Previsioni Meteo Autunno Inverno 2013


el nino


Anticipazioni sulle previsioni meteo per l’autunno inverno 2013

Quest’anno abbiamo avuto un’estate molto torrida, con caldo record in tutta la penisola e temperature sopra la media già dall’inizio della primavera.

Ma ormai l’estate è cosa passata e sono in tante le persone si chiedono quali saranno le temperature ed in generale le condizioni metereologiche che ci accompagneranno questo inverno.

meteo-sole-e-nuvole


Leggi anche: Previsioni Meteo Estate 2012

La domanda più frequente è “se si ripeterà un inverno freddo e nevoso come quello passato“, che ha letteralmente messo KO l’Italia, l’Europa ed il buona parte del resto del mondo.

Ciò che abbiamo oggi per i nostri lettori sono, ovviamente, delle mere supposizioni sulle previsioni a lungo termine, che da tali possono prevedere un certo margine di errore.

In linea generale sembra però che questo inverno sarà contraddistinto dalla presenza dell’ENSO (alias El Nino), il che significa non poter avere previsioni precise, se non di breve durata, durante tutta la sua “vita attiva“. El Niño-Oscillazione Meridionale, è un fenomeno climatico ricorrente che si verifica nell’Oceano Pacifico centrale in media ogni cinque anni, ma con un periodo variabile fra i tre e i sette anni, nei mesi di Dicembre e Gennaio.

meteo-nuvole

Tale fenomeno provoca inondazioni, siccità e altre perturbazioni che variano a ogni sua manifestazione.

I paesi in via di sviluppo che dipendono fortemente dall’agricoltura e dalla pesca, in particolare quelli che si affacciano sull’Oceano Pacifico, ne sono sicuramente i più colpiti.

Oltre agli effetti diretti in loco ovvero sul Pacifico, l’ENSO è ritenuto essere la più nota causa di variabilità interannuale delle condizioni meteorologiche e climatiche a scala globale nel mondo.

El Nino favorirà l’aumento delle temperature stagionali, ma sarà interessante sapere quali potranno essere le sue possibili conseguenze sull’inverno europeo, tenendo conto anche del pattern degli altri principali indici teleconnettivi.

previsioni meteo

Queste le nostre supposizioni sulle condizioni metereologiche:

– SETTEMBRE:  le temperature resteranno di qualche grado sopra la media stagionale, sia al Nord che al Sud.

meteo-schiarite

– OTTOBRE-NOVEMBRE: fino a metà ottobre avremo temperature miti, sopra la media stagionale. Da metà ottobre a fine novembre si intensificheranno le piogge in tutta Italia, con la comparsa dei primi freddi nelle regioni del Nord Italia.

meteo-pioggia

– DICEMBRE: sarà all’insegna del freddo secco. Le temperature nella media e le poche precipitazioni renderanno il clima piacevole per le uscite ed i viaggi natalizi.

– GENNAIO: sopraggiungerà un freddo polare e pungente proveniente dal Nord Europa, che investirà l’intera penisola con precipitazioni in tutta e nevicate concentrate soprattutto nelle regioni del Nord Italia.

meteo-neve

– FEBBRAIO: le temperature saranno al di sotto della media fino alla metà del mese, con nevicate al Nord Italia. Il Sud sarà investito da violente precipitazioni. La seconda metà del mese il clima migliora, riportando cielo sereno su tutta la penisola e temperature in netto rialzo.

In conclusione gli esperti, per il 2013 – 2014 attendono l’arrivo degli effetti dell’imprevedibile El Nino. Tuttavia si attendono dagli stessi ulteriori aggiornamenti.

Seguite inoltre gli aggiornamenti tramite i commenti di questo articolo.

Commenti (60): Vedi tutto

  • vincenzomaio - - Rispondi

    si potrebbe conoscere in specifico il meteo del periodo natalizio?? 🙂

    grazie in anticipo 😀

  • matteo losapio - - Rispondi

    sarebbe molto difficile,vincenzo,e non sarebbe molto sicuro. 🙂

    comunque sara’ un inverno ricco di colpi di scena grazie a

    EL NINO MODOKI

    😀

  • ale - - Rispondi

    Non sembra molto credibile

  • Farli - - Rispondi

    Ciao questo inverno 2013 farà molto freddo?

  • ale - - Rispondi

    Speriamo che faccia 2 metri di neve a urbino

  • rodolfo - - Rispondi

    ciao, volevo chiederti se a Milano nevicherà quest’ anno come gli altri anni o ci sarà una grande nevicata. grazie in anticipo

  • dante - - Rispondi

    Salve io x la metà di gennaio sto programmando un viaggio in messico.con il niño che tempo mi devo aspettare in quella zona??

  • Farli - - Rispondi

    Si farà molto freddo

  • Luigi - - Rispondi

    A breve prime supposizioni per la stagione inverno 2012/13..

  • andrea - - Rispondi

    a quandoulteriori aggiornamenti?

  • Luigi - - Rispondi

    L’inverno 2013 potrebbe regalarci molte sorprese… Ora stiamo vivendo ancora “l’estate” si potrebbe dire ma dopo il 25 ottobre arriverà il primo nucleo di aria gelida che proverrà direttamente dal Polo-Nord! Neve sull’Appenino su gli 800m.. poi caldo in aumento, ma sempre temperature piuttosto fredde.. Dopo il 10 novembre neve su tutto il Nord e dopo il 15-16 freddo polare anche al Sud con neve anche sul piano! Nei prossimi giorni proveremo a spingerci più in là.. A presto 😉

  • Mirko - - Rispondi

    Ma dell’ arrivo di Cassandra nessuno dice niente?
    Che tempo è previsto sulla Toscana ?
    Dai scateniamoci amanti della neve…

  • ale tama - - Rispondi

    Luigi mi sai dire le previsioni per il centro italia a Novembre? Perche’ parlate solo del nord e sud!

  • Luigi - - Rispondi

    Buonagiornata a tutti… oggi al Sud è tornato il bel tempo con temperature vicine ai 20°C anche se c’è un vento sostenuto ma tutto sommato mite. Dopo il 10 novembre il tempo peggiora in gran parte dell’Italia con piogge e temporali! Neve al Nord , con temperature molto fredde! Dal 12-15 novembre ritorna il sole con temperature fin oltre 20°C! ATTENZIONE! Dal 20 novembre ondata di gelo in tutta Italia con neve pure al Sud! Ma non si sa con certezza se arriverà il 20 novembre , o i primi di dicembre… Molto più probabile che si possa avere il 5 dicembre .. Neve al Sud sotto gli 800m! Dal 7 dicembre anche sul piano ! Da metà dicembre nuova ondata di gelo dalla Russia! Venti forti di Bora fino 50/70 km ! Per Natale è previsto freddo, da Capodanno alla Befana gelo e neve su tutta Italia… A dicembre ci spingeremo fin verso l’estate 2013!

  • simone - - Rispondi

    Ma A Roma Nevicherà Quest’ anno Nelle Vigilie Natalizie O All’ inizio di Gennaio O A Febbraio

    GRAZIE!!!!

  • aleesandro - - Rispondi

    inverno 2012-2013
    novembre :al nord farà freddo ma senza nevicate con qualche sciroccata e temperature sopra la media del periodo al centro sud stessa cosa Dicembre :inizio mese posuitivo perl adriatico dove nevicherà anche a 400-300 neve al nord in pianura dal 15 dicembre depressioni che si centreranno nel tirreno con nevicate violente al centro -nord tirrenico fino in pianura questa situazione fino ad aprile e poi arrivano 30°C

  • aleesandro - - Rispondi

    inverno 2012-2013 molto nevoso al centro nord specie tirrenico con vortice polare presente soprattutto da metà dicembre e temp al centro-nord di -15-16 e al sud -2-3 fino palermo

  • marco - - Rispondi

    Salve ragazzi io sono quello del precedente autunno inverno 2011/2012, nello scorso gennaio ho previsto un febbraio a dir poco freddo, ma come abbiamo visto è stato un mese pieno di sorprese e con freddo che non lo si vedeva da 27 anni quì nel Nord Italia e un potente e duraturo gelo non lo si vedeva da anni dale mie parti, con una temperatura minima di -5’C. Nel Centro-Sud ci sono state importanti nevicate apocalittiche come quella di Urbino che battè un record di 324 cm, a Novafeltria (Rimini:) dopo una tormenta di neve super la neve toccò un record di 308 cm. Raga se volete sapere qualche consiglio da me e allora me lo potete chiedermelo tranquillamente, e spero quì nel Nord Italia quest’inverno sarà davvero nevoso anzi nevosissimo come io ho previsto da 2 settimane. Se c’è qualcuno che mi disse se verrà una bellissima nevicata eccezionale quà in Liguria io li sarei davvero grato, in passato quà a Sestri ci furono intense nevicate a dir poco eccezionali, mia madre mi disse negli ANNI ’70 ci fu un inverno nevosissimo e venne una nevicata quá a Sestri ne venne talmente tanta ma talmente tanta non la si poteva spostare dale strade ingombre da immensi accumoli nevosi le ruspe si ruppero e gente chi cercava di levarla rimase sepolto, automobili sul Passo del Bracco caddero giù dallla strada. Altre importanti nevicate come quella del GENNAIO 1985 oltre al freddo estremoci fu una nevicata che durò per ben 12 ore ininterrottamente con fiocchi pesanti la neve arrivò a 32 cm. Il MARZO 2005 (5cm al suolo e sulle automobili ci fu almeno 25 cm). L’INVERNO 2009/2010 per me fu davvero eccezionale per le sue 8 nevicate e le tremende ed intense gelate, (DICEMBRE 2009 ; GENNAIO 2010 ; FEBBRAIO 2010 ; MARZO 2010). Ricordiamo il DICEMBRE 2010 quando a PISA ne cadde di ben 10 cm. Vi prego fatemelo sapere per me la NEVE è una cosa molto speciale, l’aspetto tutti gli anni. risp ciao

  • marco - - Rispondi

    Sono dinuovo io, vi avverto che quì a Sestri Levante (è nuvoloso con nubi nere, tira il vento, fa freddo). Hanno messo per un pò FREDDO IN INTENSIFICAZIONE E CON POSSIBILI VENTI DI BURRASCA E NEVICATE IN CALO DI QUOTA, “FORSE PER METÀ MESE ARRIVERÀ UNA VIOLENTA ONDATA DI FREDDO,GELO MOLTO INTENSO E CON NEVICATE ECCEZIONALI DI ORIGINE SIBERIANA”. Per il Nord sarà un inverno storico come quello dell’ Inverno 2009/20 e forse avremo un inverno lungo nevoso e freddo. ATTENZIONE: io penso che avremmo intense bufere di neve sui rilievi, Pianura Padana, zona Genova, Alpi, Cuneese, Riviere liguri, Abruzzo, Casentino, Umbria, Reatino, zona Benevento, La Sila, Passo della Cisa, Piacentino, zona laghi, Bologna, Montefeltro, zona Macerata ecc. Fatemi sapere se lo avete letto.

  • antony - - Rispondi

    previsioni x la puglia?

  • matteo - - Rispondi

    Salve a tutti ecco l’aggiornamento meteo per Dicembre,
    Prima di tutto il mese inizierà con temperature di quasi un grado inferiore in tutta Italia,con piogge e neve sulle alpi. Da metà mese le temperature rientreranno nella norma con sole al sud e al centro,nebbie in ValPadana e neve copiosa sulle alpi.
    Dal 19 attenzione!!! Flusso gelido di origine polare raggiungerà il centro, mentre raggiungerà il sud-Italia la notte del 21. Non si escludono nevicate abbondanti.
    Questo è tutto alla prossima. 😀

  • gino - - Rispondi

    speriamo in nevicate nel periodo natalizio

  • lollo - - Rispondi

    precisamente cosa accadrà il 21 dicembre 2012??

    manca poco!!

    😀

  • marco - - Rispondi

    Per la Puglia saranno delle possibili deboli nevicate per il weekend “PONTE DELL´ IMMACOLATA soprattutto a bassa quota forse un sconfinamento anche sulla costa adriatica. Per il PERIODO NATALIZIO in quei giorni li dovremmo avere il primo GRAN FREDDO DI ORIGINE ARTICO O POLARE O ADDIRITTURA RUSSO-SIBERIANO, io parlo di quelli appassionati di sci che sarà possibile delle nevicate consistenti sulle Alpi e sugli Appennini per quelli che amano un NATALE BIANCO o andare in Trentino Alto Adige o in Austria per vedere i “mercatini di natale”sarà un freddo secco o pungente con raffiche di Bora a Trieste. Il giorno di natale sarà all´ insegna del freddo molto intenso accompagnato da gelate dalle prime ore del mattino e tiepido di giorno tra nord e sud, le nevicate saranno sulle colline marchigiane ed abruzzesi eanche molisane. (COMUNQUE DEVO ANCORA VEDERE PER BENE E VI DIRÒ CHE COSA VERRÀ ). Per il 21 DICEMBRE2012 è la data fatidica alla fine del mondo, sarà particolarmente freddo da nord a sud e non so se nevicherà. Come dicevo prima DEVO ANCORA VEDERE. Ciao raga

  • marco - - Rispondi

    Signore e signor, ragazze e ragazzi, per chi abita in Pianura Padana o chi nell’ Appennino bolognese o chi nel Montefeltro o sulle coste adriatiche e al Sud Italia, o chi vuole trascorrere il weekend sulle Alpi o sui monti circostanti e chi resta a fare il presepe a casa (TORINO, MILANO, VENEZIA, BOLOGNA, PARMA, CUNEO, RIMINI, ANCONA, VERONA, TRENTO, VERBANIA, ALESSANDRIA, forse anche tra SAVONA e GENOVA, ed infine a PERUGIA, da domani pomeriggio verrà la neve con circa 15 cm al suolo con nevicate consistenti ma furiose sulle ALPI OCCIDENTALI forse anche sulle ALPI VENETE dove a CORTINA D’AMPEZZO è già venuta cica da 30 cm a 100 cm. Alcune parti del Cuneese forse di neve ne verrà di + che nel resto della VAL PADANA.

  • Lorenzo - - Rispondi

    Ma a Livorno nevicherà quest’inverno?????

  • alessandro - - Rispondi

    Dateci altre notizie!!

  • marco - - Rispondi

    Ciao Lorenzo e Alessandro io sono Marco abito a SESTRI LEVANTE in provincia di GENOVA, anche io aspetto la NEVE come in molti, da me le nevicate sono rare e ne ho visto dal (1996/1999/2000/2001/dicembre 2003/2004/gennaio e marzo 2005/gennaio 2006/dicembre 2008/dicembre 2009/2010/ gennaio e febbraio 2012), da voi sicuramente sono avute numerose nevicate che da me. Ditemi dove abitate e vi cercherò cosa verrà (sole, vento, pioggia, grandine o neve). Oggi sabato 15, come avevano detto veniva il clima mite e rimaneva il “cuscinetto freddo” nella parte occidentale della VAL PADANA. In Abruzzo per due giorni si sono avute temperature minime estreme davvero considerevoli a causa del gelo molto intenso sviluppatosi dall’ Appennino fino alla costa e ora le temperature si sono alzate. OGGI SABATO 15: piove su quasi su tutta Italia, DOMANI DOMENICA 16: il tempo migliora salvo piovaschi sulle Adriatiche, deboli nevicate sulle PREALPI VENETE, abbondanti nevicate sulle ALPI OCCIDENTALI, c’ è dinuovo allerta alluvioni nell’ Alta Toscana e resiste la neve in Val Padana, durante la sera si abbassano le minime nel Nord Italia. Da LUNEDÌ: ancora sereno in gran parte d’Italia alcuni piovaschi al Sud Italia e Isole, con temperature in diminuzione. MARTEDì: “ARRIVA ARIA PIÙ FREDDA DI ORIGINE POLARE CHE PORTERÀ UN FORTE ABBASSAMENTO DELLA TEMPERATURA E IL RITORNO DEL GELO”. Ecco tutte le minime previste domani in Italia (AOSTA -3′ C ; TORINO -4′ C ; GENOVA 5′ C ; MILANO -2′ C ; TRENTO – 1′ C ; VENEZIA -2′ C ; TRIESTE -3′ C ; BOLOGNA – 4′ C ; FIRENZE -0′ C ; ANCONA -1′ C ; PERUGIA ; -2′ C ; ROMA 3′ C ; L’AQUILA -2′ C. Se volete sapere delle informazioni fatemelo sapere CIAO LORENZO E ALESSANDRO.

  • angelo - - Rispondi

    ma quest anno nevichera nelle marche a fano?

  • marco - - Rispondi

    Nevicherà sicuramente a FANO, grazie per il Mar Adriatico è considerato come i grandi laghi americani che mandano aria più freddi e soprattutto neve, così come l’ adriatico che arriva la neve dai Balcani. Tra sabato e domenica da voi viene aria più fredda e con neve fino a quote collinari nelle Marche, forse a Fano verrà neve mista a pioggia. Adesso parlo per tutti voi gente da NORD a SUD: OGGI perturbazione n.12 aria più freddache porta tanta neve sulle ALPI OCCIDENTALI e pioggie a bassa quota specialmente su LIGURIA, TOSCANA, FRIULI VENEZIA GIULIA e le COSTE TIRRENEE. Possibili nevicate anche sulle colline e in PIANURA PADANA e temperature in calo quasi da pertutto. Domani e per il Weekend il maltempo si sposta al sud, al Nord migliora in Liguria e sulle Tirreniche, sereno sul resto del nord e continuano le nevicate sulle Alpi, temperature in rialzo quasi su tutta Italia e venti da sud e per Lunedì ritornerà il freddo al Nord. “VI VOGLIO DIRVI UNA COSA PER CHI ABITA SULLE ALPI, PIANURA PADANA, PIANURE VENETE E FRIULANE, COSTE ADRIATICHE ( COMPRESA FANO) E APPENNINO LIGURE E TOSCO-EMILIANO PER LA VIGILIA O PER NATALE FORSE IO DICO FORSE RITORNERÀ LA NEVE 60%, C’ È PURTROPPO LA POSSIBILITÀ CHE NON NEVICHI PER NIENTE IL GIORNO DI NATALE 85%, A CAUSA DI UNA GRANDE SCALDATA CIOÈ TEMPERATURE ESTREMAMENTE MITI COME NOVEMBRE SCORSO, SPERIAMO IN BENE. Ci vorrebbe un “NATALE FREDDO, NEVOSO E GELIDO”. Vi farrò sapere che cosa verrà nei prossimi giorni soprattutto nel giorno di natale, io spero che nevichi il giorno di natale da me (SESTRI LEVANTE) io non l’ ho mai vista a natale la neve. Ciao raga, qualcuno mi faccia sapere se ha novità. CIAO A PIÙ TARDI.

  • marco - - Rispondi

    AGGIORNAMENTO METEO: domenica 23: il tempo peggiora al Nord e migliora al centro-sud, dalla sera arrivano le pioggie specialmente su tirreniche, Liguria, Alta Toscana, Appennino Settentrionale (neve in fusione) e sulle Adriatiche. Venti in rinforzo da sud-est. In PIANURA PADANA il cuscinetto freddo è destinato ad esaurirsi e neve in fusione sulle Alpi, rimane con un po di freddo sul Friuli. Temperature in rialzo. Mari in aumento. “Lunedì 24”: PIOGGE IN INTENSIFICAZIONE SUL RESTO DEL NORD, CALDO ANOMALO DI ORIGINE AFRICANA IN MONTAGNA E AL CENTRO-SUD, NEBBIE FITTE IN PIANURA PADANA, CLIMA PRIMAVERILE IN TOSCANA, DEBOLI PIOGGE IN SARDEGNA, RISCHIO IDROLOGICO IN ALTA TOSCANA E TEMPERATURE IN AUMENTO. Verso sera temperature in calo sulle Alpi specialmente le minime e ritorna la NEVE (tra le moderate e le abbondanti). “Martedì 25 (NATALE): GRAN PIOGGIA AL NORD IN TARDA SERATA LA PIOGGIA IN DIMINUZIONE COSÌ COME LE TEMPERATURE TRA I 3/4 GRADI. PEGGIORA AL CENTRO E SULLE ISOLE MAGGIORI PER L’ ARRIVO DI FORTE MALTEMPO (MAREGGIATE, PIOGGE, VIOLENTI TEMPORALI, NEVE SUI 1.800 M S..L.M.). Da mercoledì ritorna il freddo di origine ARTICO, nuove gelate al Nord e temperature in diminuzioni e il ritorno del bel tempo. I prossimi aggiornamenti. Ciao raga

  • marco - - Rispondi

    “AGGIORNAMENTO METEO”: DOMANI: è previsto un miglioramento del tempo al NORD e un peggioramento del tempo al CENTRO-SUD, con temperature in abbassamento soprattutto le minime così verso sabato. Per domenica aumentano le nubi dal NORD-OVEST: le prime piogge su BASSO PIEMONTE, LIGURIA E ALTA TOSCANA. LUNEDì (SAN SILVESTRO) deboli piovaschi. CAPODANNO: il tempo migliora al Nord e magari nevicherà sulle ALPI OCCIDENTALI E CENTRALI. Anche mercoledì hanno messo bel tempo. “PER IL 3 DI GENNAIO HO PREVISTO CHE ARRIVERRà DAL NORD EUROPA UNA POTNTE SACCATURA ARTICA LA PRIMA VERAMENTE FORTE CHE ARRIVERà AL NORD ITALIA E PARTE DEL CENTRO, VERRà PIù FREDDO CHE PORTERà INTENSE GELATE IN PIANURA PADANA E PROBABILI ANCHE SULLE COSTE LIGURI E ANCHE QUELLE ADRIATICHE. DOPO L'(EPIFANIA) FORSE VERRà LA NEVE AL NORD ITALIA (CON NEVE AL PIANO, FORSE NUOVAMENTE IN PIANURA PADANA) E DOPO IL 10 VERRà UNA NUOVA ONDATA DI GELO MOLTO POTENTE E MOLTA MA MOLTA NEVE AL NORD/CENTRO SOPRATTUTTO SULLE COSTE LIGURI, TOSCANE E ADRIATICHE. Questo è ancora tutto da valutare. Ne parlerò la prossima volta. ciao raga

  • matteo - - Rispondi

    si prevede neve a fine gennaio/inizio febbraio lungo l’adriatico e il sud 😀

  • marco - - Rispondi

    CI VORREBBE UN INVERNO COME IL 2009/2010 CHE DA ME NEVICò DA DICEMBRE FINO A MARZO. “GLI ESPERTI DICONO CHE LO (STRATWARMING) CHE PORTERà IL VORTICE POLARE, LO STRATWARMING C’ è GIà STATO NEL 1963 (è CONSIDERATO IL PIù FREDDO DEL SECOLO XX IN EUROPA), NEL TERRIBILE “GENNAIO 1985” (FREDDO E NEVICATA DEL SECOLO XX) E IL 1991. Gli esperti si sono dimenticati che si sviluppò tra la FINE DI FEBBRAIO E L’INIZIO DEL MARZO 2005 (QUANDO PORTò MOLTA NEVE NEL NORD, CENTRO, SOPPRATTUTTO A GENOVA CHE VIENE RICOPERTA DA 35 CM). io penso che sarà un GENNAIO 2013 STORICO CON UN RECORD DI NEVICATE ECCEZIONALI E FREDDO MOLTO INTENSO CON GELO ESTESO SU TUTTO IL NORD SOPPRATTUTTO IN LIGURIA.

