Oristano itinerario e guida

Oristano guida e consigli su cosa fare, cosa vedere, dove mangiare e dove divertirsi.

Sinis


Oristano consigli utili e informazioni

Nel golfo di Oristano ci sono km e km di spiaggia, da piccole calette (alcune veramente sconosciute e poco accessibili) ad alcune tra le spiagge più belle di Sardegna.

Vi cito quelle di cui non si dovrebbe far a meno.

A nord del golfo c’è il Sinis.

Il comune di Cabras, comune lagunare affacciato su una grande laguna salmastra, ti offre forse il meglio.

cattedrale-oristano

Seguire le indicazioni che portano verso San Giovanni di Sinis.

Lungo la strada si trovano dei cartelli sulla destra (occhio che alcune son stradine di campagna).

Il primo è Is AruttasSan Salvatore.


Leggi anche: Oristano discoteche e locali notturni

Oristano spiagge più belle

Se vi piace la natura e lo snorkeling potreste fare una bella esperienza.

Lungo la strada poi c’è Funtana Meiga, villaggio di seconde case, la spiaggia non è granchè ma se vi piace il windsurf, in una giornata di maestrale è lo spot migliore del mediterraneo.

Poi lo spiaggia di Maimoni (km di spiaggia bianca).

Poi una delle perle… San Giovanni di Sinis, piccola borgata, ricca di calette e un grande spiaggia. paesaggio da cartolina. Qui si può visitare una delle più antiche chiese paleocristiane di Sardegna e uno dei siti archeologici più interessanti, le rovine della città fenicio-punica di Tharros.

San Salvatore è invece un affascinante borgo di contadini, in passato usato come set per i film di genere spaghetti-western. C’è una chiesetta con un ipogeo che è un importante testimonianza archeologica, da visitare.

is-aruttas

Proseguire per Is Aruttas.

Quì la tappa è d’obbligo. una delle spiagge più belle del mediterraneo, sabbia bianchissima di quarzo, acqua cristallina. é come se stessi in una spiaggia di chicchi di riso.

Ha un solo difetto quello di essere affollata.

Qualche km più avanti c’è Mari Ermi, uguale ma con più sabbia (ne hanno rubata parecchio) e meno affollamento.

Consigli: Vietato fumare in spiaggia se non hai il posacenere.


Potrebbe interessarti: Oristano dove mangiare bene spendendo poco

Se vi beccano a portarvi via anche solo un pugno di sabbia si è perseguibile penalmente.

Occhio perchè i controlli li fanno i vigili in borghese e i bagnanti locali vi segnalerebbero subito.

isolotto di Mal di Ventre

Poi ci son le spiagge di San Vero Milis.

Tra le altre, la famosa Putzu Idu e la bellissima Sa Mesa Longa. Da qui potrai partire per l’escursione all’isolotto di Mal di Ventre (Malu Entu) o fatevi un’escursione bellissima a cavallo… cercate il maneggio del signor Firinu e con 15€ passerete un’ora meravigliosa.

Vi consiglio di farla al tramonto.

S'Archittu

Andiamo verso nord, verso Cuglieri, strada con molte curve, a tratti panoramica.

C’è la spiaggia chilometrica di Is Arenas che raggiungeresti dopo esserti immerso in una grandissima pineta. Io tirerei dritto però per Torre del Pozzo /S’Archittu / Santa Caterina.

Non sono spiagge grandi ma posti molto belli dal punto di vista paesaggistico e gradevoli per passarci un giornata.

S’Archittu è un arco naturale, se ti piacciono i tuffi, cimentati o stai semplicemente a guardare chi li fa.

Oristano offerte e pacchetti vacanze e weekend

Per organizzare una vacanza o un weekend ad Oristano scegliendo tra le migliori offerte dei migliori tour operator consulta OFFERTE VIAGGI, VACANZE E WEEKEND VOLO+HOTEL.

Cosa fare la sera a Oristano

Per conoscere i migliori locali dove prendere un aperitivo o dove trascorrere una serata all’insegna del divertimento consulta Oristano discoteche e locali notturni.

Oristano immagini e foto