Vacanze a Bisceglie: cosa vedere e spiagge più belle della Città dei Dolmen

Come trascorrere le vacanze a Bisceglie, cosa vedere e cosa fare nel borgo marinaro in provincia di Barletta-Andria-Trani in Puglia.  I luoghi d’interesse del centro storico e il Dolmen della Chianca. Guida alle spiagge più belle del litorale.

biscegle-acqua-cristallina


Bisceglie Turismo informazioni

Ex borgo di pescatori, Bisceglie oggi vive principalmente di turismo grazie al suo ricco patrimonio storico ed architettonico e all’incantevole tratto di costa dove trascorrere un weekend o una vacanza all’insegna del relax.

Il centro storico con le numerose testimonianze del passato è da scoprire a ritmo lento. Degno di nota anche il Porto di Bisceglie con un bell’approdo turistico e la cosiddetta “spiaggetta”, una zona popolata come un tempo da piccole barche di pescatori che sono tuttora in attività.

porto-bisceglie

Bisceglie luoghi di interesse ed attrazioni

La storia del borgo è molto antica, fu fondato infatti nell’XI secolo. Le mura di epoca aragonese racchiudono vicoli e stradine di impianto medievale che conducono al caratteristico porticciolo.


Leggi anche: Visitare Trani consigli

Passeggiate tra i palazzi nobiliari come Palazzo Berarducci, Palazzo Tupputi e Palazzo Ammazzalorsa ed entrate nella Concattedrale di San Pietro Apostolo risalente all’epoca normanna, il cuore del borgo antico.

Palazzo Tapputi, in particolare, si trova in via Cardinale Dell’Olio non molto lontano dal Teatro Garibaldi e dalla Cattedrale di Bisceglie. Oggi ospita rassegne ed eventi culturali.

palazzo-tapputi-bisceglie

Castello Svevo Angioino e Torre Maestra

Il Castello Svevo di Bisceglie si presenta ben conservato con i suoi bastioni che sovrastano la città, un tempo a scopo di difesa e controllo del territorio.

Visitiamo la vicina Torre Maestra di origine normanna che all’interno ospita una mostra di strumenti della civiltà contadina di fine ‘800, la riproduzione in scala di un trullo della zona e una pinacoteca con opere di artisti locali.

Accanto alla Torre è possibile entrare a visitare il Museo Civico del Mare con una mostra di foto, oggetti, documenti e racconti legati al borgo di pescatori e al rapporto tra il mare e i suoi abitanti.

Torre-maestra-castello-bisceglie

Concattedrale di San Pietro Apostolo

La Concattedrale di San Pietro Apostolo in Piazza Duomo è una tipica costruzione in stile romanico pugliese. Risale alla fine del tredicesimo secolo e all’interno ospita una cripta molto suggestiva dove riposano le sacre spoglie dei Santi Patroni della città.

Accanto alla Cattedrale troviamo il Museo Diocesano, ex dimora del vescovo quando il paese era sede vescovile poi trasferita nella vicina città di Trani. Le sale espositive conservano quadri di personaggi locali, abiti e gioielli d’epoca.


Potrebbe interessarti: Trani dove mangiare bene spendendo poco

Tra gli altri edifici sacri abbiamo la Chiesa di Santa Margherita e la Chiesa di Sant’Adoeno. La Chiesa di Santa Margherita è una chiesetta in stile romanico della fine del XII secolo. È un bene FAI, vi consigliamo di visitarla anche se purtroppo non è sempre aperta.

La Chiesa di Sant’Adoeno, in stile romanico, è tra le più antiche di tutta la Puglia, sede dei Templari durante il loro viaggio verso la Terra Santa. Qui è custodita una fonte battesimale dell’anno 1000.

concattedrale-bisceglie

Dolmen della Chianca

Nelle campagne di Bisceglie potrete visitare anche un monumento preistorico risalente all’età del Bronzo. Immerso tra gli ulivi, il Dolmen della Chianca è un monumento funerario costituito da un ingresso, o dromos, e da una camera unica circondata da grossi blocchi di pietre locali.

Si può visitare in autonomia ma per capirne a fondo la storia vi consigliamo di unirvi ad un tour guidato.

bisceglie-dolmen

Le Spiagge di Bisceglie

Il litorale di Bisceglie è prevalente roccioso, fatto di ciottoli e sassi di piccola e media grandezza. La costa biscegliese è infatti tutta rocciosa ma con un mare stupendo e limpido, se si cercano spiagge di sabbia ci si deve dirigere verso Trani. Numerosi sono gli stabilimenti balneari ma non mancano tratti di spiaggia libera.

La Spiaggia Salsello è caratterizzata da sassolini bianchi e fondali di ciottoli, vi consigliamo quindi di munirvi di scarpette da scogli. In alta stagione è molto frequentata quindi è preferibile arrivare presto la mattina per essere certi di riuscire a trovare posto.

bisceglie-mare

La Spiaggia del Macello ha colori meravigliosi ed è caratterizzata da ciottoli di medie dimensioni. Prende il nome dall’ex mattatoio della zona. L’acqua è limpida, bassa a riva e profonda subito dopo.

Anche la Spiaggia del Pretore è fatta di ciottoli che garantiscono acque sempre pulite. Alla Spiaggia La Torretta regna la tranquillità perché è un po’ nascosta quindi non molto frequentata, si trova al confine tra i comuni di Trani e Bisceglie. Il mare è trasparente e oltrepassati i primi metri di fondale pietroso c’è sabbia.

Anche la zona Pantano-Ripalta è fatta di pietre e ciottoli ed è ideale per godersi giornate di mare in tranquillità.

spiaggia-salsello-bisceglie

Eventi a Bisceglie: il Palo della Quercia

A Bisceglie ogni anno nel mese di Agosto si svolge il Palio della Quercia, evento che mette in scena le antiche tradizioni del Palio della Cuccagna e del Palio del Mare.

Per l’occasione si assegna anche un riconoscimento al quartiere che allestisce i migliori addobbi. Inoltre questo evento apre la tradizionale festa patronale in onore dei Santi Martiri S. Mauro, S. Sergio e S. Pantaleone.

bisceglie-puglia-porto

Bisceglie immagini e foto