Meteo weekend 18 e 19 dicembre 2021: il titanico freddo siberiano si farà sentire ma le giornate saranno straordinariamente soleggiate

Previsioni meteo sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021. L’anticiclone Russo-Siberiano sfiorerà buona parte dell’Italia ma piomberà sulle Regioni Meridionali comportando un drastico calo delle temperature. Vediamo più nel dettaglio quale sarà il possibile quadro meteorologico.

meteo-weekend-18-19-dicembre-2021

Previsioni meteo sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021: clima e temperature da Nord a Sud

Anche se è previsto un drastico calo termico soprattutto sulle Regioni Meridionali, con molto piacere possiamo comunicarvi che, dopo gli ultimi e tanti weekend di pioggia, quello di sabato 18 e domenica 19 sarà meravigliosamente soleggiato.

Il famigerato Anticiclone Russo Siberiano, di cui abbiamo già parlato tanto, sfiorerà l’Italia ma tenderà a far calare drasticamente le temperature, soprattutto sulle Regioni Meridionali mentre al Centro-Nord ci sarà una straordinaria stabilità atmosferica anche se intensi banchi di nebbia tenderanno a dare notevolmente fastidio.

Cogliamo l’occasione di anticiparvi che il sole sarà il protagonista indiscusso anche l’inizio della settimana prossima ma per Natale, quasi sicuramente, sono attese tantissime sorprese.

Sabato 18 dicembre 2021, sulle Regioni Centro Settentrionali, durante tutta la giornata ci sarà tanto sole anche se fitti e fastidiosi banchi di nebbia tenderanno a creare non pochi problemi soprattutto sull’Emilia Romagna, sul Veneto e sulla Lombardia.

meteo-weekend-dicembre-2021

Al Sud sono attese debolissime ed innocue piogge solo durante le ore del mattino e, soprattutto, sulla Basilicata sulla Puglia e sulla bassa Calabria.

In Sardegna sono attesi banchi di nebbia mentre qualche pioggia cadrà, con molta probabilità, sulla Sicilia Occidentale.

Domenica 19 dicembre 2021, sarà una giornata particolarmente soleggiata da Nord a Sud, comprese le Isole Maggiori, anche se la solita nebbia tenderà ad infastidire buona parte delle Regioni dell’Italia Orientale.

Per quanto riguarda le temperature, queste tenderanno ad essere decisamente basse sulle Regioni del Nord, stazionarie al Centro mentre al Sud e sulle Isole Maggiori tenderanno a calare drasticamente a causa dell’aria fredda portata dall’Anticiclone Russo Siberiano arrivando anche al di sotto dello zero; attese anche nevicate al di sotto dei 1000 metri di altitudine.