3 migliori terme del Lazio dove organizzare un weekend benessere

Il Lazio è una delle miglior destinazioni italiane dove organizzare un weekend benessere di tutto rispetto ma, soprattutto, di grande pregio. Ecco quali sono le terme più famose ed importanti.

lazio-terme-benessere


Terme più importanti e famose del Lazio: quali sono e dove si trovano

Per quel che si voglia pensare, il Lazio non è solo una regione che custodisce preziosamente un patrimonio storico, artistico e naturalistico di inestimabile valore, ma è anche una delle destinazioni più ambite dagli amanti del benessere, del relax e della cura del corpo.

Il territorio laziale è costellato da una miriade di centri termali di grande pregio dove, oltre al benessere, è possibile fare un viaggio nel tempo.

Fatta questa breve parentesi introduttiva, vediamo quali sono le 3 migliori terme del Lazio dove organizzare un weekend benessere.

lazio-terme

Terme di Fiuggi – Lazio

A meno di un’ora da Roma e a pochi minuti da altri centri ricchi di arte e di storia, c’è Fiuggi, meravigliosa città situata ai piedi dei Monti Ernici considerata una delle principali stazioni termali del Lazio.

Quella di Fiuggi è un’acqua oligominerale con una bassissima concentrazione di sali minerali, è famosa in tutto il mondo e più volte è stato dimostrato che l’efficacia dell’acqua nella calcolosi renale non è dovuta esclusivamente alle sue proprietà diuretiche, bensì alla presenza di macromolecole in grado di aggredire il reticolo cristallino che costituisce il calcolo fino a disgregarlo.

Potrebbe interessarti Capodanno in Beauty Farm

L’acqua di Fiuggi svolge la sua benefica azione in diverse direzioni: favorisce la dissoluzione dei calcoli renali, ne provoca l’espulsione e ne previene la formazione; è particolarmente indicata nella preparazione dei pazienti che devono essere sottoposti a intervento chirurgico o a litotripsia con onde d’urto ed è di notevole utilità durante il decorso post-operatorio.

Oltre che nella cura della calcolosi renale, l’acqua di Fiuggi costituisce un efficace rimedio per le infezioni delle vie urinarie e, grazie ad un’importante azione che svolge sul metabolismo dell’acido urico, favorisce la cura della gotta e delle artropatie uratiche.

lazio-fiuggi-acqua

Per usufruire al meglio dei benefici dell’acqua di Fiuggi, le cure termali andrebbero effettuate due volte l’anno e ogni ciclo terapeutico dovrebbe durare dai 12 ai 15 giorni, periodo che corrisponde al corretto svolgimento, nel metabolismo idrico-salino, delle reazioni specifiche alla cura idropinica.

Di regola l’acqua va bevuta il mattino a digiuno e, se necessario, anche il pomeriggio a digestione ultimata e tra un bicchiere e l’altro è molto utile passeggiare, perché un leggero moto favorisce l’irrorazione renale e la diuresi.

Le passeggiate, associate ad un periodo di riposo, di vita regolare e di regime alimentare controllato sono aspetti importanti che svolgono un’azione di benessere generale: gli stimoli psicosensoriali generati durante il soggiorno termale inducono delle reazioni positive che integrano ed esaltano le proprietà terapeutiche specifiche dell’acqua.

lazio-terme-fiuggi

Terme di Stigliano – Lazio

Meravigliosamente incastonate nei Monti Sibillini, le Terme di Stigliano sono la meta giusta per chi vuole trascorrere un weekend benessere a 5 stelle.

Le Terme di Stigliano si trovano all’interno di una dimora storica che è stata trasformata in un hotel 4 stelle e dispone anche di Spa e di un ristorante di altissimo livello.

lazio-terme-stigliano

Le acque delle Terme di Stigliano, la cui temperatura si mantiene costante tra 30° e 38°, sono indicate per chi soffre di patologie dell’apparato respiratorio, dermatologiche ed osteoarticolari ed il centro medico è convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale.

La cosa ancor più straordinaria delle Terme di Stigliano è che all’interno del complesso è possibile usufruire di un Percorso Romano per depurarsi caratterizzato da epidarium, calidarium, frigidarium, saune finlandesi, cascate aromatiche, zone relax con cromoterapia e trattamenti estetici di alto livello.

lazio-terme-stigliano-hotel

Terme dei Papi – Lazio

Il territorio viterbese è celebre anche per la presenza di numerose fonti di origine vulcanica e le Terme dei Papi sono una delle stazioni termali più famose e conosciute.

Le Terme dei Papi sono caratterizzate da una piscina monumentale che occupa una superficie di oltre 2000 metri quadrati e le sue acque benefiche arrivano direttamente dalla Sorgente di Bullicame (acqua sulfurea-solfato-bicarbonato-alcalino-terrosa).

lazio-terme-dei-papi

Le cure termali e fango terapeutiche delle Terme dei Papi sono convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale e sono efficaci per la cura di tendiniti, osteoartrosi, problemi respiratori, vascolari e ginecologici.

All’interno di una magnifica grotta naturale terapeutica, la cui temperatura interna oscilla tra 45° e 48°, potrete usufruire di trattamenti a base di acque e fanghi termali per combattere la gotta, le malattie reumatiche e le infiammazioni delle vie respiratorie.

lazio-terme-dei-papi-grotta

Terme Lazio immagini e foto