Le 5 cose da vedere nei dintorni di Vicenza


Nei dintorni di Vicenza ci sono borghi medievali e chiese bellissime ma fare un tour delle celebri Ville Palladiane è un obbligo. Ecco quali sono le principali attrazioni da visitare nella provincia di Vicenza.

vicenza-dintorni



Gita fuori porta Vicenza

Una gita fuori porta a Vicenza è ideale per scoprire le meraviglie di un territorio variegato unico nel suo genere che parla di arte, storia, cultura ed architettura.

Borghi medievali, imponenti chiese, città murate e le famose Ville Palladiane vi accompagneranno in viaggio interessante che fa gola a grandi e piccini.

vicenza-dintorni-1

Cosa visitare vicino Vicenza: luoghi di interesse ed attrazioni

Vicenza è già di per se una città molto bella ed interessante ma nei suoi dintorni c’è un mondo da scoprire nel vero senso della parola.

Scopriamo insieme cosa vedere nei dintorni di Vicenza:


Leggi anche: Visite guidate opere Palladio

vicenza-dintorni-natura

Ville Palladiane da visitare nei dintorni di Vicenza

Nei dintorni di Vicenza è impossibile non organizzare un mini tour che vi porterà alla scoperta delle  celebri Ville Palladiane le quali devono il loro nome al grande architetto Andrea Palladio che durante il ‘500 progetto queste favolose dimore nobiliari di gran pregio.

vicenza-villa-angarano

Realizzate per lo più nel territorio di Vicenza, le Ville Palladiane che consigliamo di visitare sono Villa Thiene situata a Quintino Vicentino e fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, Villa Angarano situata Bassano del Grappa realizzata intorno al 1548 e Villa Saraceno situata a Finale di Agugliaro che è stata completata nel 1555 fa parte anch’essa dei siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

vicenza-villa-thiene

Bassano del Grappa

Bassano del Grappa è una meravigliosa città medievale situata a circa 33 km da Vicenza ed è situata in una posizione geografica favorevolissima.


Potrebbe interessarti: Le 6 cose da vedere a Vicenza in due giorni

Famosa in tutto il mondo per l’antichissima tradizione culinaria e per le incredibili opere realizzate da Andrea Palladio Jacopo Da Ponte, Marinali, Canova e Dell’Acqua , Bassano del Grappa è in assoluto una delle città più sviluppate del Veneto.

Non dimenticate di gustare i piatti tipici a base di asparagi e baccalà o di acquistare la pregiata grappa locale.

vicenza-bassano-del-grappa

Marostica

Una delle attrazioni da visitare nei dintorni di Vicenza a dir poco imperdibile è la particolarissima cittadina di Marostica che si fregia della prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club Italiano grazie alla qualità turistico-ambientale.

Situata a circa circa 27 km di distanza da Vicenza, Marostica è famosa in tutto il mondo per essere conosciuta come La Città degli Scacchi in quanto la piazza principale è a forma di scacchiera e al suo interno si svolge una vera e propria partita a scacchi con personaggi viventi.

Da non perdere assolutamente sono i due bellissimi castelli, il Castello Superiore e il Castello inferiore.

vicenza-marostica

Castelfranco Veneto

La Città-Castello di Castelfranco Veneto si trova in provincia di Treviso ma dista appena 37 km da Vicenza ed anche questa è, secondo un Nostro modesto parere, una tappa irrinunciabile.

Castelfranco Veneto è, in effetti, una città murata medievale il cui bellissimo e particolarissimo centro storico si sviluppa all’interno della cinta muraria del castello dove sono custoditi interessanti “pezzi” di storia e di architettura.

Da visitare è anche Villa Bolasco con il suo incredibile guardino storico.

vicenza-castelfranco

Santuario della Madonna di Monte Berico

Il Santuario della Madonna di Monte Berico si trova sull’omonimo colle a poca distanza dal centro di Vicenza ed è uno degli edifici religiosi più importanti e venerati del Veneto.

Questo è una sorta di complesso monumentale composto da due chiese, una in stile gotico di origini quattrocentesche ed una in stile barocco fondata verso al seconda metà del ‘600.

Secondo la leggenda o meglio secondo le antiche tradizioni popolari sul Monte Berico nel 1426 e nel 1428, anni in cui a Vicenza imperversava la peste, apparve la Madonna che chiese di costruire il Santuario per far cessare l’epidemia.

vicenza-santuario-della-madonna-monte-berico

Vicenza e dintorni immagini e foto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta