Viaggio alla scoperta delle 4 Repubbliche Marinare


Le Repubbliche Marinare. Quali sono, storia e definizione.

repubbliche-marinare



Quali sono le Repubbliche Marinare

Le Repubbliche Marinare erano le città portuali italiane che a partire dal Medioevo iniziarono a godere di un’autonomia politica ed economica grazie alle proprie attività marittime.

Il termine di Repubblica Marinara è stato coniato per la prima volta nell’800, fa riferimento a quattro città italiane Amalfi, Pisa, Genova e Venezia e dal 1947 i loro stemmi sono stati inseriti nelle bandiere della Marina Militare e della Marina Mercantile.

A differenza di quanto si possa pensare, le Repubbliche Marinare non sono state solo quattro, di certo Amalfi, Pisa, Genova e Venezia sono state le più potenti in assoluto ma a queste si aggiungevano Gaeta, Ancona, Noli e Ragusa.


Leggi anche: Visitare Amalfi una delle Perle della Costiera Amalfitana

repubbliche-marinare-stemmi

Quale fu il ruolo delle Repubbliche Marinare

Le Repubbliche Marinare hanno avuto un ruolo fondamentale nella storia infatti, grazie ad esse, si riattivarono i contatti tra l’Europa, l’Asia e l’Africa che si erano quasi del tutto interrotti a causa della caduta dell’Impero Romano d’Occidente.

Grazie alle Repubbliche Marinare il sistema mercantile e finanziario si espanse a livelli impensabili, vennero studiate perfettamente nuove pratiche di contabilità e di cambio, furono coniate monete d’oro e così nacque il diritto commerciale e la finanza internazionale.

repubbliche-marinare-italia

L’attuale sistema di navigazione internazionale deve molto alle Repubbliche Marinare in quanto la loro potenza era tale da permettersi progressi tecnologici non indifferenti non a caso a Venezia venne inventata la galea grossa mentre ad Amalfi venne diffusa e migliorata la bussola.

Sempre grazie alle Repubbliche Marinare venivano importate dall’Oriente merci introvabili in tutta l’Europa come ad esempio aloe, zenzero, seta, lino egiziano, corallo, pietre preziose e tappeti, insomma una vasta gamma di medicamenti, spezie ed oggetti in generale.

Facciamo presente che, attualmente, nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO sono inserite Cinque Repubbliche Marinare ovvero Amalfi, Pisa, Genova, Venezia e Ragusa.

repubbliche-marinare-bussola

Repubblica Marinara di Amalfi

La prima Repubblica Marinara in Italia è stata Amalfi e, fidatevi, è stata una vera e grande potenza anche se il suo dominio durò poco.

Gli amalfitani istituirono le famose Tavole Amalfitane ovvero il primo codice marittimo e riuscirono, a partire dal X secolo, a sottrarre agli arabi il monopolio del commercio nel Mar Mediterraneo creando importantissime basi mercantili in Turchia, Egitto, Siria, Africa e in tutta l’Italia Meridionale.

Amalfi cessò di esistere come “Repubblica” a partire dal XI secolo in quanto venne soffocata dalla potenza dei Normanni e venne sottomessa e saccheggiata dalla Repubblica Marinara di Pisa.

Attualmente Amalfi è una delle città più belle al mondo che bisogna visitare più volte nella vita non a caso è una delle perle della meravigliosa Costiera Amalfitana.

repubbliche-marinare-amalfi

Repubblica Marinare di Pisa

La seconda Repubblica Marinara in Italia è stata Pisa il cui popolo combatte a lungo contro i musulmani per impossessarsi delle coste tirreniche.

Quando Pisa riuscì ad appropriarsi del Tirreno e del vicino Oriente, entrò fortemente in contrasto con Genova che, dopo circa due secoli, la sconfisse definitivamente durante la Battaglia di Meloria (1284).

Anche Pisa è, attualmente, una delle città più belle al mondo ed è famosa per la sua particolarissima ed unica torre pendente.

repubbliche-marinare-pisa

Repubblica Marinara di Genova

La terza Repubblica Marinara in Italia è stata Genova che a partire dal X secolo si distinse per una eccellente e pontentissima associazione di marina e mercanti dal nome Campagna Communis.

Quando Genova sconfisse Pisa nella Battaglia di Meloria si impossessò del Mediterraneo Occidentale e del Tirreno ma la potenza di Venezia era insuperabile e dopo circa due secoli di battaglie Pisa fu costretta a “battere in ritirata”.

Genova è uno dei porti più importanti d’Europa e, ancora oggi, mantiene i tratti marinareschi di un tempo che sono davvero unici.

repubbliche-marinare-genova

Repubblica Marinara di Venezia

La quarta Repubblica Marina in Italia è stata Venezia ed è stata anche la più longeva delle quattro.

Venezia è stata fino all’VIII secolo sotto il dominio bizantino ma, dopo la nascita del Governo Oligarchico (governo di pochi) formatosi grazie all’aristocrazia veneziana, la città divenne potentissima tanto da diventare il principale punto di contatto tra Occidente ed Oriente ma, nonostante i continui attacchi da parte di moltissime popolazioni, rimase sempre indipendente fino all’arrivo dell’esercito napoleonico.

Attualmente Venezia, come tutti ben sappiamo, è una delle città più belle, romantiche ed affascinanti al mondo e secondo un nostro modesto parere bisogna visitarla più volte nella vita per capirne bene l’essenza.

repubbliche-marinare-venezia

Repubbliche Marinare immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta