Previsioni meteo marzo 2024: potrebbe essere un mese più instabile del solito. Ecco la tendenza più accreditata

Anticipazioni previsioni meteo marzo 2023. Stando agli ultimi dati elaborati dal modello climatico europeo a medio e lungo termine ECMWF, il primo mese della primavera potrebbe essere particolarmente dinamico sia per quanto riguarda il fattore climatico, sia per quanto riguarda quello meteorologico. Vediamo più nel dettaglio cosa potrebbe accadere e quali dovrebbero essere i settori dello stivale più interessati da perturbazioni atlantiche e, molto probabilmente, irruzioni artiche.

meteo-primavera
(ph credit www.voloscontato.it)

Che tempo farà a marzo 2024

Diciamoci la verità, anche in questo 2024 il “Generale Inverno”, almeno per il momento e salvo episodi freddi davvero molto blandi specie sulle Regioni Centro Meridionali e sulle due Isole Maggiori, si è dato alla grande latitanza e, soprattutto, fino ad ora è stato uno dei più caldi della storia meteorologica italiana.

A questo punto la domanda più lecita da farsi è:“Il caldo anomalo della stagione invernale avrà un impatto sulle dinamiche atmosferiche di marzo 2024, il primo mese della primavera?”.

Prima di capire quale potrebbe essere l’andamento i marzo 2024, ricordiamo sempre che le previsioni meteo a lungo termine non stabiliscono nulla di preciso e concreto quindi non devono essere mai prese in considerazioni per organizzare eventi futuri della vita quotidiana.

Stando ad una delle prime tendenze elaborate dall’autorevolissimo Centro Meteo Europeo ECMWF, il primo mese della primavera, conosciuta come “la bella stagione”, potrebbe essere particolarmente anomalo sia per quanto riguarda il profilo climatico, sia per quanto riguarda il profilo meteorologico.

Ebbene si carissimi lettori appassionati del meteo, marzo 2024, con molta probabilità, potrebbe essere solcato da periodi tipicamente invernali, seppur brevi, e potrebbe essere anche particolarmente piovoso.

In poche parole, avremo a che fare con severe perturbazioni atlantiche anche severe e discese di masse d’aria fredda provenienti dal Polo Nord.

Come spesso accade, soprattutto quando si parla del lungo termine, i modelli previsionali elaborando tendenze discordanti, infatti, alcuni di questi, prevedono un mese statico e con poche piogge che di certo non riusciranno a colmare l’attuale deficit pluviometrico.

Restiamo in attesa di avere informazioni più dettagliate e precise.

meteo-marzo-aggiornamento
(ph credit Pixabay)

Anticipazioni previsioni meteo Weekend di Carnevale 2024: è confermato l’arrivo del cosiddetto “Ciclone di Pulcinella”

Per il prossimo weekend, quello delle feste di Carnevale 2024, il Centro Meteo Europeo ECMWF ha confermato l’arrivo del cosiddetto “Ciclone di Pulcinella”.

Ebbene si, una solida e ben organizzata perturbazione atlantica porterà forti raffiche di vento, neve a quote non basse e piogge a tratti anche insistenti.

Tale perturbazione dovrebbe rovinare soltanto il weekend.