10 cose da vedere in Bretagna e Normandia: itinerario ideale

La Bretagna e la Normandia sono due regioni storiche del nord della Francia che meritano di essere visitate almeno una volta nella vita grazie alla loro disarmante bellezza. Ecco l’itinerario ideale che vi poterà alla scoperta dei posti più belli di queste magnifiche terre.

normadia-francia
Normandia (ph credit Pixabay)

Tour Bretagna e Normandia: città, borghi da visitare e principali attrazioni

Uno dei mezzi di trasporto più comodi ed efficienti per organizzare un “tour ad hoc” della Bretagna e della Normandia è senza alcun dubbio l’auto ed è anche ben chiaro che noleggiare un’automobile, anche in Francia, è facilissimo ed alquanto economico.

Un tour della Bretagna e della Normandia, per essere degno di questo nome, dovrebbe durare almeno 12 giorni e, nonostante questo, bisogna fare un’attenta selezione delle attrazioni da visitare in quanto sono tutte belle e particolarmente interessanti.

Adesso è arrivato il momento di mettersi comodi e capire qual’è l’itinerario ideale dalla Bretagna alla Normandia.

bretagna-francia
Bretagna (ph credit Pixabay)

Rennes – Bretagna

Rennnes è il meraviglioso capoluogo della Bretagna ed ospita il polo universitario più importante della Francia.

I principali luoghi di interesse di Rennes sono il centro storico con le sue bellissime case a graticcio ed edifici risalenti al XV secolo, la bellissima Cattedrale di Saint Pierre risalente al XVII secolo e l’Esplanade Charle de Gaulle, una straordinaria piazza dove è d’obbligo visitare Les Champs Libre, un complesso museale più unico che raro che ospita la biblioteca cittadina ed il celebre Museo di Bretagna.

bretagna-rennes
Case a graticcio centro storico di Rennes (ph credit Pixabay)

Saint Malo – Bretagna

Saint Malo è, senza discussione, una delle località turistiche più gettonate della Bretagna e grazie al suo spiccato spirito di indipendenza è stata ribattezzata con il nome de “La Città Corsara”.

Questa bellissima città merita di essere vissuta e scoperta almeno due giorni, dispone di incantevoli spiagge ed i principali luoghi di interesse da non perdere assolutamente sono la Cittadella Fortificata (Intra-Muros) che si presenta con un fascino unico nel suo genere, i Bastioni che sono percorribili a piedi e regalano viste impareggiabili sulla baia e la Casa del Corsaro situata all’interno dello straordinario Hôtel Magon, la Demeure de Corsaire.

bretagna-saint-malo
Saint Malo (ph credit Pixabay)

Dinan – Bretagna

Situato nel dipartimento delle Côtes-d’Armor, Dinan è un borgo gioiello della Bretagna felicemente arroccato sul Fiume Rance e fa parte del club dei “Borghi più belli della Francia”.

Questo magnifico borgo medievale è incredibilmente circondato da circa 3 km di bastioni ed imperdibili sono la Basilica di San Salvatore realizzata tra il XII ed il XIII secolo e, ovviamente, l’affascinantissimo centro storico dove ci sono oltre 115 case a graticcio risalenti al medioevo e la Torre dell’Orologio, il monumento più iconico del borgo.

dinan-bretagna
Dinan Bretagna (ph credit facebook Dinan Vallee dela Rance Tourisme)

Cancale – Bretagna

Situata tra Saint-Malo e Monte-Saint-Michel, Canale è una vivace stazione balneare famosa in tutto il mondo per la qualità e la raffinatezza delle sue ostriche e per la particolare gastronomia.

Il bellissimo e particolarissimo centro di Cancale è raccolto e ben organizzato, ospita una miriade di negozietti dove acquistare sublimi prodotti tipici locali ed una delle attrazioni nei dintorni che consigliamo vivamente di non perdere è la Pointe du Grouin, un promontorio che si erge a circa 50 metri sopra il livello del mare ed ha davvero dell’incredibile.

cancale-bretagna
Cancale Bretagna (ph credit Wikimedia Commons)

Quimper – Bretagna

Quimper è una magnifica cittadina medievale Capitale storica della Cornouaille e del Finistère ed il suo centro storico, grazie allo straordinario patrimonio artistico e culturale e alle sue caratteristiche case a graticcio, ha meritato il titolo di “Città d’arte e di Storia”.

La Cattedrale di Saint-Corentin è senza alcun dubbio il monumento più rappresentativo della cittadina, è stata edificata tra il XIII ed il XV secolo si presenta con una preziosissima architettura romanica.

Altro luogo da non perdere è il Quartiere di Locmaria conosciuto anche come “Il distretto degli artigiani” dove potrete fare shopping di grande pregio acquistando, soprattutto, oggetti della celebre fabbrica di terracotta Henriot-Quimper.

Quimper-bretagna
Quimper Bretagna (ph credit Wikimedia Commons)

Mont Saint Michel – Normandia

Prima tappa obbligata di un tour della Normandia non può che essere Mont Saint Michel, uno degli edifici di architettura sacra più straordinari e spettacolari al mondo, non a caso nel 1979 è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Questo isolotto tidale, circondato da una magnifica baia, è teatro delle maree più grandi ed incredibili dell’Europa Continentale e quando il “coefficiente di mare” supera 110, lo spettacolo è assicurato.

La bellissima ed imponente Abbazia di San Michele Arcangelo è uno dei luoghi della cristianità più importanti al mondo, è stata edificata a partire dal X secolo e, attualmente, presenta elementi architettonici carolingi, romanici e gotici.

La caratteristica cittadina, invece, si trova proprio sotto l’Abbazia e si articola intorno ad un’unica strada.

mont-saint-michel-normandia
Mont-Saint-Michelle Normadia (ph credit Pixabay)

Rouen – Normandia

Conosciuta come “La Città di Giovanna D’Arco”, Rouen è anche considerata una “Città-Museo” in quanto custodisce un patrimonio storico ed artistico di inestimabile valore.

Uno dei luoghi più iconici di questa magnifica città è la bellissima ed imponente Cattedrale di Notre-Dame che rappresenta uno dei massimi capolavori di architettura gotica al mondo mentre il simbolo indiscusso è il rinascimentale Gros-Horloge che incorpora un particolarissimo orologio astronomico medievale a due quadranti.

Per farla breve, Ruen è una città che va visitata con molta calma in quanto dispone di attrazioni infinite.

Rouen-normandia
Rouen Normadia (ph credit Pixabay)

Giverny – Normandia

Giverny si presenta ai visitatori come un incantevole villaggio di campagna dal fascino senza tempo molto caro al grande impressionista Claude Monet, “il pittore della luce”.

Una delle principali attrazioni è senza discussione la caratteristica Casa di Claude Monet e gli straordinari giardini da lui plasmati e modellati con estrema attenzione.

Particolare attenzione merita anche il Museo Des Impressionnismes che è ospitato all’interno di una struttura moderna ed ospita, ovviamente, incredibili giardini curati da Mark Rudkin, massimo esperto paesaggista.

giverny-normandia
Giardini Casa Claude Monet (ph credit Wikimedia Commons)

Etretat – Normandia

Etretat è un caratteristico villaggio di pescatori meravigliosamente affacciato sul Canale della Manica ed il suo incredibile tratto costiero ospita bellissime scogliere in gesso interrotto da valli verdi e lussureggianti.

Attualmente Etretat è una delle località balneari più rinomate della Normandia, non a caso fa parte della famosa e preziosa Costa di Alabastro, e, oltre alle straordinarie falesie, le principali attrazioni da non perdere assolutamente sono i Giardini di Etretat che creano un perfetto gioco di arte topiaria e la Casa Museo di Arsenio Lupin.

etretat-normandia
Etretat Normadia (ph credit Frederic Lavigne Photography)

Honfleur – Normandia

Borgo marinaro di rara bellezza, Honfleur si trova sulla riva sud dell’estuario del Fiume Senna ed è, senza alcun dubbio, uno dei luoghi più pittoreschi della Normandia.

Le Vieux Bassin, il centro storico, è il fulcro principale di Honfleur e custodisce, preziosamente, luoghi di interesse imperdibili come la Chiesa di Sainte Catherine che è una delle ultimissime chiese a graticcio della Francia.

Imperdibili sono anche il Quartiere Encols dove ci sono i Granai di Sale, edifici architettonici davvero incredibili risalenti al XVII secolo.

Honfleur-normandia
Honfleur Normandia (ph credit Pixabay)

Bretagna e Normandia: immagini e foto