Santa Maria di Leuca vacanze consigli

Vacanze nel Salento a Santa Maria di Leuca. Consigli e guida su cosa fare e cosa vedere.

leuca-1


Santa Maria di Leuca cosa vedere

Santa Maria di Leuca è una delle località turistiche più rinomate del Salento ed è una frazione di Castrignano del Capo in provincia di Lecce.

Questa bellissima e caratteristica cittadina si trova alla punta estrema della Puglia e del Tacco dell’Italia ed è famosa in tutto il mondo non solo per le bellezze storiche e artistiche ma anche per l’incontro tra il Mar Ionio e il Mar Adriatico.

Vediamo insieme cosa vedere e quali sono i maggiori luoghi di interesse di Santa Maria di Leuca:


Leggi anche: Lecce discoteche e locali notturni

leuca-2

Punta Ristola e Punta Meliso

Santa Maria di Leuca è racchiusa tra due promontori quello di Punta Ristola e quello di Punta Meliso che sono segnalati su tutte le carte nautiche per la loro importanza.

Punta Ristola è molto più conosciuta rispetta a Punta Meliso in quanto è storicamente più importante infatti ospita dei reperti legati alla vita e all’evoluzione culturale dell’uomo primitivo.

E’ altresì conosciuta anche per i suoi incredibili panorami e attira visitatori di tutto il mondo per le sue incantevoli grotte tra cui la più bella e importante è la Grotta del Diavolo.

leuca-puntaristola

Punta Meliso è, invece, conosciuta per il faro Portuale  e per il fatto che il Mar Ionio e il Mar Adriatico si incontrano e danno vita ad uno scenario pazzesco.

Facciamo presente che secondo una convenzione nautica il confine ufficiale tra i due mari è il Canale d’Otranto ma in determinate condizioni meteorologiche l’incontro tra i due mari si vede benissimo a Punta Meliso.

leuca-puntameliso

Santuario Santa Maria di Leuca

Il Santuario di Santa Maria di Leuca o Basilica santuario di Santa Maria Finibus Terrae è cos’ chiamata in quanto è ubicata all’estremo sud dell’Italia.

leuca-santuario


Potrebbe interessarti: Visitare Lecce consigli

Questa bellissima basilica minore è dedicata alla Madonna de Finibus Terrae e si affaccia su un grande piazzale di fronte al mare dove è posta la croce pietrina e la colonna mariana sulla quale è ubicata la statua della Madonna.

Cascata Monumentale Santa Maria di Leuca

La Cascata Monumentale dell’Acquedotto di Santa Maria di Leuca è lunga oltre 250 metri con un dislivello di circa 120 metri ed ha una portata di circa 1000 litri di acqua al secondo che si riversano direttamente in mare.

Questa grandissima opera architettonica è stata terminata nel 1939 durante il governo di Mussolini ed è una delle infrastrutture di approvvigionamento idrico-potabile più grande e importante a livello Europeo.

leuca-cascata

Pensate che riesce a soddisfare a livello idrico oltre 300 comuni della Puglia e alcuni della Campania.

Faro Santa Maria di Leuca

Il Faro di Santa Maria di Leuca è in funzione dal lontano 1866 e si trova sulla stessa piazza dove si affaccia il Santuario.

Questa costruzione la forma di una torre ottagonale ed è dotato di 16 lenti di cui 10 sono oscurate mentre le altre 6 sono libere e riescono a proiettare la luce fino a 50 km di distanza.

leuca-faro

Il faro è stato costruita a 102 metri sopra il livello del mare, è alto 47 metri e dispone, in cima, di un terrazzo a forma circolare dove poter ammirare (bisogna salire una scala a chiocciola di 254 gradini) l’isola di Corfù, la Calabria e l’Albania.

Grotte Santa Maria di Leuca

Santa Maria di Leuca ha una costa bellissima che ospita grotte dalla grande bellezza naturalistica e sono poste sia sulla Costa di Levante (è alta e frastagliata) ovvero sull’Adriatico e sia sulla Costa di Ponente (è bassa ed omogenea) ovvero sullo Ionio.

Le grotte di Santa Maria di Leuca sono tantissime e sono:

leuca-grotta1

Grotte di Levante Santa Maria di Leuca

Ecco quali sono le grotte di Levante da vedere durante un escursione in mare a Santa Maria di Leuca:

  • Grotta delle Giole: è conosciuta anche come Grotta grande del Ciolo o Bocca di Pozzo ed è così chiamata per la presenza di corvi.
  • Grotte di Terracido: conosciuta anche come Grotta degli Indiani o Orecchi di Terracido è così chiamata per la sua particolare forma a triangolare.
  • Grotta delle Vore: è composta da due grotte di diversa grandezza e il suo nome deriva da un foro posto a 50 metri di altezza.
  • Grotta di Ortocupo: la si può ammirare solo via sottomarina in quanto è semi-sommersa.

leuca-grotta3

Grotte di Ponente Santa Maria di Leuca

Ecco quali sono le grotte di Ponente da vedere durante un escursione in mare a Santa Maria di Leuca:

  • Grotta del Drago: è chiamata così grazie ad uno scoglio a forma di testa di drago ed è profonda 60 metri.
  • Grotta dei Giganti: secondo la leggenda qui venivano sepolti i giganti uccisi da Ercole Libico.
  • Grotta del Presepe: è caratterizzata da sculture calcaree che sembrano raffigurare la Natività.
  • Grotta della Stalla: era usata come riparo dai pescatori ed è una delle più belle in assoluto.
  • Grotta del Bambino: è così chiamata in quanto, al suo interno, sono stati rinvenuti un dente umano di Neanderthal e resti di rinoceronte ed elefante.
  • Grotta del Fiume: conosciuta anche come Sparascenti è così chiamata a causa di un piccolo rigagnolo di acqua dolce che si riversa nel mare.
  • Grotta delle Tre Porte: è così chiamata perchè dispone di 3 ingressi.

leuca-grotta2

Grotte della Rada Santa Maria di Leuca

Di notevole importanza e testimonianza storica sono le Grotte della Rada e sono:

Grotta del Diavolo

La Grotta del Diavolo è così chiamata in quanto, all’epoca, alcuni superstiziosi credevano fosse abitata dai Diavoli a causa del rimbombo che l’acqua produceva battendo contro gli scogli interni.

Questa bellissima grotta è larga 17 metri e lunga 40 ed è molto conosciuta perchè, nel 1871, Ulderico Botti trovò reperti interessantissimi riguardanti ossa, utensili, armi e valve risalenti al Neolitico.

leuca-grottadeldiavolo

Ricordiamo che la Grotta del Diavolo è accessibile via terra.

Le altre Grotte della Rada sono:

  • Grotta del Morigio
  • Grotta Porcinara
  • Grotte Cazzafri

leuca-grotta5

Un consiglio che vi diamo è quello di andare a visitare le ville di Santa Maria di Leuca che sono davvero molto belle.

Questa ville ottocentesche sono state costruite, la maggior parte, dagli architetti Rossi e Ruggeri e fino al XIX secolo se ne contavano ben 43.

Attualmente molte di queste bellissime ville, costruite secondo vari stili, sono state trasformate radicalmente mentre alcune sono addirittura in disuso.

Per avere tutte le informazioni per una vacanza perfetta consulta Salento spiagge più belle e Maldive del Salento.

Per avere tutte le informazioni su Santa Maria di Leuca consulta:

Santa Maria di Leuca immagini e foto