Meteo Pasqua e Pasquetta 2021: Italia divisa in due, super caldo al Sud e rischio temporali e grandinate al Centro Nord


Previsioni Meteo Pasqua e Pasquetta 2021: giornate soleggiate e temperature record ma non su tutta l’Italia. Vediamo più nel dettaglio cosa potrebbe accadere da Nord a Sud.

meteo-pasquetta-2021


Previsioni Meteo Pasqua e Pasquetta 2021: dove pioverà, dove splenderà il sole e temperature

In articoli precedenti abbiamo già parlato delle Previsioni Meteo per Pasqua e Pasquetta 2021 e rispetto ad allora qualcosa è cambiato, meteorologicamente parlando, l’unica cosa certa è che a causa della pandemia da coronavirus, per il secondo anno consecutivo durante le Festività Pasquali saremo costretti a stare a casa.

Rispetto agli ultimi aggiornamenti e grazie agli ultimissimi dati elaborati dall’ECMWF, il modello climatico a medio e lungo termine, Pasqua e Pasquetta 2021 saranno giorni movimentati per quanto riguarda il profilo meteorologico.


Leggi anche: Pasquetta 2018 dove andare

La storia meteorologica da sempre ci insegna che i primi tratti della primavera, individuati in questo caso nei primi 15 giorni del mese di aprile, sono abbastanza capricciosi e piuttosto movimentati e questo è un dato di fatto.

pasqua-pasquetta-2021

Anche il modello climatico americano GFS ha elaborato dati concordanti con quelli dell’ECMWF ed in entrambi i casi è molto probabile che durante la maggior parte delle Festività Pasquali l’Italia sarà divisa in due.

A quanto pare a partire dalla prima metà della “Settimana di Pasqua” è previsto l’ingresso di correnti instabili provenienti dal Nord Atlantico che potranno “scatenare” rovesci temporaleschi accompagnati da forti grandinate sulle Regioni Centro-Settentrionali e, soprattutto, durante le ore pomeridiane.

Sulle Regioni Meridionali e sulle Isole Maggiori l’anticiclone africano avrà gran voce in capitolo in quanto farà da scudo protettivo ed ostacolerà, o meglio terrà lontano questa perturbazione di origine atlantica.

Anche se al Centro e al Nord sono previste piogge e grandinate le temperature saranno alquanto piacevoli mentre al Sud e sulle Isole Maggiori si registreranno picchi da record, cosa che non accadeva da oltre 20 anni (le temperature potranno tranquillamente superare i 25°).

Purtroppo questa situazione meteorologica e da considerarsi “il lato capriccioso delle Primavera” ed è dovuta principalmente dagli scambi meridiani, da Nord verso Sud, tipici delle stagioni intermedie quando ancora gli spifferi invernali sono liberi di scorrazzare indisturbate per il Continente.


Potrebbe interessarti: Pasquetta 2017 dove andare

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta