Meteo prossimi giorni di dicembre 2023: dopo il maltempo altra sciabolata artica. L’altalena termica non si arresta

Previsioni meteo a partire da oggi giovedì 14 dicembre 2023 e possibile tendenza fino alle Festività Natalizie. Dal maltempo al grande freddo è un attimo in quanto, dopo il passaggio della perturbazione n°5 del mese che porterà piogge su quasi tutta l’Italia, è in arrivo un eccezionale acuto invernale. Vediamo più nel dettaglio cosa accadrà e quali saranno le Regioni Italiane maggiormente colpite dal maltempo e dal freddo.

meteo-maltempo
(ph credit www.voloscontato.it)

Previsioni meteo a partire da oggi giovedì 14 dicembre 2023: temperature e precipitazioni

Ormai il clima è andato a ruota libera, dal caldo anomalo si passa in un batter d’occhio al maltempo e al super freddo per poi fare ancora i conti con temperature eccezionalmente miti; incredibile ma vero.

Bene carissimi lettori appassionati del meteo, i prossimi giorni saranno caratterizzati da due fasi meteorologiche, dal maltempo al super freddo è un questione di ore.

Andando con ordine, oggi, giovedì 14 dicembre 2023, la perturbazione atlantica che ha raggiunto ieri l’Italia, per la precisione la n°5 del mese, lascerà le Regioni Settentrionali per stabilizzarsi al Centro Sud e su parte delle due Isole Maggiori.

Venerdì 15 dicembre 2023, i venti di Grecale, Bora e Tramontana diventeranno sempre più freddi ed inizieranno a ruotare dai quadranti settentrionali e durante il prossimo weekend è attesa la seconda sciabolata artica della stagione che avrà vita breve.

Avrà vita breve in quanto a partire dalla prossima settimana, la stagione invernale farà dietro front in quanto è previsto l’arrivo di un “Super Anticiclone Africano”.

Anche questa eccezionale rimonta dell’alta pressione, a quanto pare, non avrà lunga vita in quanto proprio in concomitanza con le Festività Natalizie 2023, più precisamente a partire dal 22 dicembre, è previsto l’arrivo di un cosiddetto “freddo maltempo”.

Quest’ultima notizia la approfondiremo nel corso dei prossimi appuntamenti meteo anche perchè ci sono in atto importanti movimenti a livello emisferico.

meteo-pioggia
(ph credit Pixabay)

Cambiamenti climatici: nel mondo si prevedono ondate di calore davvero incredibili

Gli ultimi dieci anni sono da considerarsi i più caldo dell’era moderna in quanto il surriscaldamento a livello planetario è a dir poco impressionante.

Secondo un recente studio condotto dai ricercatori dell’Università di Bristol, ridente città inglese situata a poco meno di 200 km dalla bellissima Londra conosciuta in tutto il mondo come “Big Smoke”, quasi nell’immediato, sempre a causa del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici, il super caldo metterà a repentaglio la vita di milioni e milioni di persone.

Ondate di caldo senza precedenti, con molta probabilità, andrà a colpire Paesi scarsamente preparati; stiamo parlando della Germania, dell’Olanda, del Belgio, della Cina del Nord e della Russia Orientale.

Almeno per il momento, l’Italia sembrerebbe fuori dai giochi ma, mai dire mai.