Meteo settembre 2022: l’Italia potrebbe rischiare davvero grosso. E’ previsto l’arrivo di qualcosa di straordinariamente eclatante

Aggiornamento previsioni meteo settembre 2022. A partire dalla metà seconda decade del mese, secondo gli ultimissimi aggiornamenti, potremo assistere a fenomeni meteorologici estremi davvero molto importanti. Ecco cosa potrebbe accadere e quali potrebbero essere le conseguenza per l’Italia.

meteo-settembre-italia-pericolo

Aggiornamento previsioni meteo settembre 2022: ultimissime novità

Con molta probabilità, a partire dalla seconda decade del mese di settembre 2022, potremo assistere a giorni particolarmente movimentati in quanto è atteso un incredibile e straordinario “ribaltone meteorologico”.

Nel frattempo cogliamo anche l’occasione di comunicarvi che l’Uragano Danielle che si è da poco formato nell’Oceano Atlantico, secondo le previsioni del National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) non raggiungerà l’Europa e, quindi, anche l’Italia.

Per essere più precisi, anche se l’Uragano Danielle non colpirà l’Italia, la sua incredibile e straordinaria potenza potrebbe innescare la formazione di un insidioso vortice ciclonico conosciuto come “Medicane” o “Ciclone Tropicale Mediterraneo” che, a sua volta, potrebbe piombare sull’Italia.

Secondo le ultime stime, questo Ciclone Tropicale Mediterraneo, al cui centro la pressione scenderà fino a 975 hPa, potrebbe scatenare venti come quelli di un uragano.

Se tutto ciò dovesse essere confermato, ovviamente speriamo di no, le Regioni Centro Meridionali, dovrebbero essere quelle più interessate da questo straordinario evento atmosferico; il Sud e le Isole Maggiori dovrebbero godere ancora della supremazia dell’Anticiclone Nord Africano (una forma di scudo, per intenderci).

Alla fine dei conti, questi periodi sono già di per se’ delicati in quanto, i forti contrasti tra perturbazioni provenienti dal Nord Europa e risalite da parte dell’Anticiclone Nord Africano, sono in grado di dar vita ad alluvioni lampo accompagnate da venti fortissimi ed  intense grandinate.

A prescindere da tutto, vi terremo aggiornati.