Natale 2023 alle Cinque Terre: dal Presepe più grande d’Europa a Manarola alle speciali iniziative di Monterosso

Autore:
Sara Perazzo
  • Dott. Storia Medioevale

Se pensate che le Cinque Terre siano da visitare solo in estate state sbagliando. Sì, perché i cinque borghi in provincia della Spezia offrono magiche atmosfere natalizie con grandi presepi che si stagliano sul mare e iniziative che uniscono tradizione e artigianato locale. Il tutto all’insegna della sostenibilità ambientale. Scopriamo cosa c’è in programma per Natale 2023 alle Cinque Terre.

presepe di manarola 2023
Credit Shutterstock

Se non lo sapete, a Natale alle Cinque Terre si accende uno dei presepi più grandi d’Europa, quello di Manarola. Un altro record per questi pittoreschi villaggi liguri aggrappati alla montagna che si getta in mare. Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso al Mare non solo sono luoghi ideali da visitare in estate per godere del mare e dei suggestivi tramonti ma possono essere visitati anche durante il periodo dell’Avvento.

Le ragioni sono molteplici. Dalle suggestive atmosfere fatte di luminarie che addobbano i vicoli in pietra dei paesi agli alberi di Natale che si riflettono nelle acque del mare, il Natale 2023 alle Cinque Terre significa anche scoprire particolari attrazioni a tema e partecipare a eventi e attività natalizie all’insegna dell’artigianalità locale.

Natale 2023 alle Cinque Terre: il Presepe di Manarola

Inaugurazione Presepe di Manarola 2023
Credit Shutterstock

In uno dei pittoreschi borghi delle Cinque Terre, a dicembre si accende il presepe di Manarola, uno dei più grandi e suggestivi d’Europa e del mondo. L’accensione avverrà, come da tradizione, l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata. Si tratta di un grandissimo presepe che ricopre l’intera collina terrazzata che sovrasta il famoso borgo ligure di Manarola.

Potrebbe interessarti Dove andare a Natale

Per i suoi numeri da record, quello di Manarola è considerato uno dei più grandi presepi al mondo. Esso è opera di uno storico abitante del borgo, l’ex ferroviere Mario Andreoli, scomparso l’anno scorso all’età di 94 anni. Quello del 2023, è infatti il primo anno che il presepe di Manarola si accende senza il suo ideatore, ma la sua eredità è stata raccolta e portata avanti dall’associazione Il Presepe Luminoso di Mario Andreoli che, assieme al CAI La Spezia, da ottobre lavora incessantemente affinché tutto sia pronto per la Natività più grande d’Europa.

Mario iniziò a costruire le prime figure del presepe nel 1961 e da allora non si fermò più, realizzando oltre 250 personaggi, lavorando di riciclo con materiale di recupero per trasformare la collina delle Tre Croci sopra Manarola in un incantevole Natività. Tutta l’illuminazione proviene da fonti rinnovabili. Il grande presepe di Manarola sarà illuminato fino al 14 gennaio 2024, dalle ore 17 – 17:30 circa fino alle ore 22:00. Nei giorni festivi, l’accensione sarà prolungata fino a mezzanotte.

I punti da cui ammirare al meglio il presepe sono la piazza centrale di Manarola (non raggiungibile in auto), oppure dal sentiero Manarola – Riomaggiore (via Beccara). Senza accedere al borgo, si può ammirare uno scorcio del presepe di Manarola anche lungo la via Litoranea, la strada che collega a monte i borghi delle Cinque Terre.

Inaugurazione Presepe di Manarola 2023

Natale 2023 alle Cinque Terre
Credit Shutterstock

Come abbiamo accennato l’accensione del Presepe di Manarola avverrà come da tradizione il giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre 2023, con una cerimonia molto toccante che prevede un ricco calendario. Il borgo, immerso nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, dalle ore 14.30 vedrà il concerto itinerante della Banda Giacomo Puccini. Dalle ore 15 alle 16 i bambini potranno partecipare a un laboratorio didattico dal titolo “Impariamo insieme l’arte del presepe luminoso di Mario Andreoli: tra arte, creatività, riuso dei materiali, natura e paesaggio” a cura della Fattoria Didattica del Carpanedo e dell’Associazione Presepe di Manarola.

Dalle ore 15:30 apertura del Mulino di Piè del Campu, mentre alle ore 16 Piazza Chiesa San Lorenzo ospita Dario Vergassola che intervista Oscar Farinetti, tra turismo, futuro dell’imprenditoria e del turismo made in Italy, nell’ambito del Festival Un Mare Di Discorsi a cura di Remi in barca. A seguire nella Chiesa di San Lorenzo il concerto Gospel con il gruppo The Smiling Face Choir.

Alle ore 17:30 partirà la tradizionale Fiaccolata del CAI La Spezia e l’Accensione del Presepe Luminoso di Mario Andreoli. Per l’occasione, si consiglia di raggiungere Manarola con il treno. Infatti, sono previsti due treni speciali. Il primo partirà da Genova Brignole alle 13.10 e arriverà a Manarola alle 14.42, effettuando le fermate intermedie di Genova Nervi, Recco, Santa Margherita-Portofino, Rapallo, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante. Il treno di ritorno farà il percorso inverso e le stesse fermate intermedie, partendo dalla Spezia alle 19 e arrivando a Manarola alle 19:10. L’arrivo previsto a Genova Brignole è alle 20:54.

Natale 2023 a Monterosso al Mare

Monterosso al Mare – Cinque Terre
Credit Wikimedia Commons

Monterosso propone uno speciale programma natalizio che prevede tante iniziative per tutti i gusti. La rassegna è intitolata “Monterosso non solo al mare“, a cura dell’amministrazione comunale. Si tratta di un’iniziativa per offrire a residenti e turisti un’esperienza invernale con una serie di attività ed eventi che renderanno il borgo di Monterosso ancora più magico e suggestivo.

Il 9 dicembre 2023, i carrugi ospiteranno un suggestivo presepe caratterizzato da scenografie, usi e costumi del passato che saranno fatti rivivere dagli abitanti. Il 10, 17 e 21 dicembre sarà la volta di un’esperienza culinaria unica grazie ai laboratori. Partecipando si potrà scoprire e conoscere l’antica tradizione culinaria ligure, preparando il pesto alla genovese, il pan dolce genovese e i biscotti natalizi di Monterosso al Mare.

Il 22 dicembre, in centro arriverà Babbo Natale che distribuirà doni a tutti i bambini presenti tra una gustosa merende tipica e canti natalizi. Il 29 dicembre si svolgerà il tradizionale Torneo delle Noci, un gioco di origine antica a cui possono partecipare tutti, senza limiti di età. E dopo il Capodanno passato a festeggiare con veglione e un brindisi a mezzanotte, il 5 gennaio 2024, il programma natalizio di Monterosso continua con un laboratorio creativo a cura della Fabbrica D’Arte di Monterosso al Mare per imparare a creare oggetti di ceramica. Il 6 gennaio 2024 tutti nel centro storico per l’arrivo della Befana che distribuirà dolci e dolcetti. Tutti gli eventi sono gratuiti e prevedono l’utilizzo di materiali eco-compostabili e sostenibili.

Cinque Terre Natale 2023 immagini e foto