Visitare Pienza consigli


Pienza guida turistica e consigli su cosa fare, cosa vedere, cosa mangiare, dove mangiare e cosa fare la sera.

Visitare Pienza consigli


Pienza informazioni

Pienza è uno dei borghi medievali più belli ed importanti della Val d’Orcia e fa parte della provincia di Siena in Toscana.

Questo piccolissima e meravigliosa cittadina si chiamava Corsignano fino al 1462 e diede i natali ad Enea Silvio Piccolomini diventato poi Papa Pio II.

Durante un viaggio verso Mantova il Pontefice attraversò il suo paese natio che versava in una situazione di degrado totale e decise di far costruire una cosiddetta città ideale proprio su quell’antico borgo.

Il progetto di rinnovamento venne affidato all’architetto Bernardo Rossellino che in soli 4 anni diede vita ad una cittadina armoniosa dalle forme tipicamente quattrocentesche dal nome Pienza.

pienza-val-d’orcia

Pienza cosa vedere

Conosciuta durante il Rinascimento come la Città Ideale, Pienza è borgo medievale di rara bellezza ricco di storia e cultura che ogni anno attira migliaia e migliaia di visitatori provenienti da ogni parte del mondo.

Oltre alle grandi testimonianze storiche e artistiche, Pienza è immersa in un paesaggio fiabesco tra vigneti e uliveti, insomma qualcosa di così bello che si stenta a crederci.

Scopriamo adesso cosa vedere e quali sono i maggiori luoghi di interesse di Pienza:

pienza-paesaggio

Pienza centro storico

Il centro storico di Pienza è considerato come un dei più belli d’Italia non a caso, nel 1996, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Qui potrete ammirare monumenti, chiese, piazze e palazzi storici di straordinaria bellezza e dall’architettura quattrocentesca che raccontano la storia della città.

Facciamo presente che il punto nevralgico di Pienza è Piazza Pio II sulla quale si affacciano gli edifici storici più belli ed importanti del borgo come il Palazzo Piccolomini, il Duomo, il Palazzo Comunale e tantissimi altri..

pienza-centro-storico

Palazzo Piccolomini Pienza

Il Palazzo Piccolomini, conosciuto anche come Palazzo Pontificio, è stato eretto durante 1459 accanto al bellissimo Duomo ed è una delle maggiori attrazioni di Pienza.

Questo meraviglioso Palazzo Rinascimentale si presenta a pianta quadrata, si articola su 3 piani ed è stato realizzato interamente in pietra viva per volere di Enea Silvio Piccolomini (Papa Pio II) che affidò il progetto all’architetto Bernardo Rossellino che a sua volta si ispirò al Palazzo Rucellai di Firenze.

Facciamo presente che il piano terrazzato del Palazzo Piccolomini ospita un incredibile giardino pensile dal quale potrete godere di uno dei panorami più belli al mondo che si estende sulla Val d’Orcia.

pienza-palazzo-piccolomini

Duomo di Pienza

Il Duomo di Pienza o la Cattedrale di Santa Maria Assunta è il principale luogo di culto della cittadina e si affaccia imponente sulla bellissima Piazza Pio II.

Questo meraviglioso edificio religioso è considerato come uno dei monumenti più importanti del Rinascimento Italiano, è sovrastato da un campanile a forma ottagonale e il suo interno, in stile gotico, ospita opere d’arte e dipinti di importantissimo valore storico e artistico realizzati dai più noti artisti dell’epoca.

pienza-duomo

Palazzo Comunale Pienza

Il Palazzo Comunale di Pienza si affaccia su Piazza Pio II di fronte al Duomo ed era la residenza dei Priori.

L’edificio si presenta con una facciata realizzata interamente il travertino, dispone di una torre con l’orologio realizzata in cotto ed ospita, nella Sala del Consiglio, un bellissimo affresco del ‘400 raffigurante la Madonna col Bambino e i Patroni di Pienza riconducibili ad importanti artisti della scuola senese.

pienza-palazzo-comunale

Pieve di Corsignano

La Pieve di Corsignano o la Pieve dei Santi Vito e Modesto è un’edificio sacro di origine romanica e la sua costruzione risale VII secolo anche se lo stile appartiene al XII secolo.

