Vacanze a Capo Vaticano: cosa vedere e spiagge più belle della Regina della Costa degli Dei


Consigli per visitare Capo Vaticano, rinomata località balneare calabrese in provincia di Vibo Valentia. Guida alle spiagge incontaminate della Costa degli Dei, dove godersi bagni di sole e relax. Escursioni alle Isole Eolie in traghetto.

mare-costa-degli-dei



Capo Vaticano Turismo

Località balneare tra le più gettonate di tutta la costa tirrenica, Capo Vaticano è la destinazione perfetta per trascorrere una vacanza rigenerante per il corpo e la mente. Il suo promontorio divide geograficamente il Golfo di Santa Eufemia dal Golfo di Gioia Tauro.

Vi diranno che il mare di Capo Vaticano è spettacolare ma a guardarlo con i vostri occhi scoprirete che lo è ancora di più. Pensate che la costa di Capo Vaticano è stata eletta dalla nota rivista francese Les Grands Voyageurs come terza spiaggia più bella d’Italia e inserita nella classifica delle cento spiagge più belle al mondo.


Leggi anche: Isole Eolie tour

Il periodo ideale per un soggiorno a Capo Vaticano sono gli inizi di settembre, ormai fuori dalla confusione di agosto, con i prezzi ribassati e il clima piacevole ma non più afoso.

Le calette e le insenature raggiungibili con un’escursione in barca, in canoa o in pedalò, vi trasporteranno in uno dei posti più belli del Mediterraneo. I tramonti a Capo Vaticano regalano un sogno ad occhi aperti.

tramonto-capo-vaticano

Visitare Capo Vaticano: luoghi di interesse ed attrazioni

Prima di rilassarci sulle spiagge della Costa degli Dei, non possiamo perdere il Belvedere di Capo Vaticano e una visita al Museo del Mare.

capo-vaticano-mare

Il belvedere del Faro di Capo Vaticano

Il belvedere del Faro di Capo Vaticano con un altezza di 124 metri sopra il livello del mare, offre panorami a perdita d’occhio sulle spiagge e le calette sottostanti. Nei giorni di cielo terso si arrivano a scorgere anche il vulcano Stromboli, le Isole Eolie e lo stretto di Messina.

Resterete estasiati davanti a tanta bellezza e porterete a casa fotografie da cartolina.

mare-capo-vaticano


Potrebbe interessarti: Le 10 Isole più belle d’Italia dove trascorrere le vacanze al mare

Il Museo del Mare

Il Museo del Mare di Capo Vaticano è immerso nello splendido contesto paesaggistico della macchia mediterranea. Racconta, attraverso cinque sale espositive, il rapporto che lega l’uomo al mare da secoli.

Al suo interno sono esposti antichi strumenti utilizzati per pescare, fossili marini e reperti marittimi dal grande valore storico e archeologico.

capo-vaticano-calabria

Escursioni in barca alle Isole Eolie

In estate dalla Spiaggia Grotticelle di Capo Vaticano partono ogni giorno i traghetti diretti alle Isole Eolie.

Partecipando a questa mini crociera ammirerete le bocche eruttive attive del vulcano Stromboli, visiterete Panarea, Lipari che è la più grande delle tre isole e Vulcano, famosa per i suoi bagni sulfurei dalle proprietà curative.

escursione-costa-degli-dei

Spiagge da vedere a Capo Vaticano

Il litorale di Capo Vaticano è lambito da acque cristalline dalle sfumature che vanno dal verde smeraldo al blu profondo. Sperimentate voi stessi quanto sia rigenerante nuotare in questo mare.

Anche gli amanti delle immersioni troveranno pane per i loro denti perché i fondali di Capo Vaticano si prestano benissimo al diving e allo snorkeling grazie alla ricchezza di fauna e flora marina. Pensate che questo tratto di costa è considerato uno dei migliori siti d’immersione subacquea di tutta la Calabria.

Iniziamo dalla Spiaggia Grotticelle, in parte libera e in parte attrezzata. Il mare è turchese e la sabbia bianca. Presso uno degli stabilimenti balneari potrete noleggiare un pedalò per andare alla scoperta di calette ed insenature.

Considerate che essendo una delle spiagge più belle di Capo Vaticano, in alta stagione è molto gettonata e sempre affollata. Sarebbe meglio arrivare presto al mattino, per accaparrarsi un buon posto nella spiaggia libera.

spiaggia-grotticelle-capo-vaticano

Poi c’è la Spiaggia del Tono, lunga e ampia,  libera o attrezzata a seconda delle esigenze.

Impossibile non citare la spiaggia Praia I Focu, accessibile solo via mare noleggiando un gommone, una canoa o un pedalò alla spiaggia Grotticelle oppure partecipando ad un’escursione in barca. Le scogliere e i fondali sono paradisiaci. Il suo nome deriva dall’antica usanza dei pescatori di accendere fuochi sulla spiaggia come segnalazione per chi era ancora in mare.

La Spiaggia ‘A Ficara è selvaggia e difficile da raggiungere via terra ma proprio per questo resta una delle più incontaminate. È preferibile quindi arrivarci via mare.

Di piccole dimensioni, è caratterizzata da tratti di sabbia bianca alternati a scogli. Una curiosità è che prende il nome dalla presenza di una pianta di cactus secolare.

spiaggia-a-ficara

Le spiagge più belle a pochi chilometri da Capo Vaticano

A pochi chilometri a sud di Capo Vaticano si raggiunge la Spiaggia di Santa Maria di Ricadi conosciuta anche per il famoso resort Scoglio della Galea. È lunga circa un chilometro, prevalentemente attrezzata e con un piccolo tratto libero. L’arenile è di sabbia grossa mista a ciottoli e sassolini.

spiaggia-santa-maria-di-ricadi

Andando verso nord incontriamo invece la Spiaggia Torre Marino e la Spiaggia di Riaci, quest’ultima è caratterizzata da tante insenature fatte di scogli che creano piccole piscine naturali dove farsi il bagno è un vero piacere.

Riaci è conosciuta anche per la Grotta dello Scheletro che si raggiunge via terra percorrendo una scalinata un po’ impervia. In alternativa, ed è la soluzione più comoda, potete raggiungerla via mare con una piccola escursione in barca.

Infine c’è la Spiaggia di Tropea, lambita da un mare trasparente con arenile di sabbia finissima, una delle più belle e suggestive di tutta la Costa degli Dei.

spiaggia-di-tropea

Capo Vaticano immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta