Meteo ultima settimana di aprile 2021: Centro Nord a portata di ombrello, al Sud primo assaggio d’estate


Previsioni Meteo ultima settimana di Aprile 2021. In arrivo una nuova perturbazione che porterà piogge e forti rovesci temporaleschi sulle Regioni Centro-Settentrionali. Al Sud estate anticipata.

light-meteo-aprile


Previsioni meteo dal 26 aprile 2021: dove pioverà, dove farà caldo e temperature

Dopo tanto tempo tra zona rossa e zona arancione e dopo ripetuti lockdown, a partire da lunedì 26 Aprile 2021 quasi tutte le Regioni Italiane potranno ripartire e stiamo parlando soprattutto dei settori che potranno lavorare solo ed esclusivamente all’aperto.

Purtroppo o meglio ci dispiace dare brutte notizie, meteorologicamente parlando, in quanto, come spesso accade, l’Italia sarà divisa in due.

A quanto pare, a perire dalla notte di Domenica 25 aprile le Regioni Settentrionali verranno investite da una nuova perturbazione proveniente dal Nord Europa che porterà tante piogge e rovesci di carattere temporalesco.


Leggi anche: Previsioni Meteo Primavera 2019

Questa fase perturbata si estenderà velocemente anche sulle Regioni Centrali ma qui la situazione meteo dovrebbe essere apparentemente più tranquilla.

meteo-aprile-ultima-settimana

Martedì 27 aprile 2021 questa perturbazione si stabilizzerà su tutte le Regioni Settentrionali e gran parte delle Regioni Centrali e, purtroppo, le probabilità di riuscire a vedere una sfera di sole sono ridotte al minimo, se addirittura pari a zero.

Fortunatamente questa situazione meteorologica decisamente negativa tenderà a risolversi già a partire da mercoledì 28 aprile 2021 in quanto il sole proverà a far dissolvere le nuvole seppur con molta fatica (le temperature tenderanno ad aumentare).

Durante questi giorni le Regioni Meridionali e le Isole Maggiori godranno di un clima di primavera inoltrata anche se sono previste poche ed innocue nuvole in transito.

Secondo gli ultimissimi dati elaborati dell’ECMWF, verso le Regioni Meridionali sta muovendo un’incredibile massa d’aria calda proveniente da Deserto del Sahara che potrebbe far schizzare le temperature oltre i 30°, insomma un vero e proprio assaggio d’estate 2021.

Purtroppo è previsto un nuovo peggioramento sulle Regioni Settentrionali a partire da venerdì, ma questa cosa deve ancora essere confermata quindi non bisogna fasciarsi la testa prima del tempo.


Potrebbe interessarti: Meteo dall’8 al 12 febbraio 2021: raffica di perturbazioni, vento e nubifragi poi gelo siberiano

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta