4 borghi più belli e romantici della Sardegna dove andare a San Valentino

Feliciana De Martis
  • Autrice viaggi e discipline umanistiche

Mare, borghi autentici, una natura ricca e rigogliosa, ecco quali sono gli elementi che caratterizzano la Sardegna. Una terra ricca di bellezze da scoprire e luoghi da vivere, anche in occasione della festa di San Valentino. Ecco quali sono i borghi più belli dove festeggiare con la propria dolce metà.

Capo-sandalo-sardegna


Paesi dell’amore più caratteristici da visitare a San Valentino in Sardegna

La Sardegna è un’isola che viene definita “il piccolo continente“, il motivo è che questa regione racchiude al suo interno una miriade di paesaggi, di scenari, di luoghi adatti ai gusti di tutti: dai paesini dell’entroterra ricchi di storia e tradizioni dove ammirare costruzioni secolari e castelli antichi, alle suggestive località montane dove i più sportivi possono cimentarsi in una serie di attività all’aperto. sino ai borghi sul mare dove lasciarsi incantare dalle acque cristalline.

borghi-romantici-sardegna

Proprio grazie all’ampia scelta di attività e paesaggi che l’isola offre, praticamente chiunque può trovare la destinazione perfetta per i propri gusti e del proprio partner.

Sebbene, infatti, siano tantissimi i turisti che decidono di trascorrere le vacanze estive in Sardegna, questa terra ha molto da offrire in tutto l’anno, anche nella romantica giornata di San Valentino. In particolare, 4 delle destinazioni più interessanti per questo giorno dell’anno, sono Sadali, Bosa, Posada e Carloforte.

bpsa-sardegna

Sadali – Sardegna

Probabilmente meno conosciuto e frequentato rispetto alla splendida costa, l’entroterra della Sardegna racchiude delle vere e proprie perle perfette per tutte le coppie che desiderano trascorrere un San Valentino immersi nella pace dei piccoli borghi, andando alla scoperta di siti naturali mozzafiato e scenari pittoreschi.

Tra queste località spicca Sadali, che infatti è fa parte del circuito de “I borghi più belli d’Italia” per l’alta qualità architettonica, culturale e paesaggistica. (in basso una foto delle Cascate di San Valentino scattata da Davide Congiu).

Cascate-san-valentino-sadali

Sadali è noto anche come il borgo dell’acqua perché, proprio come in un paesaggio fiabesco, qui si trova l’unica cascata che scorre all’interno di un centro abitato, per la precisione nel cuore del centro storico: la Cascata di San Valentino e con un nome così come non visitarla proprio il 14 febbraio?

Passeggiando per le vie di Sadali si viene subito rapiti ed incantati dal suono dell’acqua che tra fontane, ruscelli a cascate è proprio l’elemento caratterizzante del borgo.

sadali-sardegna

Potrebbe interessarti Sardegna in Camper

Bosa – Sardegna

A circa 45 km a sud di Alghero si trova Bosa, un coloratissimo borgo dove regnano splendide spiagge, architetture storiche sia civili che religiose ed un meraviglioso castello che sovrasta il centro abitato dal quale ammirare un panorama romanticissimo.

Tutte le coppie che amano il mare non potranno resistere al richiamo delle spiagge di Bosa anche a San Valentino. Passeggiare tra ampi arenili di sabbia bianca o calette di ciottoli con acque cristalline è sempre un’esperienza emozionante soprattutto al tramonto.

bosa

Sul colle di Serravalle, situato proprio nelle immediate vicinanze del borgo, venne eretto nel XIII secolo il Castello di Serravalle, noto anche come Castello Malaspina poiché la sua costruzione avvenne proprio su volere della famiglia toscana dei Malaspina. Il Castello si raggiunge percorrendo una ripida e lunga scalinata ed una volta in cima ci si sente davvero soddisfatti e ci si gode il panorama con maggiore intensità.

Per concludere, si possono terminare i festeggiamenti in serata con una cena con prodotti tipici locali e, soprattutto, con una degustazione di vino Malvasia prodotto in loco.

bosa-castello-malaspina

Posada – Sardegna

A nord-est della Sardegna, arroccato su un colle calcareo ed affacciato sul Mar Tirreno, si trova il borgo medievale di Posada, un luogo straordinario immerso nel Parco Naturale Regionale di Tepilora, uno tra gli insediamenti più antichi di tutta l’isola.

posada-vista

Anche Posada fa parte de “I borghi più belli d’Italia” ed ha ottenuto il riconoscimento di Bandiera Arancione da parte del Touring Club Italiano e di certo non si fatica a trovare la motivazione: tra viuzze con ciottoli, case dai colori meravigliosi, un centro storico quasi labirintico dove l’accesso alle auto è limitato ed un bellissimo castello, Posada è davvero il luogo ideale dove trascorrere San Valentino.

Attraverso un suggestivo sentiero irregolare si giunge al Castello della Fava, una fortezza medievale ben conservata dalla quale osservare tutto il borgo, la foce del fiume Posada ed una buona parte della costa orientale sarda.

posada-case-sardegna

Carloforte- Sardegna

Se si desidera fare una sorpresa alla propria dolce metà, una delle località sarde più esclusive e particolari è Carloforte, l’unico comune dell’Isola di San Pietro. Difficile infatti immaginare qualcosa di più romantico di un’intera isola da scoprire tra bellezze naturali ed il centro abitato con i suoi luoghi di interesse.

carloforte-sardegna

Raggiungere Carloforte non è difficile: ogni giorno infatti partono traghetti da Portovesme e da Calasetta ed in circa 30/40 minuti è possibile raggiungere l’isola.

L’isola di San Pietro è caratterizzata da una costa frastagliata bagnate da acque limpidissime molto suggestive da visitare anche in inverno mentre all’interno del territorio si diffonde una folta macchia mediterranea apprezzata da tutti gli amanti delle escursioni nella natura.

Imperdibile e romantica è la visita al faro di Capo Sandalo, che si trova sulla punta occidentale dell’isola, alto ben 138 metri in grado di offrire una vista bellissima. Oltre al faro si trova anche il Belvedere, uno dei luoghi della Sardegna più ambiti per celebrare le nozze all’aperto.

Carloforte è un altro dei comuni sardi a far parte de “I borghi più belli d’Italia“, in particolare si apprezza il centro storico con le case color pastello, le stradine tortuose e ciò che resta delle mura di cinta.

isola-san-pietr-faro

Sardegna immagini e foto