Le 10 Prigioni più pericolose del Mondo


Le prigioni più grandi e pericolose del Mondo. Quali sono, dove si trovano e classifica.

prigioni-2



Prigioni di massima sicurezza più grandi del Mondo: Quali sono e dove si trovano

La prigione o carcere o penitenziario o, gergalmente parlando, gattabuia è in assoluto uno dei luoghi più tetri e lugubri al mondo dove sono recluse persone che hanno commesso reati gravi per i quali è prevista una pena detentiva.

Una delle prigioni più famose della storia dell’umanità è Alcatraz che, ad oltre 60 anni dalla sua chiusura, ancora oggi viene ricordata come una delle più dure e disumane al mondo e grazie a numerose testimonianze nel 1995 è stato girato il film “Alcatraz l’Isola dell’Ingiustizia” che è basato su fatti realmente accaduti agli inizi degli anni quaranta al detenuto Henri Young.


Leggi anche: Le 7 spiagge nel Mondo da evitare per non fare incontri pericolosi

Attualmente questa prigione è diventata una sorta di museo e per conoscerne di più consulta San Francisco vista ad Alcatraz.

prigioni-alcatraz

Prigioni più grandi e pericolose del Mondo: Classifica

La maggior parte delle prigioni sono luoghi degradati, grandi e pericolosi che ospitano i criminali più brutali di tutto il mondo, quindi devo essere strutturalmente sicure per impedirne la fuga.

Diciamo che è difficile giudicare una prigione esternamente, così come lo è giudicare un libro dalla copertina, quindi adesso iniziamo questo viaggio per conoscere le prigioni più grandi e pericolose di tutto l’emisfero terrestre.

prigioni-1

Camp 22 – Corea del Nord

Camp 22 è attualmente la prigione più grande e pericolosa al mondo ed è in grado di ospitare oltre 55.000 detenuti.

Questa prigione è stata costruita nel 1.965, si presenta con una struttura a dir poco mastodontica, è considerata un vero e proprio campo di concentramento e si vocifera che al suo interno i detenuti siano sottoposti a torture brutali, insomma è un inferno (molte testimonianze sono state fornite da qualcuno che è passato in questo luogo infernale).

prigioni-camp-22

El Rodeo – Venezuela

Il secondo gradino del podio è occupato dalla prigione El Rodeo in Venezuela che ospita circa 50.000 detenuti costretti a vivere in condizioni estreme e dove la violenza e le torture sono pane quotidiano.

In questa prigione il livello di crudeltà nel 2011 ha avuto luogo uno scontro tra due clan rivali che è sfociato in un vero bagno di sangue, i livelli di crudeltà sono al di fuori di ogni concezione logica e i diritti umani sono violati a 360°.

prigioni-el-rodeo

La Sante – Parigi

La Prigione La Sante si trova a Parigi e il suo nome dice tutto in quanto tradotto significa “Prigione della Salute”.

Anche se il nome di questa prigione è alquanto particolare, è allo stesso tempo allusivo in quanto è sovraffollata, crudele, sporca, i detenuti vivono in condizioni estreme e ogni anno si verificano una miriade di suicidi; insomma le persona raggiungono i livelli massimi di sopportazione.

prigioni-la-sante

Prigione di San Quentin – California

La Prigione di San Quentin la collochiamo al 4° posto della classifica delle prigioni più grandi e pericolose del mondo ed ospita il temuto “Braccio della Morte” della California.

Questa prigione è stata aperta pensate un pò nel 1852, al suo interno sono numerosi gli scontri interraziali e detiene il primato delle per il maggior numero di esecuzioni capitali.

prigioni-san-quentin

Rikers Island – New York

La prigione di Rikers Island si trova a New York ed è conosciuta per la miriade di accoltellamenti, incitazioni al suicidio e brutalità di ogni genere che accadono ogni giorno al suo interno.

Altra caratteristica orribile di questo carcere è che qui i detenuti vengono trattati in modo disumano soprattutto quelli che soffrono di problemi mentali.

prigioni-rikers-island

San Juan de Lurigancho – Perù

La prigione di San Juan de Lurigancho si trova in Perù ed è uno dei penitenziari più cruenti e duri esistenti attualmente sul pianeta terra.

Questo carcere è sovraffollato, le condizioni di precarietà e violenza rendono questa prigione davvero da incubo infatti i detenuti vivono in un’unica struttura trasandata e fatiscente e sono liberi di uccidere e commettere violenze.

Le 10 Prigioni più pericolose del Mondo

Petak Island – Russia

La Prigione di Petak Island si trova in Russia ed è famosa per essere la perfetta copia di Alcatraz.

Questo penitenziario  si presenta con una struttura ciclopica, è collocata in un posto freddissimo sul lago bianco dove le temperature sono artiche e i prigionieri sono costretti a vivere in isolamento, al freddo, senza servizi igienici.

Inutile sottolineare che le violenze fisiche e mentali sono devastanti e all’ordine del giorno.

prigioni-petak-island

Prigione di Butyrka – Russia

La Prigione di Butyrka si trova anch’essa in Russia ed è conosciuta in tutto il mondo per la brutalità che la caratterizza.

Questa è una prigione, pur essendo molto grande è sempre sovraffollata e, di conseguenza, le condizioni dei detenuti sono a dir poco pessime.

Purtroppo durante l’inverno i detenuti soffrono e muoiono di freddo mentre in estate la struttura è caldissima quindi proliferano infezioni e malattie.

prigioni-Prigione-butyrka

Prigione di Kamiti – Kenya

La prigione di Kimiti, oltre ad essere tra le più grandi e pericolose al mondo, è in assoluto una delle peggiori.

Questo carcere è molto vasto e si estende su un terreno immenso ma, nonostante questo, i detenuti vivono sovraffollati in condizioni pietose.

Al suo interno la malnutrizione, violenza, malattie, sodomia sono all’orine del giorno.

prigioni-Prigione-Kamiti

Prigione Vladimir Centrale – Russia

L’ultimo posto di questa singolare classifica è occupato dalla Prigione Vladimir che è famosa per aver ospitato numerosi politici nel periodo dell’ex Unione Sovietica.

Questa prigione è sovraffollata ed è un covo di malattie pericolosissime, i detenuti vivono nel degrado assoluto e sono vittime di violenze da parte delle guardie.

prigioni-vladimir-centrale

Prigioni più pericolose del Mondo immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta