Londra vacanze consigli utili


londra



Londra vacanze consigli utili e informazioni

Faccio una breve premessa: Londra è una città ricca di storia, molto pulita, civile e rispettosa dei propri monumenti e dello spazio pubblico.

Direi una città imperdibile per chi ama viaggiare (bisogna visitarla almeno una volta nella vita!).

Ma veniamo subito al dunque: in questo racconto di viaggio più che raccontare minuziosamente la mia vacanza a Londra vi fornirò, piuttosto, dei consigli utili per il viaggio, descrivendovi brevemente i luoghi che vanno categoricamente visitati, il tempo che serve per la loro visita e i prezzi (aspettateveli mediamente alti!).

londra a natale


Leggi anche: Londra hotel economici

Consigli sul volo

Abbiamo scelto, io e il mio ragazzo, di viaggiare con Ryanair spendendo circa 25 euro a testa, a/r escluse le tasse.

Abbiamo prenotato il volo dal sito www.voloscontato.it dove abbiamo trovato un utile guida che ci ha spiegato passo passo con illustrazioni come prenotare il biglietto on-line (ci è stata davvero utile!).

cabina-telefonica-londra

Dove alloggiare a Londra

Abbiamo prenotato dal web, dal motore di ricerca hotel di questo grandioso sito: GLI HOTEL PIU’ ECONOMICI DI LONDRA

L’albergo prenotato è molto modesto, ma tenuto molto pulito e per giunta, vicinissimo alle tre linee di metrò e alla stazione degli autobus.

Abbiamo pagato una settimana meno di 250 euro a testa compresa colazione, semplice ma buona e abbondante.

Come muoversi a Londra

Consiglio di comprare la Oyster Card, perchè molto conveniente: praticamente con 23 sterline a testa abbiamo potuto salire e scendere a piacimento da metrò e autobus, per una settimana, nelle zone 1 e 2.

Sul sito dei trasporti londinesi potete acquistare la tessera.

Londra ha una rete metropolitana molto estesa con tantissime linee.

londra-bus

Quindi consiglio di fare sempre attenzione alla direzione in cui dovete andare, perchè una singola linea può avere più diramazioni e su un binario possono circolare treni che vanno in direzioni diverse.

I treni sono puntualissimi (non abbiamo mai aspettato più di tre minuti!!), e le stazioni sono davvero carine e pulite rispetto alle nostre brutte, buie e zozze.

Da non perdere è sicuramente il giro panoramico della città sul Bus tipico londinese , il c.d. Routemaster, caratteristico.

torre di londra

Oppure, se si predilige il mezzo di trasporto proprio, trovando un’ottima offerta si può prenotare tranquillamente da:

Londra cosa vedere e luoghi da visitare

Buckingham Palace. Se avete intenzione di vedere il cambio della guardia sappiate che la cerimonia potrebbe durare parecchio.

Essa inizia alle 11.30 (quella ufficiale), ma in vie ufficiose già alle 10.30 arriva la guardia a cavallo.

Consiglio di andare un pò prima e di sistemarvi davanti ai cancelli laterali a sinistra.

Semplicemente perchè chi si mette davanti ai cancelli centrali si deve spostare per permetterne l’apertura (testato sulla nostra pelle!).

Ecco un breve spezzone del cambio della guardia:

Buckingham Palace è possibile visitarlo solo in agosto e settembre per cui, se non vi interessa il cambio della guardia, direi che vi basterà giusto un’oretta e mezzo per vedere il palazzo da fuori e fare una passeggiata nei parchi adiacenti molto carini: “St. James Park” e “Green Park”.

Westminister (il Parlamento) e Westminister Abbey  (l’abbazia): per la visita al Parlamento bisogna prenotare in anticipo. Se decidete di vedere solo l’esterno, esso vi sorprenderà per la bellezza della costruzione e per il bel panorama che si gode dall’altro lato del ponte, soprattutto di notte. Irrinunciabile, secondo me, la visita all’abbazia, a due passi dal parlamento.

Il costo per visitarla è molto alto 10 sterline ma ne vale veramente la pena.

L’Abbazia ti fa entrare in un’atmosfera ricca di storia, ricordo che lì vengono incoronati i re, e troverete le tombe di tutti i reali inglesi, dei nobili e di personaggi importanti come Newton e Dickens.

westminster-londra

L’interno é meraviglioso, per cui consiglio altamente di non perdervi questa visita, per la quale sarà necessaria almeno un’ora e mezzo / due.

Cattedrale di St. Paul: per intenderci qui é dove si sono sposati Carlo e Diana, ma quello che rende unica questa cattedrale, a mio avviso, è la cripta.

Come per Westminister Abbey, entrare nella cripta equivale a fare un viaggio nella storia, ma questa volta ad aspettarvi troverete gli eroi inglesi che si sono battuti per il Regno Unito, dall’ammiraglio Nelson (a cui è dedicato un bel monumento), ai giovani morti durante la guerra del Golfo.

Io l’ho trovato molto emozionante e interessante.

Se poi vi vien voglia di salire più di 400 gradini, potete raggiungere la cima della cupola da cui, nelle giornate di sole, si gode un panorama mozzafiato.

La visita ha un costo di 9 sterline, la durata è di circa un’ora e mezzo.

Tower of London e Tower Bridge: tasto dolente, il costo, bisogna pagare ben 16 sterline per vedere i gioielli della regina.

Secondo noi è un pò troppo, anche se c’è sicuramente da rimanere senza fiato.

Purtroppo non è possibile fotografarli o fare riprese con la telecamera, inoltre per vederli bisogna passare su un tapis-roulant, per evitare il formarsi delle code, ma é possibile comunque tornare indietro e rivederli quante volte si desidera (noi siamo ripassati circa 5 volte).

Nella Torre di Londra, inoltre, c’è anche una bella mostra di armi e la famosa armatura di Enrico VIII, che doveva essere un gigante.

londra

Vi consiglio di visitarla nel primo pomeriggio, per evitare così la folla del mattino.

Il tempo di visita stimato è di massimo 2/3 ore.

Usciti dalla Tower of London, non potrete non fare una passeggiata sul Tamigi per ammirare il bellissimo Tower Bridge, dove vi consiglio di tornare di sera perché la vista è ancora più incantevole e spettacolare.

Hyde Park è un parco grandioso.

Ogni suo angolo è curatissimo, pulitissimo e se ci fosse un superlativo per “perfetto”, lo userei.

I prati sono davvero ben tenuti, i fiori sono bellissimi, per terra non c’é l’ombra di una carta, e vedrete papere e scoiattoli dappertutto.

Vi consiglio di trascorrere delle ore in totale relax.

Ovviamente c’è altro da vedere a Londra, io mi sono limitata a darvi qualche dritta sui c.d. Posti Imperdibili della città.

Londra dove mangiare e cosa mangiare

La cucina inglese non fa per noi italiani.

Basta vedere quello che gli inglesi mangiano a colazione: oltre alle uova fritte e ai toast, ho visto spesso navigare nei piatti dei tristissimi fagioli in scatola, accompagnati da ancora più tristi pomodori pelati.

Noi in ogni caso ci siamo arrangiati mangiando molto nei fast food e comprando nei supermercati che sono dappertutto dove si può comprare la pasta fredda (alla cassa danno le forchette di plastica) e dell’ottima frutta già tagliata.

In ogni caso, Londra è piena di localini dove fare spuntini o pasti completi.

Per mangiare della buona pasta vi suggerisco Fresh Italy (alla City, su 38 Ludgate Hill, a due passi da St. Paul), dove abbiamo mangiato una volta la carbonara e un’altra la lasagna (il caffè è incluso nel prezzo).

La pasta vi verrà servita in bicchieroni di cui si può scegliere le dimensioni, a seconda dell’appetito.

Questo locale è aperto però solo a pranzo.

londra

Il viaggio, dovendo fare un resoconto finale, ci ha regalato delle emozioni e delle sensazioni uniche, perchè unica è la città di Londra.

Londra ha dei luoghi di grande interesse, ma ciò che mi ha colpito maggiormente è il grande rispetto che gli inglesi hanno per se stessi e per ciò che li circonda.

Spero i miei consigli possano esservi utili.

Se siete interessati a conoscere i locali londinesi più trasgerrivi della città leggete subito la GUIDA AI LOCALI LONDINESI.

Se siete alla ricerca di locali e pub, o magari di ristoranti o di bar dove poter fare colazione a Londra, consiglio di leggere la GUIDA AI PUB E RISTORANTI LONDINESI.

Se siete alla ricerca di consigli sui luoghi da visitare oppure di consigli sulla scelta dell’albergo, del volo, dei mezzi di trasporto e quant’altro, non fatevi scappare: CONSIGLI UTILI PER UN WEEKEND A LONDRA.

Buon viaggio a tutti!!

Galleria foto Londra

Commenti (11): Vedi tutto

  • stefania - - Rispondi

    Vacanza super! mi sa che per il ponte dei morti andrò proprio a Londra 🙂 . Grazie dei consigli, Stefy.

  • Giadyna - - Rispondi

    che figataaaaaaa! Io ci ho vissuto x 1 anno e ora voglio portare il mio ragazzo x fargli capire come si fa ad innamorarsi della mitica London!
    Uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • anna - - Rispondi

    se hai anche qualche pub, qualche locale e qualche discoteca da consigliarmi, sarebbe perfetto per il mio prossimo fine settimana europeo

  • patrizia - - Rispondi

    Per Anna: troverai i miei consigli sui pub londinesi all’interno della sezione Europa. Spero di esserti stata utile. Ciao, Patrizia.

  • Nicolò - - Rispondi

    ciao! sei grande…proprio le cose che volevo sapere! io vado il 21 ottobre, sto li per 6 mesi, a lavorare il un albergo!

  • simona - - Rispondi

    grandissimaaaaaaaa
    mi hai ILLUMINATA…
    thanx!!!

  • Meck - - Rispondi

    Sto cercando dei recapiti telefonici degli ostelli più economici a Londra. qualcuno può aiutarmi?
    è abbastanza urgente…
    se qualcuno sa qualcosa.. mi contatti:

    mi_ky92@hotmail.it

  • michela - - Rispondi

    Io, mio marito e una coppia di amici stiamo x partire x Londra.
    cia cia a tutti

  • lorenzo - - Rispondi

    Io sono appena tornato da Londra

  • giulia - - Rispondi

    bella descrizione

  • Lorenza - - Rispondi

    Hey grazie mille per le dritte! Sono appena arrivata in questa magnifica citta per godermi dieci giorni di esplorazione, e grazie ai tuoi preziosi consigli ho allargato i miei orizzonti e aggiunto un bel po di nomi alla lista di posti da vedere!!! Non vedo l ora di iniziare!
    Ancora grazie…
    ciaoooo

Lascia una risposta