4 borghi più belli della Campania da visitare in estate

Terra di mare e montagne, la Campania è una regione che durante il periodo estivo si veste di profumi e odori indimenticabili ed i suoi caratteristici borghi sono in grado di coccolare ed esaudire i desideri di tutti.

campania-estate


Borghi campani da visitare durante il periodo estivo: dove andare e consigli su cosa fare e cosa vedere

La Campania, oltre ad essere una delle regioni più variegate ed interessanti d’Italia, è anche una delle più completa e merita di essere scoperta, in lungo ed in largo, durante tutti i periodi dell’anno.

Di certo l’estate è il periodo migliore per scoprire le meraviglie, i profumi e gli odori di questa magica Regione, straordinaria terra di Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, mare da sogno, spiagge da favola, lussureggianti montagne, antiche tradizioni culinarie e, ovviamente, fantastici borghi dalla bellezza disarmante.

Detto questo, non ci resta che scoprire quali sono i migliori 4 borghi della Campania da visitare in estate.

campania-estate-borghi

Vietri sul Mare – Campania

Conosciuto con il nome de “La porta d’ingresso delle Divin Costiera” e famoso in tutto il mondo per la celebre ceramica vietrese, Vietri sul Mare è un borgo che offre praticamente di tutto ed è la destinazione ideale dove trascorrere un weekend oppure le proprie vacanze senza dover rinunciare a nulla.

Le principali attrazioni di Vietri sul Mare da non perdere assolutamente sono il Duomo o la Chiesa di San Giovanni Battista le cui origini risalgono al XVII secolo e si presenta con una preziosissima architettura tardo-rinascimentale napoletana ed il Museo Provinciale della Ceramica che è ospitato all’interno dell’elegantissima Villa Guariglia.

campania-vietri-sul-mare-panorama

A Vietri sul Mare è possibile organizzare passeggiate all’interno delle meraviglie del Parco Croce Oasi WWF mentre per tutti gli appassionati delle escursioni, è impossibile non percorrere il Sentiero degli Dei che regala panorami unici al mondo sulla Costiera Amalfitana e sulle Isole Li Galli (difficoltà medio/bassa, tempo di percorrenza stimato circa 3 ore).

Una volta arrivati a Vietri sul Mare è impossibile, ancora, non partire alla scoperta dei luoghi più belli delle Costiera Amalfitana.

campania-vietri-sul-mare

Castelvetere sul Calore – Campania

Castelvetere sul Calore è un borgo medievale di rara bellezza situato alle pendici del Monte Tuoro ad un’altitudine di circa 750 metri s.l.m. ed è considerato “La terrazza panoramica sull’Irpinia”.

L’interessantissimo centro storico di Castelvetere sul Calore è un dedalo di caratteristici vicoletti, stradine e piccole piazze sui quali si affacciano palazzi storici e chiese di grande pregio che, anche esternamente, meritano di essere visitati.

campania-castelvetere-sul-calore-borgo

Il primo centro abitato di Castelvetere sul Calore è sorto attorno al bellissimo Castello di origini longobarde che, nel corso dei secoli, è stato trasformato in una residenza nobiliare infatti, attualmente, ospita appartamenti dotati di tutti i confort dove è possibile trascorrere un soggiorno di grande pregio.

Gli appassionati di escursionismo possono raggiungere la cima del Monte Tuoro grazie al Sentiero n° 144 mentre gli amanti delle passeggiate possono trovare attimi di refrigerio all’interno del Piano del Mangano.

Castelvetere sul Calore è le meta che consigliamo a tutti coloro che vogliono trascorrere momenti di puro relax e di frescura lontano da qualsiasi tipo di rumore.

campania-castelvetere-sul-calore

Accioroli – Campania

Anche se è molto affollato, soprattutto durante l’alta stagione, grazie alla qualità dei servizi, delle strutture alberghiere e della movida, il borgo di Acciaroli è la meta adatta sia a giovani che a famiglie con bambini piccoli.

Acciaroli si affaccia su uno dei tratti di costa più belli e suggestivi della famosa Costiera Cilentana ed il suo fantastico centro storico, dalla chiara impronta medievale, è un tripudio di case colorate, balconi fioriti e, soprattutto, profumi mediterranei.

campania-acciaroli

Le vere essenze di questo grandioso borgo marinaro, piccola frazione del Comune di Pollica, sono il mare e le spiagge che sono tra le meglio attrezzate di tutto il Cilento.

Ad Acciaroli i bambini possono giocare nell’acqua in tutta sicurezza in quanto i fondali sono bassi e digradano lentamente verso il largo.

campania-acciaroli-mare

Cusano Mutri – Campania

Situato nel beneventano all’interno del selvaggio ed incontaminato Parco Regionale del Matese, il borgo medievale di Cusano Mutri è felicemente arroccato su una collinetta a circa 470 metri s.l.m. e, a pieni voti, è stato inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Questo straordinario gioiello architettonico medievale custodisce, preziosamente, un centro storico composto da incredibili stradine, vicoletti, piazze e salite acciottolate dove, ancora oggi, si respira la storia e le antichissime tradizioni (bellissima foto in basso scattata da Marina Sasso).

campania-cusano-mutri

I principali luoghi di interesse di Cusano Mutri sono la Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo la cui costruzione attuale è quella di origini seicentesche, la Chiesa di San Nicola la fondazione risale al 700 d.C., i ruderi del Castello che è stato edificato, probabilmente, verso la fine del ‘400 d.C. ed il Palazzo Sant’Agata che si presenta con una pregevole architettura settecentesca.

Una delle escursioni più interessanti da fare a Cusano Mutri è quella che porta alla cima del Monte Calvario dal quali si possono ammirare panorami unici al mondo mentre chi va alla ricerca di qualcosa di più particolare e rinfrescante può raggiungere le Gole di Cacciaviola oppure le Gole di Conca Torta che sono impreziosite da piscine naturali di rara bellezza.

campania-cusano-mutri-centro-storico

Borghi Campania: immagini e foto