Visitare Avigliana: Cosa vedere, centro storico e laghi


Avigliana guida turistica, escursioni al Parco Naturale dei Laghi di Avigliana e consigli su cosa fare e cosa vedere.

avigliana-panorama



Avigliana turismo informazioni

L’incantevole Borgo Medievale di Avigliana si trova nella Bassa Val di Susa, fa parte della provincia di Torino da cui dista circa 28 km ed è famosa anche sotto il profilo naturalistico in quanto nel suo territorio ci sono il Lago Grande e il Lago Piccolo che costituiscono il celebre Parco Naturale dei Laghi di Avigliana.

Situato attorno alla cinta delle Alpi, il borgo di Avigliana è incastonato in un anfiteatro morenico tra il Monte Pirichiriano e la Collina di Rivoli,  è considerato un autentico gioiello medievale ed il comune più importante di tutta la Val di Susa.

avigliana-lago-passerella

Avigliana luoghi di interesse ed attrazioni


Leggi anche: Neive cosa vedere e cosa fare

Il centro storico di Avigliana è un luogo magico avvolto da antiche leggende e misteri, si stringe attorno alla centralissima e suggestiva Piazza del Conte Rosso ed è dominato dai ruderi del Castello risalente al X secolo ed è in assoluto uno dei più antichi del Piemonte.

Grazie a pannelli informativi disseminati lungo il percorso potrete conoscere a 360° la storia di Avignana e potrete avere tutte le indicazioni sulle principali attrazioni del centro storico.

Una delle caratteristiche peculiari del centro storico di Avigliana è la cinta muraria che è attraversata da porte antiche alcune della quali ancora ben visibili.

avigliana-centroa-storico

Sacra di San Michele Avigliana

La Sacra di San Michele o l’Abbazia di San Michele della Chiusa è il simbolo indiscusso del Piemonte, si trova arroccato sulla vetta del Monte Pirchiriano ed è senza ombra di dubbio una delle principali attrazioni di Avigliana.

Costruita tra il 983 e il 987, il complesso architettonico della Sacra di San Michele si trova ad un’altitudine di 960 metri s.l.m. all’imbocco della Val di Susa, è stato il luogo di ispirazione del best seller “Il Nome della Rosa” scritto da Umberto Eco ed è un luogo a cui sono legate tre leggende incredibili.

avigliana-sacra-san-michele

Santuario della Madonna dei Lagni Avigliana

Il Santuario della Madonna dei Laghi è così chiamato in quanto si affaccia su uno dei due Laghi di Avigliana, è un luogo di culto mariano ed è molto interessante sotto il profilo artistico.

Eretto probabilmente a partire dai primi anni del ‘600, il Santuario della Madonna dei Laghi è, internamente, finemente decorato, custodisce capolavori di arte barocca donati dalla Real Casa, numerose tele dal grande valore storico e religioso, la preziosissima Pala d’Altare attribuita a Defendente Ferrari e l’immagine della Vergine Maria nell’icona di origini trecentesche.


Potrebbe interessarti: Visitare Certaldo il Borgo Medievale del grande Boccaccio

avigliana-santuario-madonna-dei-laghi

Casaforte di Beato Umberto III Avigliana

Tappa imperdibile durante un tour di di Avigliana è la Casforte di Beato Umberto III di Savoia ovvero un’imponente dimora patrizia fortificata risalente al 1300.

Questo bellissimo e singolare edificio è stato costruito a ridosso della cinta muraria subito dopo la Porta di Santa Maria e, probabilmente, svolgeva una duplice funzione, quella di punto di difesa e quella di dimora.

avigliana-centro-storico-veduta

Da non perdere assolutamente sono una visita alla suggestiva Torre dell’Orologio ricca di di elementi architettonici medievali come la loggia, i capitelli e le arcate e la Chiesa di San Pietro di origine romanica che custodisce opere d’arte ed affreschi risalenti al periodo che va dall’XI al XV secolo.

avigliana-torre-dell-orologio

Avigliana escursioni, passeggiate, percorsi e sentieri

Il borgo medievale di Avigliana si trova all’interno del celebre Parco dei Laghi di Avigliana che è stato istituito nel 1980 ed è una zona turistico-sportiva di grande rilevanza.

I Laghi sono due, il Lago Grande (840.000 mq)e il Lago Piccolo (580.000 mq) che si sono formati grazie allo scioglimento dei ghiacciai della Val di Susa nel Pleisotcene, dispongono di una grandissima varietà faunistica e floreale da poter scoprire e ammirare e sono ricchi di percorsi trekking, percorsi naturalistici, passeggiate e sentieri.

avigliana-lago-passerella

L’Anello dei Laghi è una delle passeggiate a cui non bisogna assolutamente rinunciare in quanto, oltre ad essere di facile percorrenza, vi porterà alla scoperta di questi due meravigliosi bacini glaciali e delle loro differenze.

Uno dei sentieri più comodi in assoluto è quello del Lungolago del Lago Piccolo che in circa 1 ora di camminata e grazie ad un percorso ben segnalato vi porterà alla scoperta di numerosi animali che vivono in questa zona e se siete fraccomodi consigliamo di noleggiare una bici o di montare un cavallo.

avigliana-due-laghi

Altri percorsi di medio/alta difficoltà sono Sentiero Collinare tracciato dal colore rosso, il Sentiero della Palude tracciato dal colore giallo e il Sentiero di Montecapretto tracciato dal colore ocra.

Facciamo presente che il Lago Grande, a differenza del Lago Piccolo, è balneabile.

avigliana-parco

Avigliana immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta