Meteo Primavera 2022: sarà una stagione estrema? Ecco la possibile tendenza

Previsioni Meteo Primavera 2022. Con molta probabilità sarà una stagione estrema in quanto caratterizzata da colpi di scena a go go, sia positivi che negativi. Ecco quali sono i primissimi dati elaborati dai modelli climatici a medio e lungo termine.

meteo-primavera-2022

Previsioni Meteo Primavera 2022: come sarà il tempo in Italia

Ecco puntualissimi come ogni anno per capire quale sarà il possibile andamento della prossima stagione primaverile 2022; i modelli climatici a medio e lungo termine iniziano ad elaborare i primissimi dati che, come sempre sottolineiamo, non stabiliscono nulla di concreto e preciso.

Ormai tutti conosciamo le cosiddette “leggende meteorologiche” dei “Giorni della Merla” e del “Meteo delle Cipolle” e, ovviamente, essendo tali non possono essere prese proprio in considerazione; magari indovineranno ma il concetto è comunque è ben diverso.

Ricordiamo anche la le primavera meteorologica inizia il 1° marzo e finisce il 31 maggio mentre la primavera atmosferica 2022 inizierà domenica 20 marzo e terminerà marted’ 21 giugno.

Venendo alla primavera 2022, i primissimi dati elaborati dai modelli climatici a medio e lungo termine, seguendo anche l’andamento dell’inverno, prevedono una stagione decisamente estrema.

meteo-primavera-fiori

Per antonomasia, una stagione è definita estrema quando è caratterizza, appunto, da un’altissima probabilità del verificarsi di “fenomeni estremi”, sia negativi che positivi; insomma attacchi del Vortice Polare e straordinarie rimonte anticicloniche.

Questa è, purtroppo, l’estremizzazione climatica che stiamo vivendo negli decenni a causa del surriscaldamento globale.

Per sommi capi, il mese di marzo 2022 potrebbe essere caratterizzato da incursioni di aria freddissima e da picchi straordinari delle temperature.

Aprile 2022, invece, potrebbe essere caratterizzato da improvvisi rovesci temporaleschi e nubifragi devastanti, stiamo parlando dei “famigerati” Vortici Ciclonici di cui già ne conosciamo l’entità.

All’inizio di maggio 2022, potremo assistere ai classici e brevissimi colpi di coda dell’inverno e, udite udite, ci sarà anche la possibilità di avere un’estate anticipata.

Arrivederci ad i prossimi aggiornamenti che sicuramente saranno più precisi.