In questo suggestivo edificio religioso è stato battezzato Enea Silvio Piccolomini (anche suo nipote che poi divenne Papa Pio III), è facilmente raggiungibile a piedi dal centro storico di Pienza ed ospita, sul capitello dell’ultima colonna a sinistra, una scultura del serpente regolo che era una divinità romana.

pienza-pieve-di-corsignano

Monticchiello Pienza

Il borgo medievale di Monticchiello è l’unica e piccolissima frazione di Pienza (basti pensare che nel 2011 vi risiedevano appena 200 abitanti) che sorge a circa 500 metri s.l.m ed è completamente completamente circondato dalle colline sensi.

Qui potrete ammirare la bellissima Pieve dei Santi Leonardo e Cristoforo costruita in stile romanico-gotico, la Pieve di Santa Maria dello Spino e la Torre del Cassero che è ormai chiusa al pubblico ma è ben visibile.

pienza-monticchiello

Altre cose da vedere a Pienza sono:

  • Palazzo Borgia e Museo Diocesano
  • Palazzo Gonzaga Simonelli
  • Palazzo Massaini e Cappella di San Regolo
  • Castello di Spedaletto
  • Chiesa di San Francesco
  • Abbazia di San Pietro in Campo
  • Conservatorio di San Carlo
  • Monastero di Sant’Anna in Camprena

pieve-shopping

Pienza cosa vedere nei dintorni

Pienza è una cittadina a misura d’uomo che può essere tranquillamente visitata a piedi e in una sola giornata (forse anche 2 giorni con molta calma) e nei dintorni o meglio, nelle immediate vicinanze, ci sono altrettanti borghi medievali di grandissima testimonianza storica ed artistica che meritano di essere visitati assolutamente.

Vediamo cosa visitare nei dintorni di Pienza:

  • Montepulciano: borgo medievale di rara bellezza che dista da Pienza appena 15 km ed è conosciuto in tutto il mondo non solo per le bellezze storiche ed artistiche ma, soprattutto, per la produzione del famoso Vino Nobile Rosso DOCG.
  • Montalcino: è una delle mete più ambite della Toscana grazie alla sua incredibile bellezza e alla sua prestigiosa produzione di vino e dista 23 km da Pienza.
  • Bagno Vignoni: è un piccolissimo paese che dista a circa 14 km da Montepulciano ed ospita acque termali di origine vulcanica note già dall’età etrusca.

Se avete ancor più tempo a disposizione vi consigliamo di visitare San Quirico d’Orcia e Sarteano che sono altrettanto belle.

pienza-escursioni

Pienza escursioni

Le escursioni da fare a Pienza che consigliamo sono:

  • Escursione alla Riserva Naturale di Lucciola Bella: si trova in Val d’Orcia ed è una riserva caratterizzata da calanchi e biancane.
  • Escursione alla Riserva Naturale Lago di Montepulciano: è un bacino lacustre che fa parte della Valdichiana Senese ed è un’area naturale protetta.

Vi consigliamo anche di recarvi in Località Le Checche per ammirare l’incredibile albero monumentale (premio riconosciuto Primo Monumento Verde d’Italia) la Quercia delle Checche che vanta un’età di oltre 300 anni.

Ristoranti Pienza

Per conoscere i migliori ristoranti, pizzerie, osterie e trattorie del borgo dove gustare i piatti tipici della cucina pietina e i piatti classici della cucina toscana consulta Pienza dove mangiare bene spendendo poco.

Cosa fare la sera a Pienza

Per conoscere i migliori locali del borgo dove prendere un aperitivo o dove trascorrere una serata all’insegna del divertimento consulta Pienza locali notturni e discoteche.

Pienza immagini e foto


Vuoi ancora più Volo Scontato?

Accedi gratuitamente alle migliori offerte dei principali Tour Operator. Viaggi, vacanze e weekend a prezzi unici e competitivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta