Festa del radicchio variegato a Castelfranco Veneto

Nel fine settimana del 16 e 17 Dicembre 2023 torna l’appuntamento, da molti atteso, con la Festa del radicchio variegato a Castelfranco Veneto (TV), la sua indiscussa patria.

Festa del radicchio variegato a Castelfranco Veneto
Photo by robin.ph – Shutterstock

Il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP è un ortaggio a foglia, ottenuto dalla varietà Silvestre della specie Cichorium intybus (quella della cicoria comune).

La sua zona di produzione (di un’IGP come detto si tratta) interessa 25 comuni della provincia di Treviso, 20 comuni della provincia di Padova e 8 comuni che rientrano nella provincia di Venezia.

Definito anche “il fiore che si mangia” il radicchio variegato è il cugino meno noto, ma non per questo meno saporito del radicchio di Treviso ed è imparentato anche con quello di Chioggia, ha una colorazione molto particolare e un sapore gradevole, che mette d’accordo molti palati diversi e si presta bene a differenti interessanti ricette e abbinamenti, anche piuttosto sorprendenti, almeno fino a quando non li si assaggia e ci si fa convincere.

La Festa che Castelfranco Veneto dedica a questo prodotto tipico del territorio trevigiano, si configura come una partecipata Sagra che si svolge in Piazza XXIV Maggio, con degustazioni ed esposizioni curate direttamente dagli stessi produttori.

Festa del radicchio variegato, gli appuntamenti in programma

Festa del radicchio variegato a Castelfranco Veneto
Photo by REMO ARCARO – Shutterstock

In occasione della Festa del radicchio variegato, come ogni anno, sono previsti anche interessanti appuntamenti a tema negli spazi di Villa Revendin Bolasco, tra i quali un seminario, organizzato in collaborazione con l’Università di Padova.

L’ingresso alla manifestazione e a tutti gli eventi ad essa collegati è gratuito e domenica alle ore 11.00 è possibile, su prenotazione, effettuare una visita guidata degli stand in Piazza, per scoprire ancora meglio le tante eccellenze, spesso poco note, del territorio.

I fiori d’inverno, tutti da gustare

Organizzata dalla Pro Loco di Castelfranco Veneto, la Festa del radicchio variegato si inserisce in un ricco palinsesto di eventi dedicate ai “fiori d’inverno” che si tengono ogni anno tra le province di Treviso e Venezia e che presentano ad un pubblico sempre più ampio, vario e interessato, tante tipicità ed eccellenze del territorio.

Il Radicchio Variegato di Castelfranco si consuma sia crudo, ad esempio in gustose e colorate insalate, o in creativi antipasti, che cotto, come ingrediente di notevole interesse e versatilità in primi (come risotti) e secondi piatti, specie se a base di carne.

Viene utilizzato anche per realizzare, forse un po’ a sorpresa, dei gustosi e indubbiamente originali dessert, tra i quali “sformato di radicchio al domino”, farcito con ricotta, crema pasticcera e cioccolato.

È disponibile in autunno e in inverno, si distingue per il suo aspetto floreale, decisamente elegante e vaporoso e per il suo colore davvero unico, grazie al quale viene comunemente chiamato anche “radicchio orchideo” o semplicemente e come già accennato “il fiore che si mangia”. Si mangia con la bocca, ma ancor prima con gli occhi, perché è indubbiamente bello e particolare da vedere.

Festa del radicchio variegato a Castelfranco Veneto immagini e foto