Carnevale di Fano 2024 tra storia, tradizione e 200 quintali di dolci

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Il Carnevale di Fano è uno dei carnevali più antichi e importanti d’Italia, famoso per il suo caratteristico lancio dei dolci, tra colorati e allegri carri allegorici che mostrano tutta l’abilità dei maestri della cartapesta. Scopriamo insieme il programma per l’edizione 2024.

carnevale di fano 2024
Credit Shutterstock

Quello di Fano (PU) è un Carnevale che vanta una storia che dura da molto tempo, addirittura dal 1347, tanto da essere il secondo carnevale più antico d’Italia, dopo quello di Venezia. Ma questa non è l’unica caratteristica che rende la festa tanto importante. Quello di Fano è infatti l’unico Carnevale d’Italia a distinguersi per il caratteristico lancio di dolciumi e caramelle dai carri direttamente tra una folla. Scopriamo insieme cosa ci riserva il programma del Carnevale di Fano 2024.

Carnevale di Fano 2024: date e programma della grande festa

carnevale di fano
Credit SuperPapero / Shutterstock.com

Il Carnevale di Fano 2024 si svolgerà nelle tre domeniche del 28 gennaio, 4 e 11 febbraio 2024 con allegre e colorate sfilate che attirano ogni anni migliaia di curiosi e visitatori. In ognuna delle tre occasioni andrà in scena la famosa tradizione del “Gettito”, cioè lo storico lancio di dolciumi e caramelle, direttamente dai carri allegorici alti fino 18 metri tra la folla di spettatori. Quest’anno dai carri di prima categoria saranno lanciati ben 200 quintali tra caramelle, cioccolatini e dolciumi vari, per la gioia di grandi e piccini che potranno sfidarsi a raccogliere il bottino più grande e goloso.

Per vivere al meglio e in modo indimenticabile la tradizione del “gettito”, per chi lo desidera, è possibile prenotare una postazione getto a bordo di carro allegorico del Carnevale di Fano per essere protagonisti del lancio di dolciumi. Il corso mascherato si svolgerà a pochi passi dalle mura romane e alle sfilate prenderanno parte 14 carri di prima e di seconda categoria oltre a varie mascherate che renderanno la festa ancora più emozionante e coinvolgente.

Tra le novità del Carnevale di Fano 2024 c’è la collaborazione con Trenitalia per cui, tutti coloro che arriveranno a Fano viaggiando a bordo di treni regionali Trenitalia, avranno diritto a un ingresso ridotto al carnevale (escluso palchi e tribune). Come da tradizione ci sarà la Musica Arabita (“Arrabbiata” in dialetto locale), street band che, dal lontano 1923, segue le sfilate su un carro dedicato, al suono degli strumenti più bizzarri e strampalati tra cui campanacci, pentole e caffettiere.

Ospiti d’eccezione e novità 2024 del Carnevale di Fano

Il tema del Carnevale di Fano 2024 è “In viaggio col Vulón: Fuori dalle righe…e dagli spazi!” e vede come ospite d’onore della manifestazione Beatrice Venezi, una delle direttrici d’orchestra più giovani al mondo, che sarà presente domenica 11 febbraio, anche per ammirare il “Pupo” a lei dedicato dal maestro carrista Paolo Furlani, intitolato “Chiamatemi Direttore”.

I carri allegorici sfileranno lungo il corso mascherato dalle ore 15 delle tre domeniche del 28 gennaio, 4 e 11 febbraio. Invece dalle ore 10 del mattino degli stessi giorni, protagonisti saranno i bambini delle scuole che sfileranno con le maschere realizzate durante il corso dell’anno.  Inoltre, nella giornata d’apertura del 28 gennaio i bambini potranno anche godere della presenza della Kinder Ferrero con apposite attività di intrattenimento tra giochi e dolci sorprese.

8 febbraio giovedì grasso appuntamento in piazza XX Settembre dove si svolgeranno spettacoli di clowneria e di danza. Il martedì grasso 13 febbraio, il Carnevale chiuderà i festeggiamenti con il tradizionale rogo del Pupo, la cerimonia che pone al centro la “purificazione” che segna l’inizio della Quaresima. Il programma completo del Carnevale di Fano 2024 è disponibile sul sito web ufficiale carnevaledifano.com.

Cosa vedere a Fano

fane centro storico
Credit Giacomo Resta Wikimedia Commons

Partecipare all’antico Carnevale è un ottima opportunità anche per scoprire il centro storico di Fano e le sue attrazioni. Il popoloso centro nella provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche, offre infatti anche tanti motivi per essere una destinazione turistica particolarmente apprezzata. Da un lato le lunghe spiagge sabbiose dall’altro un centro storico che presenta monumenti antichi, architetture romane e musei di tutto interesse.

Da non perdere il Duomo di Fano, risalente al XII secolo, le ben conservate mura cittadine che fanno capo alla rocca malatestiana di Fano. Poi le testimonianze di epoca romana come l’Arco d’Augusto, simbolo della città, e la porta della Mandria. Il centro è ricco di eleganti palazzi storici che si affacciano su piazzette, ideali per vivere l’atmosfera tipica locale.

Carnevale di Fano 2024 immagini e foto