Previsioni meteo “Giorni della Merla” 2022: i giorni più freddi dell’anno saranno travolgenti. Ecco il possibile quadro meteorologico

Previsioni Meteo 29, 30 e 31 gennaio 2022. Quest’anno la tradizione dei “Giorni della Merla”, con molta probabilità, verrà rispettata in quanto è previsto l’arrivo di un travolgente Anticiclone Russo Siberiano che porterà freddo, neve e pioggia su gran parte dell’Italia. Ecco il possibile quadro meteorologico.

meteo-giorni-della-merala-2022

Meteo giorni più freddi dell’anno: quali saranno le Regioni d’Italia più colpite

Ogni anno i “Giorni della Merla” sono un appuntamento “inderogabile” anche perchè parliamo di antichissime leggende o tradizioni popolari.

Le leggende riguardanti i “Giorni della Merla” sono tante, ovviamente ci sono sempre quelle più accreditate, fatto sta è che, a prescindere da tutto, parliamo dei giorni più freddi dell’anno.

Se nel 2021 la tradizione non è stata rispettata perchè proprio durante i giorni del 29, 30 e 31 gennaio l’Italia è stata “dominata” da una straordinaria alta pressione, in questo 2022, con molta probabilità verrà rispettata.

Partiamo dal presupposto che, almeno per il momento e per sommi capi, possiamo cercare di capire quale potrebbe essere il possibile quadro meteorologico dei Giorni della Merla anche perchè siamo consapevoli che il clima è totalmente impazzito quindi tutto potrebbe cambiare da un giorno all’altro.

giorni-della-merla-2022-neve

Grazie agli ultimissimi dati elaborati dall’ECMWF, il modello climatico europeo a medio e lungo termine che è, in assoluto, uno dei più precisi ed affidabili, gli esperti meteo sono convinti che durante il giorni del 29,30 e 31 gennaio 2022, l’Italia sarà investita dall’Anticiclone Russo Siberiano e, con molta probabilità, si formeranno anche Vortici Ciclonici che porteranno forti rovesci temporaleschi.

Tirando le somme, sulle Regioni Centro Settentrionali è prevista tanta neve, anche a quote basse, mentre al Sud e sulle Isole Maggiori piogge a tratti intense senza escludere nevicate sulle zone centrali e fino a bassa quota.

Queste sono, almeno per il momento, le cosiddette “notizie meteorologiche” riguardanti i “Giorni della Merla” che, come giusto che sia, meritano ulteriori approfondimenti.

Ricordiamo anche che, ai Giorni della Merla, è legato questo proverbio:“Se sono freddi la Primavera sarà bella, se sono caldi la Primavera arriverà tardi”.