Previsioni Meteo agosto 2021: ondate di super caldo alternate ad eventi estremi. Ecco quale potrebbe essere l’andamento del mese

Previsioni Meteo agosto 2021. Previsto un avvio del mese alquanto altalenante. Vediamo più nel dettaglio cosa potrebbe accadere.

meteo-agosto-2021

Previsioni Meteo agosto 2021: come sarà il tempo in Italia e temperature

Manca davvero pochissimo al mese delle vacanze estive e tutti si staranno chiedendo:“Che tempo farà ad agosto?”.

Precedentemente abbiamo parlato di un mese di agosto 2021 rovente da Nord a Sud ma, a quanto pare, le previsioni sono destinate a cambiare radicalmente.

Dando un’occhio ai movimenti e agli andamenti atmosferici si prevede un inizio di agosto 2021 solcato da forti contrasti atmosferici in quanto l’Italia potrebbe essere attraversata da masse d’aria diverse che, provenendo da più parti, potrebbero dare non pochi problemi, meteorologicamente parlando.


Leggi anche: Dove andare in vacanza ad Agosto spendendo poco

Per farla semplice e breve l’Italia potrebbe trasformarsi in un vero e proprio campo di battaglia dove l’anticiclone Nord Africano cercherà di mantenere la supremazia contro correnti instabili provenienti dal Nord Europa e dall’Atlantico.

previsioni-meteo-agosto-2021

Secondo gli esperti meteo il mese di agosto 2021 potrebbe essere caratterizzato da forti ondate di calore che potrebbero essere disturbate bruscamente da fenomeni estremi di sospetta pericolosità.

Per eventi estremi si intendono rovesci temporaleschi accompagnati da intense grandinate o addirittura nubifragi.

Le Regioni Settentrionali saranno, verosimilmente, quelle che potranno avere a che fare con vortici ciclonici di bassa pressione in quanto si trovano in quella fascia dove confluiscono ed interagiscono correnti d’aria diametralmente opposte.

Tirando le somme, il mese di agosto 2021, a prescindere da qualche rapida incursione ciclonica non dovrebbe essere un mese poi così malvagio.

Durante la prima metà del mese le temperature potrebbero essere piuttosto calde soprattutto al Nord mentre durante la seconda parte dovrebbero essere in linea con le medie stagionali; insomma non asfissianti.

Ricordiamo sempre che questo sono, ad oggi, delle semplici proiezioni che non stabiliscono nulla di certo e di concreto.

Nei prossimi giorni seguiranno aggiornamenti che sicuramente daranno notizie più concrete e precise.