  • Fabio - - Rispondi

    ciao qualche notizia sulla toscana? in particolare la provincia di Lucca arriverà la neve?

  • marco - - Rispondi

    NOTIZIONA STRAFICA IO PREVEDO CHE “ARRIVA DA METà MESE UNA POTENTISSIMA ONDATA DI FREDDO ECCEZIONALE DI ORIGINE POLARE”, CHE DURERà FINE MESE E SEMPREW A FINE MESE, PROBABILMENTE ARRIVA UNA NUOVA ONDATA DI FREDDO MOSTRUOSO CHE PORTERà DA METà MESE DI FEBBRAIO, NEVICATE ECCEZIONALI AL CENTRO-NORD (ONDATA DI FREDDO DI ORIGINE RUSSO-SIBERIANA E BALCANICA) “DA NEVICATE a GRANDI NEVICATE a NEVONI fino a GRAN NEVONI”. VERSO FINE MESE ARRIVA UNA FORTISSIMA PERTURBAZIONE NEVOSA LA CHIAMERò LA (TEMPESTA DEL SECOLO) PORTERà BLIZZARD DI NEVE, SI CHIAMERà “NEVICATA DEL SECOLO XXI”. POI ARRIVERà UN SUPER FREDDO CHE INVESTIRà TUTTA LA PENISOLA COME LA NEVICATA DEL SECOLO, CHE PORTERà TEMPERATURE ESTREMAMENTE BASSE E UN GELO DI ALTRI TEMPI. La primavera arriverà di ritardo, possibile FREDDO E NEVE A MAGGIO. Comunque la neve questo anno sarà davvero particolare e avremmo super nevicate in tutto il Nord soprattutto sull’ APPENNINO SETTENTRIONALE E QUELLO CENTRALE, in LIGURIA (CIOè SULLA “RIVIERA DI LEVANTE”), sulla COSTA ADRIATICA, ecc. “ORA VI FARò VEDERE LA DESCRIZIONE DELLA NEVE FATTA DA ME” 1)NEVE SPRUZZATA: (1-2 CM) ; 2)NEVE DEBOLE: (3-7) ; 3)NEVE MODERATA: (8-25) ; 4)NEVE FORTE (26-35) ; 5)NEVE ABBONDANTE (36-80) ; 6)SEMI-NEVONE (81-97) ; 7)NEVONE (98-175) ; 8)NEVONE FORTE (180-198) ; 9)NEVONE MOLTO FORTE (200-240) ; 10)NEVONE ABBONDANTE (245-300) e 11)GRAN NEVONE(o “nevicata apocalittica”) (>310). vi è piaciuta la mia tabella della neve? fatemelo sapere

  • Fabio - - Rispondi

    Speriamo davvero che venga, ma in Toscana??? ci sarà qualcosa, dimmi di si 🙂

  • marco - - Rispondi

    <<>>: piove su PIEMONTE, LIGURIA, ALTA TOSCANA e nelle REGIONI TIRRENICHE. Per SABATO il tempo dovrebbe migliorare con TEMPERATURE IN CALO. PER DOMENICA IL TEMPO PEGGIORA IN MODO BRUTALE, PERCHE IN ARRIVO UNA POTENTE ONDATA DI FREDDO DI ORIGINE ARTICA, CHE PORTERà PIOGGE SULLE COSTE TIRRENICHE E CON NUOVE NEVICATE AL PIANO (CIOè “PIANURA PADANA ; ALPI ; APPENNINO SETTENTRIONALE ; forse anche sulla COSTA ADRIATICA ; ENTROTERRA LIGURE ; ALTA TOSCANA ; APPENNINO UMBRO-MARCHIGIANO ; ENTROTERRA DI ASCOLI PICENO ; ECC. IL MALTEMPO SI PROTAE OLTRE MERCOLEDì, (LA QUOTA NEVE è IN CALO FINO ALLA COSTA LIGURE CIOè FINO DA ME, E POTREBBE ESPANDERSI ALTROVE COME TOSCANA, MARCHE, UMBRIA, LAZIO (forse anche a ROMA), CAMPANIA. PER GIOVEDì FINO A SABATO IL TEMPO MIGLIORA (FORSE) “ARRIVA IL GELO”, POI DA DOMENICA DOVREBBE ARRIVARE UN’ ALTRA ONDATA DI FREDDO DI ORIGINE ARTICA CHE RIPORTEREBBE NEVICATE DIFFUSE COMPRESA (PIANURA PADANA, FRIULI, COSTA LIGURE ecc.). Poi io vi farò sapere delle altre notizie, MIRACCOMANDO se volete sapere qualche cosa, e se avete delle notizie scrivetela senza timidezza.

  • marco - - Rispondi

    Buongiorno marco,anche io mi chiamo marco, e scrivo da verbania (Piemonte), volevo chiederle se il 13, 14, 15 qui nevicherà.
    Grazie

  • marco - - Rispondi

    Questo anno sarà davvero un anno molto speciale con nevicate, dal NORD italiano fino CENTRO, domani arriva una forte ondata di freddo e di neve di origine “ARTICA”. Porterà piogge diffuse e il RITORNO DELLA NEVE A BASSA QUOTA AL NORD-OVEST E PIANURA PADANA. LA NEVE POTREBBE ARRIVARE ANCHE IN TOSCANA, (E TI DICO CHE VERRà ANCHE QUESTO ANNO IN TOSCANA E IO VORREI CHE VERREBBE DA ME ALMENO UN METRO DI NEVE CHE PARALIZZEREBBE PER UN PO LA CITTADINA). Il maltempo (secondo i miei calcoli)dovrebbe iniziare “domani fino a venerdì”, poi arriva il primo forte GELO INTENSO DELLA STAGIONE. e io ho previsto ma non solo io ma anche “Accuwater”, “PER IL 22 – 23 DI GENNAIO UNA VERA E PROPRIA “BOMBA DI NEVE” DI ORIGINE POLARE E RUSSA, (DALLE ALPI FINO ALLA SILA (CALABRIA)) NEVICATE DA RECORDS COMPRESA “LIGURIA E TOSCANA, MA ANCHE ROMA””. IO ABITO SULLA costa ligure COME LE NEVICATE SONO RARE, IN PASSATO (IL SECOLO SCORSO) SONO VENUTE DELLE VERE E PROPRIE NEVICATE DA RECORD CHE SPESSO SUPERARONO I 60 cm PARALIZZANDO PER ORE LA CIRCOLAZIONE, VARI GLI INCIDENTI AUTOMOBILISTICI CHE CADEVANO GIù DA DEI DIRUPI A CAUSA DA ECCESSIVI MURI DI NEVE. Io penso che una cosa del genere possa benissimo ripetersi (COME LA STORIA SI RIPETE NEL CORSO DEGLI ANNI). COMUNQUE LA TOSCANA AVRA DI SICURO LE SUE NEVICATE E SPERO ANCHE PER LA LIGURIA, SE TU ABITI SULL’APPENNINO VERRà UNA BELLA “METRATA (100 E 300cm)” o se tu abiti in valle almeno MEZZOMETRO, o in pianura (40 cm), o sul MARE (10 cm), vedremo, l’ inverno che ancora lungo e può durare fino ad aprile se non anche a maggio. VI FARRò SAPERE DELLE ALTRE NOTIZIE. CIAO RAGA

