6 tradizioni di Capodanno più particolari e bizzarre del mondo

La notte di San Silvestro, in tantissimi Paesi del Mondo si rispettano le cosiddette “tradizioni di Capodanno” che sono belle e talvolta straordinariamente bizzarre e particolari. 

capodanno-champagne

Cosa fare la notte di San Silvestro: usanze

Paese che vai, usanza che trovi; questa è una “regola” imprescindibile.

Durante la notte di San Silvestro e durante i primissimi minuti o secondi di Capodanno, ogni Paese del Mondo ha un proprio modo per festeggiare a prescindere dagli spettacoli pirotecnici.

In Italia, allo scoccare della mezzanotte, siamo abituati a mangiare lenticchie e cotechino o magari baciare il partner sotto il vischio, ma, con assoluta certezza, possiamo assicurarvi che in altri Paesi del Mondo ci sono usanze e tradizioni totalmente diverse dalle nostre che sono belle, particolari e, talvolta, incredibilmente bizzarre.

Detto questo non ci resta che scoprire le 6 tradizioni di Capodanno più particolari e bizzarre del mondo.

Una delle tradizioni di Capodanno più bizzarre in assoluto è quella della Svizzera, infatti, durante la notte di San Silvestro, le persone sono solite gettare più volte a terra un gelato come augurio di un nuovo anno ricco e prosperoso.

In Brasile, invece, gli abitanti, la notte di Capodanno, non solo si vestono completamente di bianco per allontanare le energie negative e gli spiriti malvagi, ma si tuffano anche in mare, precisamente in sette onde, per far esaudire i desideri.

capodanno-fuochi-tradizione

Avete idea di cosa accade in Spagna?

Gli spagnoli durante gli ultimi 12 secondi che precedono la mezzanotte, sono soliti mangiare 12 chicchi d’uva che, idealmente rappresentano i 12 mesi dell’anno; insomma mangiano un chicco d’uva al secondo.

Anche nelle Filippine il numero 12 è ritenuto un numero fortunatissimo.

Qui allo scoccare della mezzanotte ogni famiglia deve far trovare sulla tavola 12 frutti diversi tra di loro ma di forma rotonda; questi rappresentano l’abbondanza e la prosperità.

In Giappone, le persone accolgono il nuovo anno dedicandosi alle pulizie della casa, sono soliti decorare le abitazioni con fili di paglia e rami di pino e allo scoccare della mezzanotte ogni tempio, anche il più piccolo, fa rintoccare le campane ben 108 volte, il numero degli elefanti buddisti.

Potrebbe interessarti Capodanno in Beauty Farm

Una delle tradizioni di Capodanno più belle e particolari è quella della Russia.

A mezzanotte esatta, non solo si apre la porta di casa per consentire al nuovo anno di entrare, ma le persone sono abituate a scrivere i propri desideri su fogli di carta che poi vengono bruciati.

Attenzione perchè la cenere non viene assolutamente buttata, anzi viene raccolta e viene versata in vodka o champagne e, semplicemente, viene bevuta.

Sulle tradizioni di Capodanno si può parlare all’infinito, ma secondo noi, queste sono quelle più belle, particolari, interessanti e bizzarre.