Coronavirus e Viaggi: Voli rimodulati e cancellati


Coronavirus e compagnie aeree: Cosa è successo nelle ultime ore.

corona-aeroporto


Voli da e per l’Italia come si stanno comportando le compagnie aeree: notizie delle ultime ore

L’effetto coronavirus sta sconvolgendo soprattutto il mondo dei trasporti aerei e la grande fuga dall’Italia ha preso, come si suol dire, letteralmente “piede”.

Attualmente sono in atto sia cancellazioni che rimodulazioni da parte della maggior parte delle compagnie aeree che effettuano voli da e per l’Italia e, purtroppo, anche la nostra compagnia di bandiera ha dovuto eliminare i collegamenti su ben 38 rotte per causa di forze maggiori ovvero per il numero dei posti lasciati vuoti.

A causa del crollo delle prenotazioni e a causa delle defezioni da parte dei passeggeri molte compagnie aeree stanno cancellando o rimodulando i propri voli come è capitato ad Easy Jet, Brussel Airline e British Airways che nella maggior parte dei casi hanno persino decretato il blocco sulle nostre rotte.


Leggi anche: Coronavirus e Viaggi: Come si prospetta l’Estate 2020

corona-easy-jet

Compagnie aeree internazionali che hanno cancellato o rimodulato voli da e per l’Italia

Vediamo adesso nel dettaglio cosa è successo nelle ultime ore e quali sono le compagnie aeree internazionali che hanno cancellato o hanno rimodulato voli da e per l’Italia:

  • LUFTHANSA: la principale compagnia aerea tedesca è stata ben chiara in merito e ridurrà drasticamente i voli verso Venezia, Torino, Milano, Verona, Bologna, Pisa ed Ancona mentre sospenderà del tutto i voli per la Cina fino almeno fino al 24 Aprile e per Theran almeno fino al 30 aprile.
  • UZBEKISTAN AIRWAYS: ha sospeso dal 1 marzo tutti i voli verso Roma e Tokyo e tutti coloro che arrivano da paesi con casi accertati di coronavirus verranno messi in quarantena per almeno 14 giorni.
  • DELTA AIR LINES E AMERICAN AIRLINES: Delta Air Lines è una delle maggiori compagnie aeree del mondo e degli Stati Uniti che sospenderà i voli regolari da New York a Roma ed ha annunciato anche la sospensione dei voli per Milano addirittura fino al 1 maggio 2020; American Airlines invece, almeno fino al 24 aprile 2020. sospenderà i voli per Milano che partiranno dall’aeroporto di Miami e l’aeroporto JJK di New York.

corona-lufthansa

  • TURKISH AIRLINES: la compagnia di bandiera ha cancellato tutti i voli da e per l’Italia a tempo indeterminato.
  • IBERIA, VUELING E BRITISH AIRWAIS: stanno riducendo ed in parte rimodulando i voli da e per l’Italia, provvederanno a cambiare anche la dimensione degli aerei e renderanno tutto pubblico e dettagliato nei prossimi giorni.
  • WIZZ AIR: la compagnia low cost ungherese ha sospeso almeno fino al 2 aprile 2020 i voli con tratta Podcorica-Milano.
  • REPPUBLICA DOMINICANA: ha sospeso per circa un mese ben quattro voli settimanali provenienti da Minalo.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta