5 mete più esclusive ed imperdibili d’Europa per un viaggio per sole donne

Non tutti sono abituati a viaggiare da soli. Tuttavia, gran parte del mondo femminile, ultimamente, sta scoprendo questa nuova opportunità dei viaggi in solitaria, che offrono la possibilità di aprire la mente, spaziare da un luogo a un altro con grande libertà e confrontarsi con nuove culture, alla scoperta di posti meravigliosi, ma soprattutto di sé stesse. Skyscanner, attraverso un sondaggio, ha indicato i luoghi più gettonati dal mondo del gentil sesso per viaggi in solitaria.


gran-canaria
Gran Canaria (ph credit Pixabay)

Viaggiare in solitaria nel 2023: dove andare ed “app di viaggio” utili

Decidere di intraprendere un viaggio da soli è una tendenza che si “sviluppa” ormai da anni e, dati alla mano, sono sempre più le donne che decidono di partire da sole.

Skyscanner, il noto motore di ricerca internazionale di voli e destinazioni preferite, ha incaricato OnePool, agenzia internazionale di ricerche di mercato specializzata in sondaggi PR, approfondimenti sui consumatori e sondaggi di opinione, di condurre un sondaggio in merito a questa tendenza intervistando un campione di mille italiani.

Tra questi, il 34% delle donne ha confessato l’intenzione di voler viaggiare in solitaria perché è un’esperienza più formativa, più libera, più aperta e che, in un certo modo, consente anche uno sviluppo e una crescita delle proprie capacità di adattamento a diversi contesti culturali ed ambientali.

Parlando ancora in termini percentuali, il 18% delle donne intervistate preferisce viaggiare da sole in quanto ha necessità di trascorrere del tempo solo ed esclusivamente con se stesse, il 51% va alla ricerca del benessere psico-fisico ed il 32% vuole vivere esperienze diverse relazionandosi con persone totalmente sconosciute.

Per quanto riguarda le destinazioni più indicate per un viaggio in solitaria nel 2023, in cima alle preferenze c’è la Gran Canaria. Le ragioni sulla scelta sono molteplici e tra queste ci sono il costo basso della vita, il clima mite tutto l’anno e la straordinaria bellezza dei posti selvaggi ed incontaminati.

Altra meta imperdibile è Lisbona, una delle capitali più economiche d’Europa considerata romantica, poetica, tradizionale e affascinante.

Gioiello di indiscussa bellezza, tutt’ora ancora poco inflazionato, è Cracovia, la città natale di Papa Giovanni Paolo II. Questa città è meravigliosamente artistica ed essenziale ed il suo magnifico centro storico custodisce, preziosamente, attrazioni straordinariamente ricche di fascino Piazza del Mercato, la Basilica di Santa Maria e il Castello di Wawel.

Berlino, la bellissima ed innovativa Capitale della Germania, anche se considerata “La Città Fredda” è una delle mete più gettonate per ritrovare sè stesse. Questa è una città particolarmente vivibile e facile da esplorare grazie alla straordinaria efficienza dei trasporti pubblici ed è alternativa e creativa; per farla breve è impossibile annoiarsi.

Quinta ed ultima destinazione imperdibile è la bellissima ed affascinante Capitale dell’Ungheria, Budapest. Ricca di centri termali dove rilassare corpo e mente, questa città è attiva, elegante che brulica di turisti durante ogni periodo dell’anno.

Esistono anche app come Friender o Meetup dove chi viaggia da solo, indistintamente uomo o donna, può entrare in contatto con altri viaggiatori facendo amicizia e, soprattutto, condividendo gli stessi interessi.

Laura Lindsay di Skyscanner, in merito a queste applicazioni ha dato delle dritte ed ha commentato:“La sicurezza è ovviamente fondamentale ed è bene condividere il proprio itinerario con amici e familiari e rimanere in contatto durante il viaggio per una maggiore tranquillità”.