Costiera Amalfitana weekend consigli per risparmiare


costiera amalfitana

Weekend tra Capri, Pompei e Costiera Amalfitana: consigli utili per il proprio viaggio su posti da visitare, alberghi e dritte per risparmiare

Io e il mio fidanzato abbiamo prenotato circa un paio di mesi prima il nostro volo andata e ritorno Milano-Napoli con una compagnia low cost dalla pagina delle OFFERTE VOLI E VACANZE tramite carta di credito prepagata.

Abbiamo speso veramente poco per i biglietti e ci siamo trovati benissimo.

Giorno della Partenza

scavi pompei

Sveglia prestissimo perchè alle 07.00 della mattina partiva il nostro volo aereo da Malpensa per Napoli (1 ora e 15 minuti di volo circa).

Abbiamo lasciato la macchina al parcheggio del Terminal 2. Arriviamo all’aeroporto di Napoli in perfetto orario e con l’autobus (servizio navetta ALIBUS che collega l’aeroporto con la stazione Ferroviaria di P.za Garibaldi in circa 15 minuti e il Molo Beverello dove c’è l’imbarco per Capri in 20 minuti) raggiungiamo il nostro hotel (Starhotels Terminus) 4 stelle costo totale per 1 notte in camera matrimoniale compresa di 1°colazione €.140,00.

Anche l’albergo prenotato sempre via internet e scelto in base alla sua posizione, comodo per gli spostamenti con i mezzi pubblici perchè è situato in P.za Garibaldi difronte la stazione ferroviaria, punto di partenza per la visita della costa.

Depositati i bagagli in camera prendiamo il treno e andiamo subito a visitare gli scavi archeologici di Pompei e successivamente anche quelli di Ercolano.

Per cena una buonissima pizza napoletana.

2° Giorno

capri

Oggi con calma dopo aver fatto colazione abbiamo ripreso il bus che dalla stazione porta al molo Beverello e ci siamo imbarcati sull’aliscafo per Capri.
(Euro 14,00 a persona per tratta e durata del tragitto circa 50 minuti).

Sul sito www.capri.it potete trovate tutte le informazioni su questa bellissima isola e su come potete organizzare il vostro soggiorno.

L’originalità del posto ci ha colpiti subito e abbiamo trascorso l’intera giornata in giro a piedi per l’isola facendo un sacco di foto.

Si possono fare diverse escursioni:la passeggiata verso l’Arco Naturale, spettacolare formazione calcarea a picco sulla costa orientale e da qui si prosegue verso le grotte di Matromania (terme dell’imperatore)e Punta Masulla con la favolosa vista su Villa Malaparte (residenza estiva dell’imperatore Tiberio).

Camminando su Via Pizzolungo ecco il Belvedere di Tragara con l’inconfondibile panorama sui faraglioni, tre scogli calcarei uno dei quail collegato da un sottile istmo alla costa.

Il Belvedere di S.Maria del Soccorso, con visto sul golfo di Napoli e di Salerno e in direzione Marina Piccola si trova lo scoglio delle Sirene.

Anacapri: borgo ancora piu’ piccolo ed elegante di Capri, dove si può giungere solo in barca alla Grotta Azzurra.

Tutto bellissimo ma anche carissimo e preparatevi a camminare parecchio.

Tempo in netto miglioramento, sole anche se un po’ fresco verso tardo pomeriggio.

Per quanto il pernottamento noi abbiamo scelto Anacapri per stare un pò più tranquilli ma non ci sentiamo di consigliarvi il nostro Hotel perchè era abbastanza fuori mano e abbiamo perso parecchio tempo tra autobus e camminate a piedi per raggiungerlo, crediamo sia meglio restare un po’ più centrali per essere più comodi se si trascorrono solo pochi giorni e per di piu’ in bassa stagione.

Cena: Anacapri Ristorante Pizzeria Le Arcate abbiamo mangiato tutto a base di pesce e ci siamo trovati benissimo.

3° Giorno

Eden_Roc positano

Giornata di sole splendida. Abbiamo trascorso ancora l’intera mattina a Capri girovagando per le sue caratteristiche viuzze e dopo pranzo abbiamo ripreso il traghetto per Positano, dove abbiamo prenotato all’Eden Roc per una notte.

Inutile dire che Positano è una meraviglia, un vero e proprio presepe vivente.  Abbiamo cenato in un ristorantino magnifico che affacciava sul mare (ristorante da Costantino), delizioso.

4° Giorno

positano

Finalmente possiamo goderci a pieno i tanti negozietti di Positano, i suoi vicoletti, i suoi colori, la sua magia. Scattiamo tantissime foto, pranziamo in riva al mare, con un delizioso panino con caprese.

Prendiamo il traghetto nel pomeriggio per Napoli e dal molo ci dirigiamo direttamente all’aeroporto con il bus. Il rientro a Milano è stato perfetto… ma questo weekend è finito troppo presto.

Galleria foto Costiera Amalfitana


Vuoi ancora più Volo Scontato?

Accedi gratuitamente alle migliori offerte dei principali Tour Operator. Viaggi, vacanze e weekend a prezzi unici e competitivi.

Commenti (1): Vedi tutto

  • marco - - Rispondi

    Vacanza super! mi sa che per il ponte dei morti porterò la mia ragazza proprio in Costiera Amalfitana! Grazie degli utili consigli, Marco.

Lascia una risposta