Le 7 Meraviglie del Mondo Moderno

Le sette meraviglie del mondo moderno che non tutti conoscono. Guida ed informazioni.

7-meraviglie-mondo-moderno


Quali sono e dove si trovano le sette meraviglie del mondo moderno

Le 7 meraviglie del Mondo Moderno o le Nuove sette meraviglie del Mondo Moderno sono state accostate o meglio sommate alle 7 meraviglie del Mondo Antico grazie ad una sorta di referendum lanciato via internet nel 2.000.

Nel 2.000 la società svizzera New Open World Corporation, in occasione delle Olimpiadi di Sidney, ebbe l’idea di lanciare via web un referendum per stabilire quali potevano essere le Nuove Sette Meraviglie del Mondo Moderno che dovevano essere sommate a quelle antiche selezionate, pensate un pò, nel II secolo a.C. dal letterato e poeta greco Antipatro di Sisone.

Dopo ben 7 anni, ovvero il 7 Luglio 2007, a Lisbona avvenne la scelta ufficiale che venne effettuata su ben 21 siti finalisti indicati nel 2.006.

Vediamo adesso quali sono e dove si trovano le 7 Meraviglie del Mondo Moderno:

7-meraviglie-mondo-moderno-2

Grande Muraglia Cinese

Costruita a partire dal 215 a.C., la Grande Muraglia Cinese è un’opera difensiva mastodontica realizzata in pietra e mattoni ed è stata fortemente voluta dall’Imperatore Qin Shi Huang.

Potrebbe interessarti Le 7 Meraviglie del Mondo Antico

La Grande Muraglia Cinese è lunga circa 21.196 km ed era stata pensata per difendere gli Stai di Zhongshan, Qin, Yan e Zhao, dispone di oltre 25.000 torri di guardia e durante la dinastia dei Ming furono realizzate le costruzioni più robuste.

7-meraviglie-mondo-moderno-grande-muraglia-cinese

Petra – Giordania

Petra è uno dei siti archeologici più belli ed intriganti al mondo ed è meglio conosciuta come la Città Magica scavata nella roccia.

La scoperta dell’intero complesso archeologico è stata rivelata al mondo occidentale solamente nel 1812 ed oggi, varcare la porta d’ingresso per ammirare il Tesoro del Faraone e i resti della rete idrica realizzata dai Nabatei, fidatevi, non ha prezzo.

7-meraviglie-mondo-moderno-petra

Colosseo

Il più grande anfiteatro al mondo, il Colosseo di Roma non avrebbe bisogno di alcuna presentazione.

Il Colosseo (Anfiteatro Flavio) è il monumento più imponente di Roma Antica, la sua costruzione ebbe inizio nel 72 d.C. per volere dell’Imperatore Tito Flavio Vespasiano, era in grado di ospitare fino a 75.000 persone ed oggi, visitarlo, sembra vivere le emozioni di un tempo tra gladiatori, animali e venationes.

7-meraviglie-mondo-moderno-colosseo

Machu Picchu – Perù

Situata sulle Ande Peruviane, il sito archeologico o meglio la fortezza Inca di Machu Picchu è stata costruita ad un’altitudine di 2.430 metri s.l.m.

Fortemente voluta dall’Imperatore Inca Pachacutec come residenza estiva, le origini di Machu Picchu risalgono probabilmente al 1.440 ed ancora oggi è un luogo avvolto dal mistero che vi lascerà a bocca aperta.

7-meraviglie-mondo-modernomachu-picchu

Chichen Itza – Messico

Chichen Itza è un complesso archeologico Maya situato in Messico a Nord della Penisola dello Yucatan e fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Questo complesso archeologico si estende su una superficie di oltre 3 kmq, compre due Cenote, templi e luoghi di culto ma la principale attrazione è El Castillo ovvero una piramide a gradoni precolombiana.

7-meraviglie-mondo-moderno-chichen-itza

Cristo Redentore – Brasile

Situato sulla vetta della Montagna del Corcovado, il Cristo Redentore domina dall’alto l’intera baia di Rio de Janeiro in Brasile.

La stata del Cristo Redentore è alta ben 38 metri, è stata realizzata in pietra saponaria e calcestruzzo dallo scultore francese Paul Landowski (il volto è opera dello scultore Gheorghe Leonida), si presenta in stile Art Deco e può essere raggiunta grazie a scale mobili ed ascensori panoramici (prima del 2002 poteva essere raggiunta solamente grazie a 222 scalini).

7-meraviglie-mondo-moderno-cristo-redentore

Taj Mahal – India

Il Taj Maha è situato ad Agra nell’India Settentrionale ed è un monumento funerario che è stato fortemente voluto dall’Imperatore Mohul Shah Jahan per ricordare sua moglie morta durante il parto.

Costruito nel 1.632, il Taj Maha è stato realizzato con materiali pregiati come il cristallo e la giada della Cina, il marmo bianco di Makrana, i lapislazzuli dell’Afghanistan e gli zaffiri dello Sri Lanka e per trasportare tutti questi materiali vennero impiegati oltre 1.000 elefanti e 1.000 bufali.

7-meraviglie-mondo-moderno-Taj-Maha

Le Sette Meraviglie del Mondo Moderno immagini e foto