Previsioni meteo dal 12 al 16 aprile 2021: la primavera rallenta, straordinari e repentini cambi di rotta


Meteo aprile 2021: la primavera stenta a decollare. In arrivo nevicate e forti rovesci temporaleschi. Temperature tipicamente autunnali. Vediamo più nel dettaglio quali saranno le Regioni interessate.

previsioni-meteo-aprile-2021-neve


Meteo dal 12 al 16 Aprile 2021: dove pioverà, dove nevicherà e temperature

Siamo stati sempre certo che aprile è un mese dinamico ma non pensavamo, assolutamente, che potesse presentarsi in questo modo.

Già da qualche giorno sulle Alpi la neve sta cadendo copiosa ed a quote decisamente basse per quanto riguarda il periodo e gli esperti meteo sono più che certi che ne cadrà ancora (tra mercoledì 13 e giovedì 14 aprile 2021 sono previste nevicate a 400/500 metri di altitudine).

A quanto pare, dal 12 al 16 aprile 2021, vivremo una situazione meteorologica alquanto insolita per il periodo, tutto questo a causa della perturbazione n°5 del mese che già sta producendo i suoi effetti negativi soprattutto sulle Regioni Centro-Settentrionali.


Leggi anche: Previsioni Meteo Primavera 2019

Analizzando i dati dell’ECMWF, il modello climatico europeo a medio e lungo termine, si evince che i giorni più brutti, meteorologicamente parlando, saranno oggi lunedì 12, martedì 13 e gran parte della giornata di mercoledì 14 aprile.

Oggi 12 aprile 2021, soprattutto le Regioni Centro-Settentrionali saranno “flagellate” da una forte fase di maltempo e sono previsti anche rovesci di carattere temporalesco su Toscana, Liguria, Piemonte e Lombardia.

meteo-aprile-sole-nuvole

Nel pomeriggio la situazione tenderà a precipitare anche su Lazio, bassa Campania e Sardegna dove sono previste piogge, seppur di lieve entità e le temperature saranno al di sotto delle medie stagionali soprattutto al Centro e al Nord.

Martedì 13 aprile 2021 questa perturbazione tenderà a lasciare gradualmente le Regioni Settentrionali e si stabilizzerà sulle Regioni Centrali dove sono previste piogge alternate a schiarite e quelle più interessate saranno il Lazio, l’Abruzzo, l’alta Campania e la Basilicata.

E’ previsto anche un sensibile calo delle temperature anche se la Calabria, la Puglia, la Sicilia e la Sardegna godranno di tempo prevalentemente soleggiato.

Mercoledì 14 aprile, il quadro meteorologico migliorerà ovunque e la primavera 2021 tornerà ad “alzare la voce” grazie ad un graduale aumento della pressione che tenderà a far salire le temperature che, purtroppo, non raggiungeranno quelle delle medie stagionali.


Potrebbe interessarti:

Gli esperti meteo, analizzando i dati dell’ECMWF, sono più che convinti che questa sarà una settimana altalenante e con repentini cambi di rotta in quanto un campo di alta pressione si consoliderà sicuramente sull’Europa settentrionale ma a latitudini più basse proseguirà l’afflusso di correnti fredde che coinvolgeranno anche l’Italia.

Tirando le somme, a fare da spettatori saranno per lo più le Regioni Meridionali e le Isole Maggiori dove il clima sarà di certo più mite rispetto a tutte le altre Regioni Italiane.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta