Visitare Follina: cosa vedere e cosa fare nel borgo trevigiano famoso per l’Abbazia e le sorgenti

Visitare il borgo di Follina in Veneto. Passeggiata nel centro storico tra palazzi antichi e le sorgenti di Santa Scolastica. Informazioni su CastelBrando a metà strada tra Follina e Cison di Valmarino. Visita alla splendida Abbazia Cistercense di Santa Maria anche detta di Sanavalle. Passeggiate a Follina: sentieri e trekking.

follina-panorama


Follina altitudine

Il borgo di Follina si trova in provincia di Treviso ai piedi delle Prealpi Trevigiano – Bellunesi, a 200 metri di altitudine. Fa parte del circuito dei “Borghi più belli d’Italia” e ha ottenuto il prestigioso riconoscimento “Banderia Arancione” dal Touring Club Italiano.

Abbiamo inserito Follina nella lista dei borghi più belli e romantici del Veneto dove andare a San Valentino per diversi motivi, in primis per il caratteristico centro storico che si presta per fare passeggiate romantiche ma anche per i suggestivi scenari naturalistici che la cittadina regala.

Restando in provincia di Treviso, a qualche chilometro da Follina troviamo un altro bellissimo borgo medievale, Cison di Valmarino, punto di partenza per fare passeggiate nel cuore dell’alta Marca Trevigiana.

sorgenti-follina

Storia di Follina

Il nome Follina pare deriverebbe dalla tecnica di “follatura” dei panni di lana che si praticava a partire dal XII secolo.

La storia della cittadina è legata ad un gruppo di monaci dell’ordine dei benedettini e successivamente dei cistercensi che fondarono l’Abbazia di Santa Maria in Sanavalle e si racconta che furono proprio loro a introdurre la lavorazione della lana e l’attività della follatura.

Follina ha visto susseguirsi numerose famiglie nobiliari che hanno fatto la storia della Serenissima Repubblica di Venezia.

colline-prosecco-unesco

Birra Follina e birrificio artigianale

Un prodotto artigianale per cui Follina è famosa è la birra che viene prodotta all’interno di un birrificio locale dal 2012.

La birra Follina è di alta qualità, non filtrata e ad alta fermentazione, un vanto per la produzione artigianale del territorio. Nel birrificio è allestito il S.U.V. (Spazio dell’Uva e del Vino), una sezione museale dedicata al vino, alla storia vitivinicola del territorio.

follina-birra

Follina: attrazioni e luoghi di interesse

Scopriamo insieme quali sono i luoghi di interesse di Follina. Innanzitutto il suo centro storico che ospita preziose testimonianze architettoniche e poi l’Abbazia di Santa Maria risalente al XII secolo.

Tra i palazzi storici segnaliamo il seicentesco Palazzo Barberis Rusca con una bella facciata in cui spiccano le trifore e le finestre con colonnati e Castelletto Brandolini, sempre del ‘600, che fa parte della lista delle Ville Venete storiche della Provincia di Treviso.

follina-da-castelbrando

Chiesa dei Santi Pietro e Paolo – Follina

Nella frazione di Valmareno si trova la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo che fu edificata alla fine del XV secolo. Il campanile è più recente, risale al 1800.

All’interno si possono ammirare varie opere degne di nota tra dipinti, affreschi, un battistero e un organo antichi.

colline-prosecco

Sorgenti di Santa Scolastica – Follina

Passeggiando per le viuzze di Follina si può ammirare il corso delle sorgenti di Santa Scolastica che attraversano il paese e si snodano tra le varie abitazioni.

Si racconta che furono i monaci benedettini nel XIII secolo a dare il nome di Santa Scolastica alle sorgenti, in sostituzione al vecchio appellativo di una divinità pagana. La fonte d’acqua alimenta il torrente Follina, che è uno dei più corti d’Italia.

torrente-follina

CastelBrando – Follina

A metà strada tra Follina e Cison di Valmarino è ubicato CastelBrando che in passato è stato utilizzato come avamposto per il controllo e la difesa della Via Imperiale Claudia Augusta.

Fu dimora di diverse famiglie nobiliari ma principalmente dei Conti Brandolini che lo abitarono fino al 1959.

Oggi CastelBrando domina le Colline del Prosecco che sono Patrimonio Unesco e all’interno ospita un lussuosissimo hotel e una Spa utilizzata già al tempo dei Romani. Si possono visitare anche alcune aree adibite a museo e si possono fare degustazioni nelle cantine.

castelbrando

Abbazia – Follina

L’Abbazia Cistercense di Santa Maria fu edificata nel XII scolo e rivista in epoca cistercense. È anche detta Abbazia di Sanavalle per la particolare salubrità del luogo in cui è ubicata.

Senza dubbio è il simbolo di Follina e dintorni insieme a CastelBrando, è aperta al pubblico e visitabile. La sua bellezza sta soprattutto nel senso di quiete e silenzio che la avvolge, oltre naturalmente alla bellezza stilistica ed architettonica.

L’Abbazia presenta una tipica pianta latina e all’interno custodisce splendide opere d’arte come la statua in arenaria della Madonna del Sacro Calice che è oggetto di grande devozione, un crocifisso ligneo barocco e l’affresco cinquecentesco raffigurante la Madonna con Bambino e Santi.

abbazia-di-follina

Chiostro dell’Abbazia – Follina

Stupendo è il chiostro dell’Abbazia di Follina, di età precedente rispetto alla Basilica, perfettamente conservato, con eleganti colonne. La sua costruzione fu portata a termine nel 1268, come si può leggere su un’iscrizione.

chiostro-abbazia-follina

Passeggiate a Follina

Da Follina si diramano numerosi sentieri ed itinerari naturalistici, apprezzati dagli amanti delle escursioni e del trekking.

Tra questi segnaliamo l’Anello delle Croci lungo circa 4 chilometri che attraversa un bel bosco, regala viste suggestive sull’Abbazia e conduce alla croce di Follina e alla croce di Valmareno.

Più complesso è invece l’Anello di Pianezze che parte e arriva a Follina e si sviluppa su un percorso di oltre 10 chilometri con un dislivello di 920 m.

passeggiata-follina

Follina a Natale – Colori d’Inverno

Durante le festività natalizie Follina ospita la rassegna Colori d’Inverno.

Tutto il paese s’illumina a festa e per le vie del centro storico vengono allestiti i mercatini di Natale dove si possono assaggiare le specialità locali e si possono acquistare oggetti e prodotti artigianali.

follina-natale

Follina: immagini e foto