Eremo di San Colombano Trambileno: orari apertura, sentiero ed immagini

L’Eremo di San Colmbano si nel comune di Trambileno in Trentino Alto Adige ed è un incredibile edificio religioso sospeso tra mare e terra. Ecco tutte informazioni riguardanti la storia, gli orari di apertura e come arrivare.

eremo-san-colombano-trento


Vistare Eremo di San Colombano: storia ed informazioni

Situato nel comune di Trambileno in Trentino Alto Adige, a circa 17 chilometri di distanza dalla bellissima Città di Rovereto, l’Eremo di San Colombano o San Colombano Abate è uno degli edifici religiosi più singolari, particolari ed interessanti d’Italia ed è una meraviglia architettonica unica nel suo genere.

L’Eremo di San Colombano è stato edificato a partire dal X secolo a circa 120 metri di altezza su una parte rocciosa dell’orrido formato dal Torrente Leno di Vallarsa nel corso dei millenni ma, secondo alcune incisioni ritrovate sulla roccia, questa zona ha ospitato eremiti a partire dal 753.

Secondo la leggenda, nelle acque del Torrente Leno venivano battezzati i bambini , la cui morte veniva provocata da un drago che viveva proprio in quella zona ma quando San Colombano arrivò a Trambileno, uccise il drago.

eremo-san-colombano-chiesa

Eremo di San Colombano: come raggiungerlo

L’Eremo di San Colombano è raggiungibile grazie alla Strada Statale 46 che da Rovereto scende verso sud dopodichè, arrivati ad un ponticello, bisogna seguire le indicazioni che portano alla centrale di San Colombano e, appunto, all’eremo.

Dopo aver parcheggiato l’auto in una comoda, seppur piccola area che può ospitare anche camper, bisogna percorrere un sentiero che arriva dritto al ponticello su Torrente Leno di Vallarsa e una volta oltrepassato in cancello di ingresso bisogna percorrere la suggestiva scalinata composta da 102 gradini scavati nella roccia che conducono all’Eremo di San Colombano.

Consigliamo di iniziare la visita dell’Eremo di San Colombano dalla cappella dove ancora oggi è possibile ammirare i resti di affreschi.

Sull’altare maggiore della chiesa c’è un preziosissimo affresco quattrocentesco raffigurante “La Madonna e i Santi” mentre all’interno della grotta si resta a bocca dinanzi ad incredibili affreschi raffigurati “Il Paradiso” e “La lotta tra San Colombano e il Drago”, insomma un’allegorica lotta tra il bene e il male.

eremo-san-colombano-grotta

Eremo di San Colombano: numero di telefono

L’Eremo di San Colombano è aperto, solitamente, dalla metà del mese di aprile alla fine di settembre durante i giorni festivi (weekend) dalle ore 14:00 alle ore 18:00.

Aperture speciali sono previste il 24 dicembre, la 2° domenica dopo Pasqua ed il giorno dei festeggiamenti di San Colombano.

L’apertura al pubblico è gestita dal gruppo di volontari del Comitato Amici di San Colombano e per avere maggiori info consigliamo di contattare il seguente numero (+39) 0464 430363.

Facciamo presente che l’accesso all’Eremo di San Colombano non è consentito agli animali.

eremo-san-colombano-percorso

Eremo di San Colombano: immagini e foto