  • marco - - Rispondi

    NOVITà METEO NEVE: In questo momento come avevo detto e così anche gli esperti, “è ARRIVATA L’ ONDATA DI FREDDO DI ORIGINE ARTICA, STA PORTANDO NEVE SUI CRINALI ALPI E APPENNINICI E SOPRATTUTTO A BASSA QUOTA AL NORD OVEST E NELLE ULTIME ORE HA ANCHE PORTATO TANTA PIOGGIA SULLE COSTE LIGURI E TOSCANE, DOMANI COSì è LA STESSA COSA E LA NEVE è NUOVAMENTE IN CALO (200 M s.l.m.). PER MARTEDì LA NEVE CALERà ANCORA DI QUOTA (MA QUESTA VOLTA DAPPERTUTTO “PIANURA ; VALLI ; COSTE ; COLLINE e anche in CITTà”), IL TEMPO PER MARTEDì SARà DI “PIOGGIA MISTA A NEVE” VERSO SERA COSì ANCHE DOPO LA MEZZANOTTE IL TEMPO NON è DEI MIGLIORI, ALLE ORE 7:00 fino alle 12:00 “duello tra PIOGGIA E NEVE ALLA FINE VINCE LA (NEVE), E IL TEMPO VERRà “NEVE”, VERSO POMERIGGIO IL TEMPO MIGLIOREREBBE LEGGERMENTE MA VERSO SERA VIENE UNA “POTENTE PERTURBAZIONE DI NEVE CHE INVESTIRRà GRAN BUONA PARTE DEL CENTRO-NORD E ALLORA FORSE SI DICHIARERà L’ “ALLERTA 1 NEVE” PER TUTTA LA GIORNATA DI GIOVEDì SOPRATTUTTO IN ( VALLE D’AOSTA ; PIEMONTE ; LIGURIA (COMPRESO APPENNINO, VALLI, ENTROTERRA E COSTE) ; TOSCANA IN BUONA PARTE ; LOMBARDIA ; TRENTINO ALTO ADIGE ; VENETO ; EMILIA ROMAGNA ; MARCHE ; LAZIO). IL MALTEMPO TENDERà A RIMANERE FINO A VENERDì E PER SABATO E DOMENICA ARRIVA IL GELO SU TUTTO IL NORD. DEVO ANCORA AGGIORNARE IL METEO E SPERO CHE NEVICHI IN QUEI GIORNI. ciao raga

  • ale tama - - Rispondi

    AGGIORNAMENTO METEO: da Martedi 15 gennaio arriva la neve al nord poi mercoledi al centro! al nord nevichera’ a quota 0m !!! mentre al centro prima in zone collinari poi anche in pianura!! la neve copiosa arrivera’ tra giovedi e venerdi fino a domenica!

  • marco - - Rispondi

    ANCORA MALTEMPO IN ITALIA: OGGI(GIOVEDì): RITORNA LA NEVE AL NORD E PARTE DEL CENTRO (ROMA COMPRESA), PER CHI ABITA IN LIGURIA A BASSISSIMA QUOTA PER COME E ARRIVA LA NEVE ANCHE DA NOI. ORE 06:00 ; ore 07:00 ; ore 08:00 poco nuvoloso con PIOGGIA MISTA A NEVE INTERMITTENTI ; dalle ORE 09:00 fino alle ORE 14:00 coperto o poco nuvoloso con possibili raffiche di vento di grecale e in + NEVE DEBOLE, FORSE UN POSSIBILE ACCUMULO TRA I 2-4 cm , POI DOPO ARRIVA ANCORA + FREDDO CON POSSIBILI GELATE SU TUTTO IL NORD COMPRESO IL “TIGULLIO”, con temperatura di -1′ C a 2′ C. DOMANI(VENERDì) BEL TEMPO SUL NORD-OVEST E POSSIBILI ANNUVOLAMENTI NEL POMERIGGIO MA SCARSE POSSIBILITà DI PRECIPITAZIONI, “MALTEMPO NEVE” SUL NORD-EST (VENETO, TRENTINO ALTO ADIGE e FRIULI), VERSO SERA FREDDO ACCENTUATO CON NUOVE POSSIBILI GELATE DIFFUSE E FORSE BANCHI DI NEBBIA SUI FONDOVALLI E PIANURA PADANA. “PER SABATO”: LA GRANDE PERTURBAZIONE “MORGANA” ARRIVERà PREPOTENTEMENTE SUL NORD-OVEST E SU TUTTO IL CENTRO-NORD (FIRENZE COMPRESA FORSE ANCHE ROMA), QUESTA MASSICCIA ONDATA DI MALTEMPO DI STAMPO NEVOSO INVESTIRà TUTTO IL NORD (FORSE ANCHE SULLE RIVIERE LIGURI) NEVICHERà PROBABILMENTE ANCHE A GENOVA. VI FARRò SAPERE CHE COSA VERRà NEI PROSSIMI GIORNI AL NORD E IN LIGURIA. CIAO RAGA

  • marco - - Rispondi

    Salve marco, volevo ghiederle se ci sono aggiornamenti per il mese di febbraio.
    Grazie in anticipo.

  • filippo lombardi - - Rispondi

    vorrei il prima possibile le previsioni per febbraio e marzo!

  • marco - - Rispondi

    allora Marco lei voleva sapere che cosa verrà a FEBBRAIO e io le dico che hai primi del mese verrà l’ANTICICLONE DELLE AZZORRE con CALDO ANOMALO IN MAGGIOR PARTE DELL’ EUROPA SOPRATTUTTO IN ITALIA DAL 29 DI GENNAIO FINO A VENERDì. POI RITORNA L’INVERNO (ARIA FREDDA “ARTICA”) CON COPIOSE NEVICATE AL NORD. DALLA PROSSIMA SETTIMANA DEVO ANCORA VEDERE. LE “ONDATE DI GELO” COME QUELLE AVVENUTE IN RUSSIA, CINA, STATI UNITI, GERMANIA, FRANCIA, PAESI DELL’ EST EUROPEO MA ANCHE QUELLI ASIATICI (INDIA), SCANDINAVIA, REGNO UNITO e poi non mi ricordo, dicevano che non ci sono state di gelate qui in Italia ma invece ci sono state e come, come nella metà di gennaio (GELO MOLTO INTENSO soprattutto da me in RIVIERA LIGURE DI LEVANTE da dove c’è stato un gelo tanto forte ma tanto forte (simile a quello continentale) ha fatto morire diversi ulivi e tanti limoni, in cui l’ olio si è spaccato una cosa del genere è capitata nel 1979, da me c’ è stato anche un morto. MA CMQ VI FARò SAPERE A TUTTI QUANTI COSA VERRà. CONTINUATE A SCRIVERMI. CIAO

  • marco - - Rispondi

    Sono di nuovo io volevo dirvi che da SABATO “LE TEMPERATURE SONO DINUOVO IN DIMINUZIONE SPECIE LE MINIME, PER LUNEDì IL TEMPO è BELLO MA + FREDDO. LA NEVE RITORNERà IN CATTEDRA DA SABATO SULLE “ALPI 200 M” E “PREALPI 400 M” E DOMENICA VERRà MOLTO PIù BASSA CIOè A QUOTA COLLINARI AL CENTRO-NORD, POI UNA PAUSA NEVE DA
    LUNEDì. IO HO 22 ANNI E HO VISTO SOLAMENTE UNA SOLA UNA VERA (GRANDE NEVICATA QUà A SESTRI LEVANTE) ERA IL “3 MARZO 2005” CON UN ACCUMOLO AL SUOLO DI 10 CM E QUASI 25 CM SULLE AUTO. NEVICATE CON FIOCCHI A LARGHE FALDE SONO STATE (2000 ; 2005 ; 2006 ; DICEMBRE 2009 ; 2010). CIAO RISP

  • marco - - Rispondi

    IO VI RICORDO CHE L’INVERNO è ANCORA MOLTO LUNGO A QUANTO DICONO GLI ESPERTI “DURERà FINO AI PRIMI GIORNI DI MARZO”, MA IN REALTà PUò DURARE FINO AD APRILE COME è GIà SUCCESSO IN PASSATO DA ME E SICURAMENTE ANCHE DALLE ALTRE PARTI, (COME TRA LA FINE DI MARZO VENNERO (BUFERE DI NEVE MOLTO FORTI AL CENTRO-NORD) E UN GELO SPAVENTOSO AD APRILE, TUTTO QUESTO ERA IL “1972”), (NEGLI ANNI ’60 DA GENNAIO FINO A MARZO FECE TUTTO IL TEMPO IL CLIMA MITE, MA L’INVERNO VERO SI VERIFICò DA APRILE FINO A GIUGNO CON GELATE DA RECORD, BURRASCHE DI VENTO DI TRAMONTANA E UNA NEVICATA STORICA TRA LA FINE DI APRILE FINO AI PRIMI DI MAGGIO CHE TOCCò AL SUOLO I 12 CM, FORSE CI FURONO ALTRE NEVICATE SIMILI A MAGGIO SOPRATTUTTO IN PIANURA PADANA), ( DA ME è NEVICATO ANCHE A MAGGIO), (UN’ALTRO MAGGIO C’è STATA UNA FORTISSIMA GELATA CHE FECE GELARE LE CANNE), (PER IL 25 DI APRILE NEVICò SEMPRE DA ME, SARà STATO IL 1977), (SEMPRE DA ME, FORSE ERA IL 1980 O IL 1981 (APRILE) CHE FECE TANTO FREDDO TANTO FREDDO MA TANTO FREDDO CHE GELò PERSINO LA SPIAGGIA DI RIVA, E MORIRONO LE PALME, E POI VERSO LA METà DEL MESE IL GRANDE GELO SI INTERRUPPE IMPROVVISAMENTE A CAUSA DELL’ ARRIVO DI UNA PERTURBAZIONE NEVOSA, CHE FECE ARRIVARE PERSINO LA NEVE FIN DA ME, E DOPO RITORNò IL GELO, E UN’ ALTRA PASSATA DI BIANCO) TUTTO QUESTO ED è ACCADUTO SUL SERIO, NON SCORAGGIATE CHE L’ INVERNO SIA DEFINITIVAMENTE FINITO DA MARZO, PUò RIPRENDERSI IL SUO CAMMINO NEI MESI PRIMAVERILI E QUALCHE VOLTA ANCHE A FERAGOSTO, SETTEMBRE, MA ANCHE LUGLIO E IN AUTUNNO. CIAO

  • marco - - Rispondi

    ATTENZIONE: dal Weekend fino al prossimo weekend, arriva il freddo di origine (ARTICO) che le temperature in abasseranno e il freddo potrebbe peggiorare nel corso della settimana. Da “venerdì” verrà una perturbazione molto intensa che porterà + freddo ma sopratutto piogge e da “sabato” il tempo potrebbe peggiorare in modo brutale che verrà la neve a quote bassissime al Nord-ovest sulle tre regioni, neve anche sul resto del nord per domenica. Per la prossima settimana la neve si espanderà al (CENTRO-NORD) e nevicherà anche sulle coste con accumuli consistenti. poi io vi farò sapere

  • marco - - Rispondi

    “AGGIORNAMENTO METEO”: oggi finalmente è l’ultimo giorno dell’ANTICICLONE DELLE AZZORRE, e da domani (sabato) il tempo peggiora sul CENTRO-NORD, porta piogge intense su gra parte del paese e neve fitta su ALPI e RILIEVI APPENNINICI. (DOMENICA ARRIVA UN VIOLENTO “BLOCCO GELIDO ARTICO” CHE PORTEREBBE IN TUTTA ITALIA COMPRESE ANCHE LE ISOLE MAGGIORI UN BRUSCO CALO DELLE TEMPERATURE, CON PIOGGE IN DIMINUZIONE, GROSSE SCHIARITE AL NORD CON VIOLENTE RAFFICHE DI F0ENH E DI BORA, MARI IN BURRASCA, NEVE IN FORTE CALO DI QUOTA SINO IN COLLINA IN EMILIA ROMAGNA ALLE PORTE DELLA VAL DI TARO, PARMA, REGGIO EMILIA (FORSE), MODENA E BOLOGNA, MAGARI A BOLOGNA COME è GIà SUCCESSO QUEST’ ANNO (GLI ESPERTI DICEVANO CHE DOVEVA SOLAMENTE PIOVERE MA è NEVICATO CON UN DEBOLE ACCUMULO AL SUOLO DI 5 CM), IL MALTEMPO SI SPOSTEREBBE DALL’ARETINO FINO AL MOLISE CON NEVE COPIOSA UN PO D’APPERTUTTO, PIOVASCHI SULLE REGIONI TIRRENICHE, MARI POCO MOSSI IN CAMPANIA, E SU “ROMA” SONO PREVISTI TEMPORALI, ULTIMI TEPORI PRIMAVERILI AL SUD, IN SARDEGNA PIOVE UN PO D’APPERTUTTO CON NEVE SUI MONTI). IL TEMPO MIGLIOREREBBE A LUNEDì CON TEMPERATURE IN DIMINUZIONE CON FORTI GELATE AL NORD (VALLE D’AOSTA, PIEMONTE, LIGURIA, LOMBARDIA, ecc.). Deboli piovaschi per MARTEDì in LIGURIA ED ALTA TOSCANA, ma anche sulle REGIONI TIRRENICHE, SICILIA E SARDEGNA. TEMPO IN MIGLIORAMENTO DA MERCOLEDì E SEMPRE FREDDO. PER IL WEEK-END PROBABILE NEVE AL NORD UN PO DIFFUSA SOPRATTUTTO IN LIGURIA, TOSCANA E NORD MARCHE (è ANCORA DA AGGIORNARE). CIAO

  • marco - - Rispondi

    AGGIORNAMENTO NEVE OGGI: per chi abita in LUNIGIANA, VAL DI TARO, PARMENSE, PIACENTINO, CUNEESE, VALLE DEL TREBBIA (ALTA) o nell’ALTO APPENNINO (STA NEVICANDO COPIOSAMENTE DI QUELLO CHE HO SENTITO), MA NELLE NOSTRE ZONE DOVREMMO ASPETTERLA ANCORA (FORSE DA VENERDì PROSSIMO VEDREMO UN POSSIBILE FIOCCO). HA ME PIACCIONO I FIOCCHI ( 1)”TONDA” CHE SI FERMA SUBITO AL SUOLO RISPETTO AD ALTRI FIOCCHI, 2)”GRANULOSA” CHE SEMBRA GRANDINE, 3)”FARINOSA” ASSOMIGLIA ALLA FARINA, DOPO UNA VOLTA SI è FERMATA AL SUOLO LA PUOI TOCCARE COME SE FOSSE FARINA PRENDE PROPRIO DAL NOME STESSO, 4)”FIOCCHI GRANDI O HA LARGHE FALDE” CIOè FIOCCHI DI GRANDI DIMENSIONI CHE LE PUOI VENERLI BENISSIMO AD OCCHIO NUDO, TI PUò PORTARE DEBOLI ACCUMULI AL SUOLO, MA ANCHE ABBONDANTI CUMULI NEVOSI AL SUOLO DI OLTRE 30 CM. VI è PIACIUTA? CIAO

  • marco - - Rispondi

    COPIOSE NEVICATE AL CENTRO-SUD FINO A VENERDì POI GELO INTENSO, NUOVA “COLATA ARTICA” CHE PORTA TEMPERATURE IN CALO CON GELATE MOLTO INTENSE AL NORD DA “SABATO”, AL NORD-OVEST SCHIARITE CON DEBOLI NEVICATE IN LIGURIA, FREDDO IN ACCENTUAZIONE CON GELATE DI NOTTE. PER “DOMENICA” GELO E FREDDO MOLTO INTENSI (NON ECCEZIONALI) AL CENTRO-NORD, SOPRATTUTTO NEL VENETO DOVE Lì (IL GELO è PIù FORTE), VENTI DA NORD/EST. PER LUNEDì NOTTE ANCORA INTENSE GELATE CON TEMPERATURE OVUNQUE SOTTO LO ZERO, POI NELLA MATTINATA AL NORD-OVEST ARRIVA UNA “MASSICCIA ED IMPONENTE PERTURBAZIONE NORD-ATLANTICA” CHE PORTA PIOGGE DIFFUSE PER TUTTA LA MATTINA CON TEMPERATURE VICINE ALLO ZERO, DOPO LA PIOGGIA COME DI SOLITO ACCADE IN INVERNO “ARRIVA FINALMENTE LA NEVE. COPIOSA NEVE SU ALPI, PIEMONTE, RILIEVI APPENNINICI, GENOVA, PONENTE LIGURE E LEVANTE LIGURE, POSSIBILI PRIMI FIOCCHI DELLA STAGIONE SULLA RIVIERA LIGURE DI LEVANTE, A “SANREMO” NEVE FORTE CON MODESTI ACCUMULI AL SUOLO. IN SERATA ORE 18:00 NEVE FORTE SU GENOVA E ORE 18:50 NEVE FORTE IN ESPANSIONE VERSO EST CIOè SU TUTTA LA LIGURIA ORIENTALE (COMPRESA RIVIERA DI LEVANTE). TUTTO IL NORD-OVEST è SOTTO AD UN’ INTENSA NEVICATA (NEVE FORTE IN INTENSIFICAZIONE PER TUTTA LA NOTTE), NEVE IN ESPANSIONE DURANTE TUTTA LA NOTTATA SU TUTTO IL NORD E FORSE PARTE DEL NORD. PER MARTEDì: CONTNUERà A NEVICARE IN LIGURIA, PARMENSE E ALTA TOSCANA FIN ALLE ORE PRIME DEL MATTINO POI MIGLIORA CON GRANDI SCHIARITE AL NORD-OVEST E FREDDO IN INTENSIFICAZIONE. NUOVA FORTE PERTURBAZIONE NEVOSA IN VISTA DALLA TARDA SERATA AL NORD, CHE PORTERà NUOVE INTENSE NEVICATE IN VALLE D’AOSTA, PIEMONTE, LIGURIA, ALTA TOSCANA, MILANO, VENETO, EMILIA ROMAGNA. POI IO VEDRò UN PO I MODELLI METEO COSA MI DICONO. IO PENSO CHE LUNEDì CI PORTERà ALMENO AL NORD-OVEST UNA BELLISSIMA NEVICATA, CON GRANDI FIOCCHI E PROBABILI TEMPORALI NEVOSI, SPERO ANCHE DA ME SULLA RIVIERA DI LEVANTE CHE IO NON VEDO L’ORA CIAO.

  • marco - - Rispondi

    AGGIORNAMENTO METEO: oggi GIORNATA MOLTO FREDDA CON CIELO SERENO, (IERI ALLE ORE 3:00 è NEVICATO DA ME, è STATA UNA PRECIPITAZIONE MODERATA, è DURATA QUASI MEZZORA, VENIVA GIù DA UN MONTE, E LA NUBE VENIVA DAL MARE, HA FATTO CONTRASTO CON L’ARIA CALDA DEL MARE E SI è MESCOLATA CON L’ARIA FREDDA AL SUOLO E NELL’ARIA E COSì HO AVUTO UNA BREVE MA BELLISSIMA PRECIPITAZIONE NEVOSA), DA STASERA AL NORD-OVEST è PREVISTA NEVE CON RAFFICHE DI VENTO DI OLTRE 120 KM/H. PER DOMANI LE FORTI RAFFICHE DOVREBBERO CESSARE E LE NEVICATE SI DOVREBBERO INTENSIFICARSI NEL CORSO DELLA GIORNATA (DA MODERATE A FORTI, FORSE ANCHE ABBONDANTI CON ACCUMULI SUPERIORI AI 10 CM). “AOSTA” 40/60cm ; “TORINO” 15/25cm ; “GENOVA” (non si sà se si fermerà FORSE 20cm) ; “MILANO” 20/35cm ; “BERGAMO” cumul imponenti.

  • marco - - Rispondi

    RAGAZZI DA ME HANNO DICHIARATO UN BELLISSIMO “ALLERTA 2 NEVE” NON LO AVEVO MAI VISTO UN ALLERTA 2. La neve investirà da stasera ore 23:00 con probabili bufere di neve fino alle 6:00, ma poi il vento dovrebbe cessare e la neve passerà da intensità di DEBOLE-MODERATA, fino a passare a MODERATA-FORTE (MA ADDIRITTURA FINO AD “ABBONDANTE”), con accumuli superiori ai 5 cm, possono arrivare fino ai 10 o 20 cm.

  • marco - - Rispondi

    Com’è stato il tempo da voi LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2013? Io vi dico una cosa “da me la neve è stato un vero TOP, con una IMPONENTE PRECIPITAZIONE NEVOSA , LA NEVE SI FERMÒ DAI 40m s.l.m. in su, con accumoli al suolo di 5 cm, io abito a 12m s..l.m. la neve non si fermò a causa della pioggia venuta prima”. Raccontatemi la vostra esperienza.
    AGGIORNAMENTO METEO: PER UN PO DI GIORNI VEDREMO IL SOLE UN PO TUTTA ITALIA, MA IL FREDDO RIMANE CON POSSIBILI GELATE DI NOTTE. DI NEVE NON NE VEDO ALTRA NEI PROSSIMI GIORNI. PER CHI HA SENTITO AL TELEGIORNALE “PER LA PROSSIMA SETTIMANA DOVREBBE ARRIVARE (IL GELO DA EST, CIOÈ DALLA RUSSIA), NON CREDO CHE SIA COME QUELLO DELL’ ANNO SCORSO, QUANDO SI ABATTE PER + DI 11 GIORNI UN’IMPONENTE E SOLIDO (ANTICICLONE TERMICO RUSSO-SIBERIANO) CHE PORTÒ AL NORD, TEMPERATURE RIGIDE E ALCUNE RECORD (COME I -22′ C TRA IL CUNEESE E L’ALTA LIGURIA)”. CHI LO SA SE NE VERRÀ DELL’ALTRA NEVE! CIAO

  • marco - - Rispondi

    AGGIORNAMENTO METEO: OGGI tempo bello un po ovunque, MA CON SPIFFERI FREDDI DA EST QUà NEL NORD. COME VI AVEVO DETTO NELLO SCORSO AGGIORNAMENTO CHE SAREBBE VENUTO IL FREDDO DA EST (RUSSIA)IN QUESTA SETTIMANA, ED INFATTI GLI ESPERTI DICONO CHE VERRà IL FREDDO DI ORIGINE “RUSSO-SIBERIANO” DA GIOVEDì. Ma da OGGI fino a DOMANI (CI SARRANNO ANCORA SPIFFERI FREDDI DALLA POLONIA ANZI PROVENGOMO DALLA STEPPA SIBERIANA) QUà NEL NORD ITALIA, ANCORA BRUTTO NELLE MARCHE ; ABRUZZO ; MOLISE, ARIA MITE PER IL SUD. PER MERCOLEDì VERRà UNA PICCOLA MA INTENA PERTURBAZIONE DI ORIGINE ATLANTICA CHE PORTERà (PIOGGE FORTI) AL CENTRO-NORD, POI VERSO SERA LA TEMPERATURA CALERà. DA GIOVEDì FINO A DOMENICA FORSE ANCHE LUNEDì VERRà UNA PERTURBAZIONE MOLTO TOSTA DALLA RUSSIA CHE PORTERà FREDDO MOLTO FORTE DI ORIGINE “RUSSO-SIBERIANO” E CON MOLTA “NEVE” DINUOVO AL NORD E PARTE DELLA TOSCANA, LA GIORNATA PIù INTENSA FORSE è (VENERDì). IN PIANURA PADANA NEVICHERà DA GIOVEDì FORSE ANCHE DOMENICA.(ANCORA DA VALUTARE) LA NEVE NON SARà COSì INTENSA COME IL “TREMENDO 11 LUNEDì SCORSO” QUANDO PORTò ABBONDANTI NEVICATE IN LIGURIA, PARMA, BERGAMO, TORINO, CUNEO E MILANO, MA FORSE LA NEVE RITORNERà IN LIGURIA. IO SONO SULLA (RIVIERA DI LEVANTE) MA FORSE NE VEDRò SOLAMANTE 2 O 3 FIOCCHI TRA VENERDì E SABATO, DOVE ABITATE VOI SICURAMENTE NE VERRà TANTA. ORA STA NEVICANDO DEBOLMENTE A CAUSA DELLE FREDDE CORRENTI DA EST NEL (CUNNESE ; ALPI DELL’ EST ; PARTE DELL’APPENNINO EMILIANO E ROMAGNOLO). VI FARRò SAPERE DELLE ALTRE NOVITà. CIAO

  • marco - - Rispondi

    NUOVO AGGIORNAMENTO METEO: “OGGI” TEMPO PIOVOSO SUL CENTRO-NORD, NEVE OLTRE I 800 M s.l.m. SULLE ALPI E SULL’APPENNINO SETTENTRIONALE, SCHIARITE SULLA COSTA ADRIATICA. “DOMANI” FORTE CALO TERMICO DI (ORIGINE RUSSO-SIBERIANO) E “NON SARà ECCEZIONALE COME QUELLO DELL’ANNO SCORSO” PORTERà LA NEVE AL NORD, DALLE ALPI FINO IN PIANURA, è ATTESA NEVE SULL’ENTROTERRA LIGURE E NELL’ALTA TOSCANA FORSE ANCHE SULLE COLLINE E ALTURE DI (PISTOIA-PRATO-FIRENZE), VERSO SERA NEVE IN CALO DI QUOTA MA ANCHE IN ESPANSIONE; DAL BELLUNESE AL BASSO TRIVENETO POI NEVE ANCHE IN PIANURA VENETA E FRIULANA. “VENERDì” NEVE IN ESPANSIONE. (LE COSE SONO ANCORA DA VEDERE). CIAO

  • marco - - Rispondi

    AGGIORNAMENTO METEO OGGI 21 FEBBRAIO 2013: STA NEVICANDO A (TORINO, CUNEESE CIOè TUTTO IL PIEMONTE ; MILANO ; PAVESE ; OVEST EMILIA ; OVEST VENETO ; ENTROTERRA LIGURE). Il tempo è destinato a peggiorare nei prossimi giorni.

  • marco - - Rispondi

    STA NEVICANDO SU TUTTA L’EMILIA ROMAGNA. Oltre i 20 cm di NEVE su tutta la regione, nevica persino su BOLOGNA ; FERRARA ; FORLì e persino a RIMINI. IERI NEVICAVA SU TUTTO IL NORD MA ESCLUSE LE COSTE LIGURI. OGGI NEVICA AL NORD ma non tutto VEDE LA NEVE. DA STANOTTE IL TEMPO DOVREBBE MIGLIORARE SU QUASI TUTTO IL NORD, (è PREVISTO UN BRUSCO CALO DELLE TEMPERATURE MA CON NUOVE GELATE). DA DOMANI SERA FINO A LUNEDì è PREVISTO UN NUOVO VISTOSO MALTEMPO DI STAMPO INVERNALE, VERRà UNA NUOVA E COPIOSA NEVE AL (NORD-OVEST). FORSE IL TEMPO DOVREBBE PEGGIORARE ANCORA PER OLTRE LA GIORNATA DI “MARTEDì”. VI FARRò SAPERE DEGLI ALTRI AGGIORNAMENTI. CIAO

  • marco - - Rispondi

    Come è stato il MALTEMPO NEVE di SABATO E DOMENICA. MA PRIMA L’AGGIORNAMENTO METEO: ALTA PRESSIONE SU QUASI TUTTA L’ITALIA CON TEMPERATURE IN RISALITA, POI NOI VEDREMO L’ARRIVO DELL’ “ATLANTICO”, POI FORSE VEDREMO DA METà MESE IL RITORNO DEL FREDDO O FORSE ANCHE DELLA NEVE AL NORD CIOè AL PIANO. Quà nel NORD (ANZI NEL TIGULLIO), IO VI DICO CHE DA ME “IL MALTEMPO NEVE IN LIGURIA è STATO PIUTTOSTO FORTE COME PER ESEMPIO NELL’ ENTROTERRA LIGURE DOVE Lì IL MALTEMPO è STATO PIù FORTE, DOVE LA NEVE HA SUPERATO IL METRO, VERSO BUSALLA HA TOCCATO IL MEZZOMETRO”. IL GIORNO DI SABATO IO RICORDO CHE A (GENOVA CENTRO) NEVICAVA E LA TEMPERATURA è VICINA ALLO ZERO, ERO SUL TRENO E VEDEVO CHE (DA GENOVA QUARTO FINO AI CAVI DI LAVAGNA) IO MI RICORDO CHE NEVISCHIAVA E LA TEMPERATURA ERA SOLAMENTE DI +5’C, E IO VEDEVO DAL TRENO IN CORSA DA LONTANO CHE NEVICAVA SU SESTRI. DOPO LE GALLERIE DI SANT’ANNA SI VEDEVANO I PRIMI GROSSI FIOCCHI MA POI DALLA STAZIONE C’ERA UNA BUFERA. RACCONATEMI COME è ANDATA.

Lascia una risposta