Il Carnevalone Liberato di Poggio Mirteto e tutte le feste del Lazio nel febbraio 2024

Autore:
Valentina Bumbaca
  • Autore specializzato in Viaggi e Turismo

Tra le rievocazioni storiche, le feste di Carnevale e le sagre, a far da re nel Lazio è sicuramente il Carnevalone Liberato di Poggio Mirteto. Una festa dal sapore anticlericale che rimanda all’indipendenza dallo Stato della Chiesa ottenuta dal borgo nel 1861.

Guarda il video

Carnevale
Autore: Pexels / Pixabay

Il Carnevalone Liberato di Poggio Mirteto è una vera e propria istituzione delle feste di Carnevale del Lazio.

Questo piccolo borgo di poco più di 6.000 abitanti sorge in provincia di Rieti, nella cosiddetta Valle del Tevere. Il paese ospita alcuni luoghi di interesse storico medievale, come la Chiesa di San Paolo del XIII secolo che presenta al suo interno vari affreschi datati tra il Duecento e il Cinquecento, il Convento di San Valentino, il Santuario Madonna della Misericordia, la Chiesa di San Cosimo e la Torre dell’Orologio.

Apprezzabili anche Porta Farnese e la Cattedrale di Santa Maria Assunta di epoche più tarde, quali Rinascimento e Ottocento.

Inoltre, i dintorni di Poggio Mirteto sono ricchi di testimonianze di epoca romana: ville, ruderi e altri monumenti commemorativi ci ricordano come questo territorio fosse apprezzato e tenuto in gran conto dall’Impero Romano per la ricchezza naturale delle sue terre.

L’origine del Carnevalone Liberato

Panoramica del paese di Poggio Mirteto
Photo by Shutterstock – Ivano De Santis

La celebrazione di carnevale di Poggio Mirteto si svolge ogni anno la prima domenica di quaresima, ma quest’anno è stato organizzata per l’11 febbraio.

La festa si caratterizza per la presenza di forti connotazioni politiche e anticlericali, tanto da essere stato definito a volte un “anticarnevale”.

L’origine storica, che dà anche il nome al Carnevalone Liberato, risiede nella volontà che i poggiani manifestarono nel 1861 di emanciparsi dallo Stato Pontificio. Poggio Mirteto infatti, dopo essere passato sotto il dominio di un certo numero di famiglie famose in area laziale quale ad esempio la famiglia Farnese, entrò a far parte dello Stato della Chiesa fino alla sopracitata data.

In quell’anno, nel pieno delle agitazioni per l’unificazione dell’Italia, scoppiò una rivolta popolare nel paese contro l’autorità della Chiesa in seguito alla decapitazione del Papa allora in carica; per premiare il borgo della decisione di emanciparsi dallo Stato Pontificio e annettersi al nascente Regno d’Italia, venne deciso di far passare nel paese la tratta ferroviaria Roma-Orte. I poggiani, di tutta risposta, chiesero invece di poter festeggiare ogni anno la liberazione avvenuta.

Questa fu annualmente celebrata fino al 1929, anno di firma dei Patti Lateranensi tra Chiesa e Fascismo, di fatto sopprimendola nel quadro più generale di una alleanza tra le due potenze politiche.

Restaurato nel 1977, il Carnevalone Liberato ha continuato a caratterizzarsi di aspetti anticlericali, come i banchetti proposti a base di carne (poco fruita in periodo di quaresima dai cattolici) o il travestirsi da diavolo rosso con tridente.

In questa giornata non mancano attrazioni ludiche che, volutamente confusionarie, propongono un clima di baldoria e di festa.

Rievocazioni storiche, sagre e Feste di Carnevale nel Lazio

La stagione delle sagre prende il via solitamente con l’arrivo del caldo e del sole primaverile, ma nel Lazio non è insolito trovare feste e rievocazioni storiche associate a sagre anche nel periodo di carnevale.

Di seguito gli eventi che potete trovare sul territorio laziale nel mese di febbraio 2024, che potrebbero essere di spunto anche per visitare la zona:

  • Festa del Polentone (Castel di Tora, RI), il 18/02/2014
  • Carnevale di Frascati (Frascati, RM), dal 28/01/2024 al 13/02/2024
  • Carnaval de Caprarola (Caprarola, VT), dal 20/01/2024 al 13/02/2024
  • Carnevale storico di Frosinone e Festa della Radeca (Frosinone, FR), dal 04/02/2024 al 13/02/2024

Il Carnevalone Liberato di Poggio Mirteto e tutte le feste del Lazio nel febbraio 2024: immagini e foto