è il più preciso ed affidabile, ad inizio ottobre 2021, l’Italia sarà, con molta certezza, attraversata dalle prime piccole ondate di aria fresca tipica dell’autunno.


Leggi anche: Previsioni Meteo autunno inverno 2021 2022: previsto il ritorno de La Nina, stravolgimenti atmosferici già da inizio ottobre

Queste irruzioni di aria fresca colpiranno dapprima le Regioni Centro-Meridionali per poi scivolare anche sulle Regioni del Sud.

A quanto emerge dall’analisi dei dati dell’ECMWF, gli esperti meteo sono convinti che queste incursioni di aria più fresca non daranno vita a dei veri propri scossoni per quanto riguarda le temperature infatti saranno, con molta probabilità, superiori alle medie stagionali di almeno 2°.

autunno-2021

Almeno per il momento, la prima decade di ottobre 2021 potrebbe essere caratterizzata da un fase più stabile ed asciutta in quanto non sono previsti fenomeni atmosferici degni di nota.

Anche durante la seconda decade del mese di ottobre 2021 il quadro meteorologico sull’Italia dovrebbe essere alquanto tranquillo anche se l’arrivo di perturbazioni provenienti dai Balcani non sono da escludersi ed in linea di massima tenderanno ad interessare le Alpi e le zone Appenniniche Centro-Meridionali.

Arrivando alla terza decade di ottobre 2021, le incursioni di aria fresca proveniente dal Nord Europa potrebbero diventare più frequenti e decise e ciò comporterebbe un logico calo delle temperature, rovesci temporaleschi e neve anche al di sotto dei 2000 metri.

Detto questo è doveroso anche dire che la possibilità del formarsi di pericolosissimi Cicloni Mediterranei non è assolutamente esclusa e non assistere a fenomeni estremi quali alluvioni lampo, rovesci temporaleschi accompagnati da veri e propri nubifragi, sarebbe una cosa positiva.

Questo potrebbe essere l’andamento meteorologico di ottobre 2021.

Vi ricordiamo che questi dati sono puramente indicativi e non stabiliscono nulla di concreto e preciso.


Potrebbe interessarti: Viaggio tra Kenya e Tanzania: 8 parchi in 9 giorni