Inaugurata la funivia più alta d’Europa: la traversata costa ben 240 euro a persona

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

E’ stata inaugurata la traversata in funivia più alta d’Europa, collega l’Italia alla Svizzera e il viaggio-esperienza sospesi tra le vette delle Alpi costa ben 240 euro a persona. 

Matterhorn Alpine Crossing
Credit Pagina Facebook Matterhorn Alpine Crossing

Il weekend appena trascorso ha visto l’apertura della nuova funivia del Cervino che attraversa il confine italo-svizzero. Questo nuovo collegamento, chiamato Matterhorn Alpine Crossing, è il più alto delle Alpi e di tutta l’Europa, un vero record che è costato l’investimento di 45 milioni di franchi svizzeri da parte della società degli impianti di Zermatt.

L’apertura del Matterhorn Alpine Crossing, la traversata alpina del Cervino, inizialmente era stata fissata per la stagione invernale 2021/2022. Nel 2018 è stata inaugurata la prima parte del collegamento con la funivia tra Trockener Steg (2.923 metri) e il Piccolo Cervino (3.821 metri). Ma ora scopriamo tutti i dettagli per provare il viaggio-esperienza del Matterhorn Alpine Crossing.

Matterhorn Alpine Crossing, la più alta funivia d’Europa: informazioni e costi

Cervino
Credit Liridone Wikimedia

Aperta la traversata alpina del Cervino grazie alla funivia più alta d’Europa che porta i passeggeri a essere sospesi nel vuoto tra le cime più elevate delle Alpi, con un magnifico panorama sul Monte Rosa, il Cervino e, oltre 300 metri sotto, il ghiacciaio del Teodulo. Sono dieci le nuove cabine da 28 posti l’una del Matterhorn Alpine Crossing, comprese le due esclusive ‘Crystal ride’ con vista panoramica anche tramite il pavimento trasparente. Le cabine sono state realizzate dall’azienda altoatesina Leitner con il design di Pininfarina.

La telecabina collega le due perle alpine ai piedi del Cervino, Cervinia in Italia e Zermatt in Svizzera, ultima tratta che completa l’intero percorso e che collega la stazione a valle di Testa Grigia (sul Plateau Rosà a 3480 metri di altezza), proprio sul confine, a quella elvetica del Piccolo Cervino (Matterhorn Glacier Paradise) a 3883 metri, che rappresenta la stazione di montagna più alta d’Europa. La traversata di 1,6 km sopra il ghiacciaio del Teodulo avviene senza tralicci, quindi sospesi, e impiega circa quattro minuti.

Il biglietto per la traversata completa da Cervinia a Zermatt costa 156 euro solo andata, è gratuito per gli under 9, mentre tra i 9 e i 16 anni costa 78 euro. Il biglietto di andata e ritorno costa 240 euro, è gratis per gli under 9, mentre costa 120 euro per gli under 16). Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti visitare il sito matterhornalpinecrossing.com.

Cosa vedere a Cervinia e dintorni

Cervinia è una rinomata località turistica della Val d’Aosta. Appartenente al comune di Valtournenche, è considerata una delle più prestigiose stazioni sciistiche dell’intero arco alpino e si trova ai piedi del monte Cervino. Le sue piste da sci sono collegate da moderni impianti con quelli di Zermatt, sul versante svizzero del Cervino, formando il famoso comprensorio di Matterhorn Ski Paradise che dispone di oltre 350 km di piste.

La località di Zermatt si adagia invece su uno dei versanti più soleggiati delle Alpi svizzere, nel Canton Vallese, ed è una rinomata stazione turistica estiva ma soprattutto invernale, grazie ai suoi numerosi chilometri di piste. Nonostante il turismo internazionale, Zermatt ha saputo conservare anche la sua atmosfera tipica da villaggio di montagna.