Pinerolo Turismo: Cosa vedere, dove si trova e punti panoramici


Pinerolo guida turistica, informazioni, escursioni più belle e consigli su cosa vedere e cosa fare.

pinerolo-piemonte



Pinerolo altitudine ed informazioni

Pinerolo è una delle Città Medievali più belle del Piemonte, è situata ad un’altitudine di 376 metri s.l.m. e fa parte della provincia di Torino.

Importantissimo polo turistico e commerciale, Pinerolo si trova al centro del cosiddetto “Pinerolese” che si estende dalla cintura di Torino fino al confine con la Francia e il suo territorio, oltre alle colline e alla montagna, si dirama su tre valli; la Val Chisone, la Val Germanasca e la Val Pellice.

pinerolo-inverno

Pinerolo luoghi di interesse ed attrazioni

Visitare Pinerolo è un obbligo, ha subito la dominazione sabauda e ben tre dominazioni francesi, è la città dove è nata la celebre Scuola della Cavalleria ed offre ai visitatori di un patrimonio artistico, culturale, storico e naturalistico unico nel suo genere.


Leggi anche: Limone Piemonte vacanze consigli

Scopriamo insieme cosa vedere e quali sono i principali luoghi di interesse di Pinerolo:

pinerolo-centro-storico

Duomo di Pinerolo

Il Duomo di Pinerolo si affaccia sulla bellissima Piazza San Donato, la prima costruzione risale al 1044 mentre la struttura che appare oggi ai nostri occhi è frutto di rifacimenti avvenuti nel XV, XVI,XVIII e nel XIX secolo.

Questa bellissima cattedrale è stata intitolata al Santo Patrono della città, si presenta in uno stile gotico davvero incredibile e il suo interno è a dir poco emozionante e stupefacente e custodisce opere d’arte dal notevole valore storico, religioso ed artistico.

pinerolo-duomo

Museo Storico dell’Arma di Cavalleria

Il Museo Storico dell’Arma di Cavalleria è ubicato all’interno dei locali dell’ex scuola di applicazione della Cavalleria ovvero la Caserma Fenulli ed è senza discussione una delle principali attrazioni di Pinerolo.

Questo interessantissimo museo si articola su tre piani, si estende su una superficie di 5000 mq e nelle 33 sale espositive potrete ammirare uniformi, armi, carriaggi, decorazioni e percorsi fotografici che vanno dal 1861 ai giorni nostri.

pinerolo-museo-cavalleria

Santuario della Madonna delle Grazie Pinerolo

Il Santuario della Madonna delle Grazie è stato fondato probabilmente durante il XVI secolo ed è stato eretto in una posizione panoramica invidiabile.

L’edificio religioso che appare oggi ai nostri occhi risale al 1779, custodisce pregevoli affreschi e dipinti e dispone di un ampio terrazzo panoramico che si affaccia sulla pittoresca cascata di tetti rossi del centro storico di Pinerolo.


Potrebbe interessarti: Morbegno vacanze consigli

pinerolo-santuario

Il centro storico di Pinerolo è ricco di edifici medievali e di palazzi storici ma altre tappe imperdibili sono la famosa Piazza Vittorio Veneto o Piazza della Fontana che è il salotto mondano della città, la Basilica di San Maurizio risalente al 1078 e la Casa del Vicario risalente al XVI secolo.

pinerolo-basilica-san-maurizio

Cosa vedere nei dintorni di Pinerolo

Nei dintorni di Pinerolo c’è ancora tanto da vedere e le attrazioni che consigliamo di visitare assolutamente sono:

  • Forte di Finestrelle: situato a circa 30 km di distanza da Pinerolo e all’interno del Parco Naturale Regionale Orsiera-Rocciavré, questo è il monumento simbolo dell’intera provincia di Torino ed è la struttura fortificata grande d’Europa. Questo incredibile gigante in pietra lungo circa 5 km ed è la costruzione più estesa al mondo dopo la famigerata Muraglia Cinese.

pinerolo-forte-di-finestrelle

  • Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Valle Germanasca: questa può essere definita una vera e propria attrazione in quanto potrete percorrere percorrere oltre 4 km di miniere a bordo di antichi “vagoni” classici delle  miniere e vi assicuriamo che sarà un’esperienza indimenticabile (Miniera di Paola e Miniera Gianna).

pinerolo-Ecomuseo-Regionale-delle-Miniere-e-della-ValleGermanasca

Pinerolo cosa fare, escursioni, sentieri e percorsi

I punti panoramici di Pinerolo possono essere raggiunti ovviamente solo attraverso sentieri, percorsi trekking e percorsi naturalistici che in questa zona vi assicuriamo che abbondano.

La rete sentieristica di Pinerolo è molto ampia e perfetta e dispone di percorsi e sentieri adatti sia ad escursionisti esperti e sia a famiglie con bambini piccoli.

pinerolo-sentieri

Una delle escursioni più belle e famose di Pinerolo che tocca diversi punti panoramici è quella dell’Anello delle Valli Valdesi – Val Pellice, è adatta ad escursionisti esperti e l’itinerario è suddiviso in ben 8 tappe per una lunghezza complessiva di ben 120 km.

Altra escursione da non perdere, adatta a tutti, è quella che raggiunge Rocca Sbarua dalla quale è possibile ammirare panorami e scorci unici al mondo.

pinerolo-punti-panoramici

Per far felici i bambini consigliamo di trascorrere una giornata allo Zoom che è un bioparco immersivo di nuova concezione situato a Cumiana a circa 15 km da Pinerolo dove è possibile ammirare oltre 300 specie animali (lemuri, tigri e giraffe) e dove è possibile tuffarsi accanto ai pinguini in due grandi vasche esperienziali.

Ricordiamo che Pinerolo è la meta di Turismo Sportivo per eccellenza e dispone di numerosi percorsi cicloturistici, ippovie ed ospita anche zone per chi ama praticare Free Climbing.

pinerolo-escursioni

Pinerolo immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta