I fenomeni astronomici da non perdere nel 2023: sarà un anno da trascorrere con il naso all’insù

Il 2023 si avvicina e gli amanti degli astri e delle stelle saranno curiosi di conoscere i fenomeni astronomici del prossimo anno da non perdere. Eclissi solari, piogge meteoritiche, superlune, punti neri, galassie inesplorate dalle quali provengono materiali misteriosi e chi più ne ha più ne metta.

super-luna
(ph credit Pixabay)

Eventi astronomici 2023: quali sono e date

L’anno che verrà sarà ricco di fenomeni astronomici che terranno con lo sguardo rivolto verso l’alto milioni di appassionati delle stelle e degli astri. Scopriamo insieme quali sono i fenomeni da non perdere nel 2023.

Si comincia subito nella notte tra il 3 e il 4 gennaio con una pioggia di meteoriti Quadrantidi con Marte e la Luna che si avvicineranno talmente tanto da poterli osservare ad occhio nudo. Stesso fenomeno che accadrà il 22 gennaio 2023 con Venere e Saturno la cui vicinanza sarà visibile attraverso un telescopio. Il 25 gennaio, invece, la Luna crescente sarà in congiunzione astrale con il pianeta Giove. Il 1° marzo Venere e Giove si incontreranno per tutta la giornata, con un’ampia luminosità visibile al tramonto.

Spostandoci poi sul fronte degli sciami meteorici, quelli delle stelle cadenti per intenderci, essi saranno ben visibili con cielo limpido previsto nella notte tra il 22 e 23 aprile (sciame di secondo livello). Invece, gli sciami che hanno più probabilità di creare un maggior numero di stelle cadenti sono le Orionidi (il 21 ottobre), le Leonidi (il 17 novembre) e le Geminidi (il 13 dicembre). Il 2023 sarà caratterizzato anche da missioni spaziali tra cui “Psyche” della NASA che porterà alla scoperta dell’omonimo steroide. C’è anche la missione “Dear Moon” costata mezzo miliardo di dollari e permetterà ad 11 persone di volare attorno alla luce sulla navicella “Starship” di Elon Musk.

Poi il 28 Ottobre ci sarà una eclissi parziale di sole e anche quattro superlune previste il 3 luglio, il 1° agosto, il 31 agosto e il 29 settembre e il fenomeno della Superluna blu tra il 30 e il 31 agosto.