Malta luoghi da visitare


malta-1


Malta consigli utili e informazioni

Malta, come tutti ben sanno, è uno stato europeo, nonché il nome della principale isola di esso.

Lo stato è formato da un arcipelago di circa 200 km² che comprende, oltre all’isola di Malta, le isole di Gozo, Comino, Cominotto e Filfola.

Malta è un’isola del mediterraneo ricca di tradizioni che conserva tracce di numerosi popoli che si sono succeduti su questa terra, dai Fenici ai Romani, dai Bizantini agli Arabi, agli Spagnoli.

Ho trovato di grande interesse storico e archeologico numerosi luoghi dell’isola.

malta-2


Leggi anche: Malta Spiagge

Cosa visitare a Malta

Ve ne descrivo alcuni, che a mio parere, devono essere visitati se si giunge in questa perla del mediterraneo.

Non perdete la visita all’Ipogeo a Paola, un tempio-cimitero del 3500 a.C. circa.

Anche se in effetti la capitale, La Valletta, custodisce essa stessa gran parte del patrimonio storico, artistico e culturale dell’isola.

Vi trovate infatti: il Museo Nazionale di Archeologia, il Museo Nazionale delle Belle Arti che ospita firme prestigiose quali Tintoretto, Tiepolo, Carpaccio, Perugino, Reni, la Cattedrale dedicata a S. Giovanni (XVI sec.) e il suo museo, il Palazzo dei Grandi Maestri (XVI sec.), la chiesa di S. Paolo.

Il Teatro Manoel ideato nel 1731 rimane uno dei più antichi d’Europa.

Poi, a sud de La Valletta si trovano le tre cittadine di Vittoriosa, Cospicua e Senglea: altre città di interesse storico sono Mdina, la vecchia capitale di Malta, con la Cattedrale e il suo museo che conserva preziosi manoscritti, tele di importanti maestri e un ciclo di incisioni di Durer.

Nel Palazzo Vilhena è ospitato il Museo Nazionale di Storia Naturale dove sono esposti vari tipi di fossili e varie specie di animali.

Rabat conserva ancora le testimonianze del suo antico passato romano, con i musei, una villa romana e le Catacombe di S. Agata e S. Paolo. Sliema, con S. Giuliano e S. Giorgio, è la città più moderna di Malta, molto ben attrezzata dal punto di vista turistico, con spiagge, negozi, caffè e un Casinò.

comino-1

Bisogna infine ricordare che l’isola è stata un punto di riferimento molto importante nei primi secoli della diffusione del Cristianesimo. Nelle immediate vicinanze di Malta si incontrano Gozo e Comino.

A Gozo, raggiungibile con 30 minuti di traghetto, si possono ammirare i magnifici bestioni della Cittadella, o Gran Castello, nella capitale Victoria, che racchiude diversi edifici in rovina ed una bellissima Cattedrale con un museo, alcuni palazzi antichi attualmente adibiti a museo, tra i quali segnalo il Museo del Folklore nella Casa Normanna e il Museo di Archeologia.

Da vedere inoltre la Basilica di S. George, la Basilica di Ta’ Pinu, centro di pellegrinaggi, e la chiesa di S. Giovanni a Xewkjia, detta La Rotonda.

Nella cittadina di Xaghra si trovano due grotte sotterranee, la Grotta di Ninu e la Grotta Xerri con stalattiti e stalagmiti dalle più strane conformazioni.

gozo-1

Sul colle appena fuori Xaghra si trovano uno vicino all’altro due antichi templi megalitici (Ggantija). Infine poco distante da Xaghra, la Grotta di Calipso, dimora della leggendaria ninfa, che domina la baia di Ramla.

A Dwejra nella zona sud dell’isola, si trova un magnifico luogo creato dalla forza della natura, chiamato Mare Interno e in prossimità della baia che circonda il Mare Interno si erge il Fungus Rock, noto anche con il nome di Gebla Tal-General.

Con soli 20 minuti di traghetto si raggiunge Comino, un isolotto dove regna una pace assolutamente indisturbata, luogo ideale per coloro che intendono fuggire dal mondo.

Soli 2 Kmq con un unico albergo.

La Laguna Blu è un paradiso per gli appassionati di sport acquatici.

Insomma, Malta è la meta ideale per un viaggio all’insegna della cultura, relax, mare e divertimento.

Galleria foto Malta

Commenti (1): Vedi tutto

  • edna giloya - - Rispondi

    wow nice ..incredible place…love Malta

Lascia una risposta