3 borghi più belli della Sicilia da visitare in estate

La Sicilia è meta di turismo enogastronomico e, oltre alle spiagge paradisiache ed al mare da sogno, custodisce preziosamente una miriade di borghi che, soprattutto, durante il periodo estivo, si trasformano in qualcosa di veramente difficile da descrivere.

sicilia-borghi-estate


Borghi siciliani da scoprire durante il periodo estivo: dove andare e consigli su cosa vedere e cosa fare

Raccontare la Sicilia è davvero molto difficile in quanto, questa magnifica terra, è ricca di misteri e di angoli nascosti che, come cantava Lucio Battisti nel brano “Con il nastro rosa”, “Lo scopriremo solo vivendo”.

Provate solo per un attimo ad immaginare i veri profumi mediterranei, gli odori dello street food, il mare incantato, spiagge paradisiache e borghi dalla bellezza disarmante dove il tempo sembra essersi fermato: benvenuti in Sicilia.

Adesso è arrivato il momento di mettersi comodi e scoprire insieme quali sono i 3 borghi più belli della Sicilia da visitare in estate.

sicilia-borghi-mare

Savoca – Sicilia

Felicemente arroccato su un colle roccioso prospiciente il Mar Ionio in provincia di Messina, Savoca è un borgo medievale meravigliosamente circondato da vigneti ed agrumeti e, a pieni voti, è stato inserito nel club dei Borghi più belli d’Italia.

Grazie al suo particolarissimo impianto urbanistico, il borgo di Savoca è stato definito “Il paese delle sette facce” dal grande scrittore Leonardo Sciascia, ed è stato il set di numerose scene del celebre film “Il Padrino”.

sicilia-savoca

Il centro storico di questo incredibile borgo, conserva pressochè intatte le vestigia di origini medievali, rinascimentali e barocche ed i principali luoghi di interesse da non perdere assolutamente sono la Chiesa di Santa Maria in Cielo Assunta risalente al XII secolo ed al cui interno ospita le catacombe dove, fino all’800, i cadaveri venivano mummificati secondo le usanze dell’Antico Egitto (Monumento Nazionale Italiano), il Convento dei Cappuccini che è l’edificio religioso più importante del paese, la Chiesa di San Francesco d’Assisi annessa al convento che custodisce opere d’arte di inestimabile valore e la Chiesa di San Nicolò le cui origini risalgono al XIII secolo, conserva una preziosissima statua lignea di Santa Lucia realizzata da Reginaldo D’Agostino e al suo interno sono state girate alcune scene de “Il Padrino”.

sicilia-savoca-panorama

Imperdibili sono anche i ruderi del Castello Pentefur, i vari palazzi storici, la Casa medievale con la finestra bifora e l’interessantissimo Museo Antropologico che è stato inserito tra i beni immateriali UNESCO.

Il borgo medievale di Savoca è ricco di itinerari naturalistici dove fare dalle semplicissime passeggiate alle escursioni più intense mentre gli appassionati delle biciclette non possono perdere il percorsi ciclabile che dal litorale affacciato sullo ionio arriva direttamente alla celebre Chiesa normanna dei Santi Pietro e Paolo di Agrò.

sicilia-savoca-scorcio

Castiglione – Sicilia

Il borgo medievale di Castiglione di Sicilia è incredibilmente adagiato su una roccia arenaria situata tra le meraviglie del Parco dell’Etna ed il Parco Fluviale dell’Alcantara in provincia di Catania e, grazie al suo patrimonio artistico, storico e naturalistico, si è meritatamente guadagnato un posto nel circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Il preziosissimo centro storico di Castiglione di Sicilia si è sviluppato intorno al Castello medievale di Lauria edificato durante il XII secolo che ospita l’Enoteca Regionale ed insieme al Castidduzzu e l’abside della Chiesa di San Pietro, rappresentava la struttura difensiva del borgo.

castiglione-di-sicilia

A prescindere dalla numerose chiese e dalla Cuba di Santa Domenica, la costruzione bizantina più importante della Sicilia, il simbolo indiscusso del borgo è U Cannizzu, una torre fatta di arenaria che è stata costruita, probabilmente, tra il XII ed il XIV secolo ed è coronata di grotte sotterranee davvero incredibili; un tempo veniva utilizzata come granaio durante i periodi di carestia.

A Castiglione di Sicilia gli amanti della natura, del trekking, delle passeggiate e delle escursioni, tra il Parco dell’Etna ed il Parco Fluviale dell’Alcantara, troveranno pane per i loro denti.

castiglione-di-sicilia-centro-storico

Scoprite le Gole dell’Alcantara praticando body rafting oppure partite alla volta delle famigerate Grotte dell’Etna.

Imperdibili sono anche i percorsi enogastronomici; Castiglione di Sicilia si trova lungo la “Strada del Vino dell’Etna”.

castiglione-di-sicilia-gole-alcantara

Sperlinga – Sicilia

Situato nel cuore della Sicilia tra le Madonie ed i Monti Nebrodi in provincia di Enna, Sperlinga è un borgo medievale dalla bellezza disarmante ribattezzato con il nome de “Il borgo dentro la roccia” è a pieno titolo è stato inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Giusto per rendere l’idea, alcune case, il castello e le necropoli bizantine sono stata ricavate all’interno della roccia.

sicilia-sperlinga-abitazioni

I principali luoghi di interesse di Sperlinga da visitare approfonditamente sono il Castello Normanno è stato costruito su e nella roccia e rappresenta uno dei massimi e rari esempi di architettura rurale in Italia, il Museo della Civiltà Contadina allestito all’interno di una grotta, il Borgo Rupestre che è caratterizzato da costruzioni rupestri risalenti alla preistoria che, attualmente, ospitano piccoli musei e, ovviamente, le incredibile Grotte Bizantine.

sicilia-sperlinga-castello

Il borgo medievale di Sperlinga, trovandosi tra i Nebrodi e le Madonie, è inserito in un contesto paesaggistico e naturalistico più unico che raro quindi offre itinerari e percorsi adatti a tutti.

sicilia-sperlinga-necropoli

Borghi Sicilia: immagini e foto