Le Pandemie più gravi nella Storia del Mondo


Pandemia: significato e quali sono state le più gravi nella Storia del Mondo Moderno.

pandemia-mondo



Pandemia significato

L’11 Marzo 2020 è una data che non tutti dimenticheranno molto facilmente perchè per l’ennesima volta nella Storia del Mondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dovuto dichiarare il “tanto temuto e feroce” Stato di Pandemia a livello Mondiale.

Il termine Pandemia, per definizione, deriva dal greco Pan-Demos che significa Tutta la Popolazione ed è considerato quel concetto secondo il quale si ritiene che l’intera popolazione mondiale sarà, probabilmente parlando, esposta ad una particolare infezione e tale situazione presuppone la mancanza di immunizzazione dell’uomo verso un patogeno virulento.

“Un modo semplice di pensare alla pandemia è dire che una pandemia è un focolaio globale. Significa che vediamo sia la diffusione dell’agente infettivo che le attività della malattia, oltre alla diffusione del virus” (Cit Dott Keiji Fukuda, 2009).


Leggi anche: Emergenza Coronavirus: L’OMS ha dichiarato la Pandemia a livello Mondiale

pandemia-coronavirus

Quali sono le condizioni per dichiarare la Pandemia

Lo Stato di Pandemia può essere dichiarato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità con sede a Ginevra in Svizzera quando sussistono 3 particolari condizioni:

  • La comparsa di un agente patogeno
  • La Capacità di tale agente patogeno di infettare gli umani
  • La Capacità di tale agente patogeno di diffondersi rapidamente per contagio

Ricordiamo anche che, dopo una serie di critiche rivolte al termine di definizione di pandemia e alle sue condizioni, attualmente anche i virus con bassi indici di contagio e di conseguenze gravi sono stati inclusi nella definizione di Pandemia.

Sempre secondo una revisione del significato di Pandemia avvenuta nel 2009, la dichiarazione dello Stato di Pandemia è soggetta a 6 fasi che sono fortemente legate ai significati di malattia, virulenza e mortalità.

Una volta che si è arrivati alla fase 6 in termini molto semplici vuol dire che il contagio da parte di un determinato virus aumenta e continua fra la popolazione.

pandemia-pianeta

Nella Storia del Mondo si sono verificate numerose Pandemie e la maggior parte di queste vengono accostate, se così possiamo dire, al termine di zoonosi che per definizione si intende una qualsiasi malattia infettiva che può essere trasmessa dagli animali (escluso l’uomo) all’uomo (o viceversa) direttamente o indirettamente come ad esempio la tubercolosi o l’influenza.

Oltre alla Peste, al colera, al tifo, all’HIV/AIDS e tantissime altre, le Pandemie più gravi e significative nella Storia del Mondo moderno sono:

pandemia-influenza

Influenza Spagnola

Iniziata nell’agosto del 1918, l’influenza Spagnola si manifestò prima a Brest in Francia, a Boston nel Massachussetts e a Freetown i Sierra Leone e in circa 6 mesi uccise oltre 25 milioni di persone in tutto il mondo.

Questo ceppo di influenza particolarmente violenta non è stato mai determinato con precisione e sparì completamente dopo ben 18 mesi.

pandemia-influenza-spagnola

Influenza Asiatica ed Influenza di Hong Kong

L’influenza Asiatica è stata rilevata per la prima volta nel ferraio del 1957 in Cina, il ceppo H2N2 raggiunse gli Stati Uniti dove ci furono oltre 70.000 morti e scomparve circa un anno dopo.

L’Influenza di Hong Kong di ceppo H3N2 è stata rilevata nel 1968, fece tantissime vittime fino al 1969 e, ancora oggi, è in circolazione.

pandemia-virus

SARS

Sviluppatasi tra il 2002 e il 2004 in Cina, la SARS (Sindrome Respiratoria Acuta Grave)non è stata una vera e propria pandemia ma ha lasciato con il fiato sospeso milioni di persone in tutto il mondo.

Influenza Suina

L’Influenza Suina o Influenza A H1N1 è stata trasmessa dall’animale all’uomo (zoonosi), è stata Pandemia tra il 2009 e il 2010 e il focolaio ebbe inizio in Messico.

Questa influenza si estese in solo 2 mesi in oltre 80 Paesi in tutto il mondo mietendo vittime un pò ovunque e ad agosto 2010 l’OMS dichiarò la chiusura della fase pandemica.

C’è da dire anche che attualmente l’influenza A sottotipo H1N1 si comporta come un semplice virus stagionale.

pandemia-sicurezza

Coronavirus

Malattia respiratoria COVID-19 causata dal coronavirus SARS-CoV-2, quella da Coronavirus è diventata la prima epidemia ad essere dichiarata pandemia dall’OMS dopo la pubblicazione delle linee guida del 2009.

Per quanto riguarda il Virus Ebola, la cui epidemia in corso in Congo è tutt’ora un’Emergenza Internazionale di Salute Pubblica dell’OMS, ha un tasso di letalità stimato intorno al 50%.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta