5 sentieri a picco sul mare più incredibili e straordinari del Cilento da non perdere questa estate

I bellissimi scorci tra cielo e mare si aprono nei sentieri a picco sul mare che regalano relax immerso nella natura ma anche quel pizzico di avventura in più: ecco i cinque percorsi più belli che si trovano proprio in Italia

cilento-mare-parconazionale
Ph credits Pyxous, Wikimedia Commons

Vacanza è spesso sinonimo di relax ma anche di avventura. Per gli appassionati della natura, ogni tappa nelle destinazioni più incontaminate è un’occasione immensa per conoscere i paesaggi inesplorati e lasciarsi andare alle emozioni di un tramonto nel mare o di una passeggiata negli scorci più belli. L’Italia è foriera di luoghi stupendi e incontaminati e vanta anche cinque sentieri a picco sul mare davvero stupendi, che lasceranno di stucco ogni visitatore.

I cinque sentieri a picco sul mare più belli si trovano nel Sud Italia: alla scoperta delle bellezze del Cilento

I cinque sentieri a picco sul mare più belli si trovano nel bellissimo Sud Italia e precisamente in Campania. Parliamo del Cilento, una terra particolarmente amata dai turisti in estate per le acque cristalline e verde smeraldo, le grandi spiagge incontaminate e la natura che pervade lo spirito, tra riserve protette e parchi. Ma non solo: in Cilento è possibile accompagnarsi agli itinerari enogastronomici tipici della Campania, visitare i bellissimi borghi e le città più tipiche. Insomma, una vacanza davvero da consigliare che vede come ciliegina sulla torta i bellissimi percorsi naturalistici a picco sul mare.

cilento-spiaggia-dei-francesi

I cinque sentieri a picco sul mare sulla costa cilentana, dal Sentiero degli Innamorati al Percorso delle Sirene

Per gli amanti del trekking e dei paesaggi marini tra i più belli della zona, un giro sui cinque sentieri a picco sul mare del Cilento è davvero imperdibile. Si parte dalla splendida Marina di Camerota e il percorso di 4,5 chilometri della Baia degli Infreschi. Dalla zona del cimitero basta salire lungo il sentiero indicato, a picco verso le spiagge incontaminate di Cale di Pozzallo e Cala Bianca. Quest’ultima è stata persino insignita della nomination tra le più belle spiagge d’Italia. Partendo invece da Ascea, meta turistica per eccellenza con numerosi punti di attrazione, si può percorrere il romantico Sentiero degli Innamorati al centro del Parco del Cilento e perfetto se si è in coppia. Paesaggi suggestivi fino alla panoramica Torre del Telegrafo che lascia scorgere Capo Palinuro e Pioppi. Per vivere la natura più intensamente, è consigliato il Percorso delle Sirene, foriero di antiche leggende. Si snoda da Santa Maria di Castellabate fino a San Marco passando per Punta Licosa. Stupendo l’antico porto sommerso, ancora visibile tra il fruscio delle onde.

Terrazza del Cilento
Terrazza del Cilento (Photo Credit: Facebook Cilento)

Il Cilento da scoprire con le bellezze suggestive di Punta Licosa e il Sentiero delle Orchidee

Il viaggio tra i sentieri più belli a picco sul mare prosegue con la suggestione di Punta Licosa, che presenta una vegetazione più alta rispetto ai percorsi precedenti, godendo di più zone di fresco e ombra. Tre percorsi tra i borghi e le alture per gli amanti del trekking, con circa due ore di cammino e un panorama davvero incredibile, a picco sulla costa. Un po’ più lontano dal mare invece, il Sentiero delle Orchidee fino al paesino di Sassano. Basta scorgere il paesaggio intorno per godere della bellissima vista di centinaia di specie di orchidee, più di 180, situate poco sotto la superficie del terreno. In primavera le orchidee prendono vita per un quadro a cielo aperto, attirando amanti dei fiori e della fotografia da ogni angolo del mondo. Merito del microclima perfetto che fa sì che le 319 specie di orchidee presenti in tutta Europa possano in gran parte colorarne i pendii.