Le feste per Sant’Antonio Abate: da nord a sud falò, musica e dolci

Da nord a sud il 16 e il 17 gennaio 2024, si festeggia uno dei santi maggiormente venerati. Sono decine gli eventi in programma tra enormi falò e maschere. Ecco i tantissimi programmi nelle varie regioni.

Guarda il video

falò Sant’Antonio
Fonte: Canva

In Italia sono davvero molteplici le feste per Sant’Antonio Abate. Il 17 gennaio – il giorno della sua morte – gli eventi messi in atto da nord a sud del nostro Paese sono tantissimi.

Sant’Antonio, non c’entra nulla con l’Italia. Era un eremita di origini egiziane che visse intorno al IV secolo dopo Cristo, momento in cui prese vita il “monachesimo cristiano” ovvero la scelta di passare la vita in solitudine per ritrovare un unione con Dio.

In Occidente, fin dall’ epoca del medioevo, Sant’Antonio viene venerato come patrono dei contadini, dei macellai, degli allevatori e come protettore degli animali domestici. Secondo il Santo, la tradizione era come un “atto miracoloso” in grado di guarire le malattie più tremende anche se secondo una credenza popolare, aiuti a ritrovare le cose perse.

Sant’Antonio Abate: tutti gli eventi in programma nel nostro paese

Statua Sant’Antonio Abate
Fonte: Canva

Le feste per Sant’Antonio Abate in programma nel nostro paese sono davvero tante, anche se quella più nota è la Focara di Novoli. Ogni anno per la festa raggiungono il Salento ben 200 mila persone (150 mila solo nei giorni dell’accensione dei fuochi) e questa è una bella occasione per visitare questo territorio tra i più belli d’Italia.

Dal 16 al 18 gennaio 2024, si terrà l’accensione della focara ovvero uno dei falò più grandi di tutto il Mediterraneo. Le sue dimensioni sono quasi da record, in quanto misura ben 25 metri di altezza20 metri di larghezza.

La focara è realizzata con ben 70 mila fasci di vite alla quale viene dato fuoco seguendo una serie di tradizioni e di rituali. Si tratta di uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita. Quest’anno la sua accensione è prevista per il 16 gennaio 2024 e sarà accompagnata da spettacoli pirotecnici che le faranno da sfondo.

Feste Lombardia

Silhouette of People Sitting on Ground during Sunset
Autore: marco allasio / Pexels

La Lombardia è una delle regioni in cui questa festa è molto sentita. In 12 Comuni a sud-Ovest di Milano, tra cui Cuggiono, Cusago, Robecco sul Naviglio, Corbetta e Ozzero il 17 gennaio, vengono accesi i tradizionali falò.

Nel capoluogo lombardo, l’accensione del falò si terrà il 16 gennaio 2024 alle ore 21:00, in Piazza della Motta dove brucerà la “grande pira” circondata da alimentari e bancarelle.

A Varese il 17 gennaio 2024 si terrà la benedizione delle auto e degli animali seguita dall’accensione del fuoco da parte del gruppo degli Alpini.

Sardegna: A Mamoiada via al Carnevale

A Mamoiada (Sardegna) come in moltissimi altri paesi, il giorno di Sant’Antonio precede la festa del Carnevale. Nella notte tra il 16 e il 17 gennaio 2024, i falò illuminano le piazze delle piccola cittadina.

In contemporanea alla festa di Sant’Antonio, sarà possibile ammirare le maschere di Mamuthones che escono dalle case per danzare intorno al fuoco dando vita alla prima sfilata di Carnevale dell’anno.

Ovviamente per l’occasione, non mancherà l’opportunità di poter degustare i vari prodotti locali rigorosamente preparati a mano dalle donne di Mamoiada. Tra i dolci tipici è possibile trovare il papassinu biancu e nigheddu e il coccone ‘in mele (ovvero pane dolce con mele e zafferano).

Feste in Sicilia

A Troina (Enna), Sant’Antonio, viene festeggiato con ben 2 feste durante l’intero corso dell’anno: ovvero una il mese si gennaio e una il mese di luglio. La prima inizia solitamente con l’argo anticipo rispetto alla festa effettiva. Qui i più giovani del quartiere raccolgono dei grossi cumuli di legna che verranno bruciati la sera del 16 gennaio.

In quella stessa sera, vengono accesi i “pagghiara” ovvero dei grossi falò rigorosamente costruiti dai quartieri presenti nei paesi e a chiunque farà visita verranno offerte moltissimi dolci tipici.

Feste di Sant’Antonio: foto e immagini