Venosa uno dei Borghi più belli della Basilicata


Venosa guida turistica e consigli su cosa fare e cosa vedere.

venosa-basilicata



Venosa Basilicata informazioni

Venosa è un dei Borghi più belli d’Italia situato nel cuore dell’Italia centrale nel territorio del Vulture e fa parte della provincia di Potenza in Basilicata.

Nel 65 a.C. qui nacque il poeta latino Orazio e il famoso verso “Carpe diem, quam minimum credula postero” ancora oggi “rimbomba” nelle caratteristiche ed antiche vie del borgo.

venosa-panorama

Venosa luoghi di interesse

Venosa è un borgo davvero incredibile, è ricco di arte, storia, cultura ed archeologia ed è stato fondato nel 291 a.C. dai romani in onore della Dea Venere.

Vediamo adesso cosa vedere e quali sono i principali luoghi di interesse di Venosa:


Leggi anche: I 5 borghi più belli del Lago di Bolsena

venosa-centro-storico

Castello di Venosa

Il Castello Aragonese è stato eretto nel 1470 su resti di antiche cisterne romane ed è stato fortemente voluto dal Duca Pirro del Balzo.

Durante il ‘600 questa bellissima fortezza è stata “adibita” a dimora signorile da Emanuele e Carlo Gesualdo e, oltre ai resti dell’antica Cattedrale e delle cisterne romane, ospita anche il Museo Archeologico e la Biblioteca Comunale.

venosa-castello

Complesso della Santissima Trinità Venosa

Il Complesso della Santissima Trinità è stato edificato sulle rovine di un tempio pagano dedicato ad Imene, fa parte della lista dei Monumenti Nazionali ed è composto da due chiese.

La Chiesa Antica o Vecchia risale all’epoca paleocristiana, ha subito rimaneggiamenti dai Longobardi e dai Normanni e custodisce la Tomba degli Altavilla.

La Chiesa Nuova, meglio conosciuta come Chiesa Incompiuta è stata progettata intorno all’XI secolo per ampliare quella antica, per la sua realizzazione vennero usati materiali dell’anfiteatro romano ma la costruzione di questo edificio religioso non è stata mai portata a termine.

venosa-chiesa-incompiuta

Casa di Orazio Venosa

La cosiddetta Casa di Quinto Orazio Flacco è una “magnificenza” per quanto riguarda il profilo architettonico ed è stata eretta intorno al II secolo a.C.

Questo meraviglioso edificio è composto è composto da due stanze che facevano parte di una sorta di complesso termale dove sono visibili suppellettili ed arredi di epoca romana che sono stati accuratamente ricostruiti con tecniche di archeologia sperimentale.

venosa-casa-di-orazio

Chiesa del Purgatorio Venosa

Una delle principali attrazioni di Venosa è senza ombra di dubbio la bellissima ed affascinante Chiesa del Purgatorio.

La Chiesa del Purgatorio, conosciuta anche come la Chiesa di San Filippo Neri, è stata realizzata in un bellissimo stile barocco nel 1679 e custodisce tele risalenti al XVIII secolo attribuite a Carlo Maratta ed un suggestivo polittico raffigurante La Creazione del Mondo di cui sia data che autore sono ancoraggi ignoti.

venosa-chiesa-del-purgatorio

Siti Archeologici Venosa

Il Borgo di Venosa è famoso soprattutto per la presenza di siti archeologici non a caso è una città di origini romane.

Proprio vicino alla particolarissima e suggestiva Chiesa Incompiuta potrete visitare il Parco Archeologico che custodisce un complesso termale e le rovine comprese tra il periodo repubblicano e medievale.

venosa-parco-archeologico

Altro sito archeologico molto interessante è quello delle Catacombe Ebraiche che si trova sulla collina della Maddalena, sono composte da corridoi dove si possono visitare ed ammirare iconografie e sepolture ebraiche e risalgono al periodo che val dal III al VII secolo d.C.

venosa-catacombe-ebraiche

Di particolare interesse è l’Area Archeologica di Notarchirico che custodisce, pensate un pò, reperti risalenti all’era paleolitica e dove sono stati rinvenuti resti dell’Homo Erectus e di animali di grossa taglia come rinoceronti ed elefanti.

venosa-notarchirico

Da non perdere una visita all’anfiteatro romano eretto tra il I e il II secolo d.C.

venosa-anfiteatro-romano

Altre cose da vedere a Venosa sono:

  • Cattedrale di Sant’Andrea
  • Palazzo Calvini
  • Chiesa di San Rocco
  • Fontana Angioina

venosa-architettura

Venosa dove fare shopping e cosa comprare

Facciamo presente che Venosa è molto apprezzata per le cosiddette “qualità artigianali” quindi consigliamo vivamente di acquistare oggetti in ceramica, terracotta e porcellana oppure oggetti in vimini e paglia.

Per le vie del centro storico di Venosa ci sono sono numerose botteghe artigiane e non dimenticate di comprare anche il famoso vino Aglianico del Vulture.

venosa-shopping

Venosa immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta