Il Palio delle 7 Contrade: la tradizionale corsa di cavalli a Pisa

Il Palio non è solo una gara tra fantini e cavalli, ma un rituale millenario che unisce la comunità di Buti grazie alla passione per i cavalli, la storia e la gastronomia locale. Questo grande evento, iniziato venerdì 5 Gennaio 2024 che terminerà domenica 21 Gennaio 2024, continua ad essere tutti gli anni una delle manifestazioni più attese e amate della ricca tradizione culturale italiana. Scopri di più!

Guarda il video

Corsa, Cavalli
Photo by macayran – Pixabay

Il Palio è incentrato su una corsa di cavalli che si svolge a Buti in provincia di Pisa. E’ un evento tradizionale che coinvolge sette contrade, ognuna rappresenta un quartiere del comune. Le due settimane che precederanno il palio saranno ricche di eventi in preparazione alla giornata più importante, quella di Domenica 21 gennaio, quando si svolgono le celebrazioni e la corsa effettiva.

L’organizzazione di questo decennale evento è affidata all’Associazione Palio delle Contrade di Buti, con il patrocinio di enti locali e regionali. Questa manifestazione  è diventata nel corso degli anni un simbolo importante della tradizione di Buti, richiamando partecipanti e visitatori da tutta Italia. Scopri il programma.

Buti,_piazza_principale_01
Photo by Wikimedia Commons

Le 7 Contrade

Le sette Contrade che si preparano a sfidarsi sono:

Potrebbe interessarti Cervia discoteche e locali notturni

  • San Francesco, rappresentati dai colori giallo e nero
  • San Nicolao, rappresentati dai colori bianco e nero
  • La Croce, rappresentati dai colori rosso e nero
  • Ascensione, rappresentati dai colori verde e nero
  • San Rocco, rappresentati dai colori bianco e rosso
  • Pievania, rappresentati dal colore azzurro crociato di bianco
  • San Michele, rappresentati dai colori rosso e verde

Eventi

Nelle due settimane che precedono la giornata del Palio, la città è in festa e tensione per il grande evento atteso tutto l’anno! I festeggiamenti iniziano con l’aspetto culinario del territorio, con la possibilità di assaporare pranzi e cene a base di piatti butesi. La manifestazione infatti, non si limita a guardare al passato, ma cerca anche di far conoscere la cucina locale attraverso le cene itineranti che deliziano i partecipanti con i sapori tipici e autentici.

Dopodiché ci saranno sfilate storiche e folkoristiche, le visite mediche per tutti i partecipanti e la presentazione ufficiale di tutti i fantini in piazza Garibaldi, infine si potrà festeggiare e assistere alle benedizioni di tutte le Contrade.

Pisa
Photo by christoph_s – Pixabay

La giornata del Palio

La giornata inizierà con la Santa Messa dei Cavallai e al termine della celebrazione avrà inizio la sfilata storica. Essa consiste nella sfilata di ciascuna contrada che presenta il proprio fantino e il cavallo, entrambi saranno accompagnati da costumi tradizionali e bandiere dei colori di appartenenza.

Successivamente, si assisterà all’ investitura ufficiale dei fantini davanti al Duomo.  Alle 14 e 30 i cavalli con i loro fantini si sfideranno lungo la strada principale in una competizione emozionante e spettacolare.

Celebrazioni post-corsa

Dopo la gara, le contrade celebreranno il vincitore non solo con i classici festeggiamenti, ma anche canti e balli. La vittoria al Palio è motivo di grande orgoglio per la contrada vincitrice perché non è solo una competizione sportiva, ma una celebrazione che unisce i residenti e non solo attraverso la storia, la gastronomia e la passione per i cavalli.

Se ami i cavalli e le tradizioni storiche ricche di passione e adrenalina non puoi perdere questo evento! Cogli l’occasione per visitare la splendida città di Pisa ma non soffermarti alla maestosa torre, scopri anche uno dei murales più grandi d’Italia: è opera del writer Kobra ed è dedicato a Galileo Galilei e si trova proprio a Pisa.

Il Palio delle 7 Contrade: Foto e immagini