Visitare Busto Arsizio consigli


Busto Arsizio guida turistica e consigli su cosa fare, cosa vedere, dove mangiare, cosa mangiare e dove divertirsi.

Visitare Busto Arsizio consigli


Busto Arsizio informazioni

Busto Arsizio è la città più importante ed industrializzata della provincia di Varese in Lombardia ed è stata realizzata, non casualmente, su un percorso alternativo alla Strada del Sempione conosciuta anche come “La Strada di Milano” che, un tempo, metteva in comunicazione il Lago Maggiore con Milano.

Conosciuta anche come La Manchester d’Italia, la Città di Busto Arsizio ha avuto da sempre una notevole importanza commerciale infatti durante il medioevo era famosa per la concia delle pelli, nel ‘500 era famosa per la lavorazione del fustagno (tessuto pregiato proveniente dall’India) mentre nell’800 divenne un importantissimo polo industriale per quanto riguarda le filature e tessiture del cotone.

busto-arsizio-piazza

Busto Arsizio cosa vedere

Pur essendo una città fortemente industrializzata, Busto Arsizio è anche un piccolo gioiello di arte, storia e cultura e durante lo sviluppo economico del XX secolo ha visto nascere bellissime costruzioni in stile Art Dèco e in stile Liberty.

Scopriamo insieme cosa vedere e quali sono i maggiori luoghi di interesse di Busto Arsizio:

busto-arsizio-centro

Museo del Tessile Busto Arsizio

Il Museo del Tessile e della Tradizione Industriale è senza ombra di dubbio una delle maggiori attrazioni di Busto Arsizio e si trova all’interno degli ex edifici del Cotonificio Bustese che un tempo era adibito alla filatura.

busto-arsizio-museo-del-tessile

Questo interessantissimo museo è disposto su due piani più 2 torrette:

  • Piano terra: è possibile ammirare i macchinari per la tessitura e il fissagio, per la filatura e i sistemi ottocenteschi di anti-infortunistica.
  • Primo piano: ripercorre la storia della famosa lavorazione Jacquard ed è anche possibile toccare con mano, nella Sala delle Esperienze, il cotone da semplice fiore a tessuto finito
  • Secondo piano: è dedicato alle fasi di stampa e di tintoria del tessuto, si possono ammirare antichissime macchine da cucire oltre a tessuti utilizzato per lo sport, alta moda ed industria spaziale.
  • Torrette: una è dedicata alla storia del “famigerato” calzaturificio Borri, l’altra alla fotografia dell’800.

busto-arsizio-museo-del-tessile-interno

Basilica di San Giovanni Battista Busto Arsizio

La Basilica di San Giovanni Battista è una delle più importanti costruzioni barocche della provincia di Varese, è il principale luogo di culto cattolico ed è stato dedicato ad uno dei Santi Patroni della città.

Eretta durante i primi del ‘600 su un progetto dell’architetto Francesco Maria Richini, la Basilica di San Giovanni Battista si presenta con una bellissima ed imponente facciata fiancheggiata da un campanile quattrocentesco mentre il suo interno è a volte e a botte a vela ed ospita affreschi, tele ed opere d’arte dal notevole interesse storico, artistico e religioso.

busto-arsizio-basilica-san-giovanni-battista

Santuario di Santa Maria di Piazza Busto Arsizio

Il Santuario di Santa Maria di Piazza, conosciuto anche come Santuario della Beata Vergine dell’Aiuto, si trova nel cuore del centro storico di Busto Arsizio ed è stato costruito tra il 1515 e il 1522.

Questo bellissimo edificio religioso dispone di una suggestiva cupola affrescata da Giovanni Crespi, di un particolarissimo campanile cinquecentesco e custodisce opere d’arte importantissime tra le quali ricordiamo il grande Polittico dell’Assunta di Gaudenzo Ferrari e la statua in legno policromo della Madonna dell’Aiuto.

busto-arsizio-santuario

Altre cose da vedere a Busto Arsizio sono:

  • Palazzo Marliani-Cicogna
  • Palazzo Frangi
  • Villa Calcaterra

Visitare Busto Arsizio consigli

  • Villa Ottolini-Tosi
  • Cascine di Busto Arsizio
  • Museo di Arte Sacra di San Michele Arcangelo
  • Chiesa di San Michele

busto-arsizio-chiesa-san-michele-arcangelo

Cosa fare con i bambini a Busto Arsizio

La città di Busto Arsizio ospita parchi ed aree verdi dove poter far divertire i bambini e sono:

  • Parco Alto Milanese: è un’area naturale protetta che ospita una flora e una fauna davvero incredibile e si estende per oltre 360 ettari.
  • Parco Ugo Foscolo: è il parco comunale della città, ospita parco giochi, il trenino delle meraviglie ed è teatro di numerose manifestazioni e rappresentazioni culturali.

Consigliamo di trascorrere del tempo anche all’interno del Parco degli Alpini e del Parco Comerio.

busto-arsizio-parco-ugo-foscolo

Busto Arsizio dove fare shopping e cosa comprare

Le principali vie dello shopping di Busto Arsizio si trovano nel centro storico e le sue strade e piazze pedonali dove ci sono negozi di ogni genere.

Nella zona di Busto Arsizio è molto diffusa la lavorazione del peltro che è finalizzata alla produzione di vassoi, piatti, monili ed oggetti artistici.

busto-arsizio-shopping

Cosa fare la sera a Busto Arsizio

Per conoscere i migliori locali dove prendere un aperitivo o dove trascorrere una serata all’insegna del divertimento consulta Busto Arsizio discoteche e locali notturni.

Ristoranti Busto Arsizio

Per conoscere i migliori ristoranti, pizzerie, osterie e trattorie dove gustare i piatti tipici della cucina bustocca consulta Busto Arsizio dove mangiare bene pendendo poco.

Busto Arsizio immagini e foto


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta